Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Candidatura al Senato Accademico

30-giu-2022

l 18 luglio saremo chiamati a rinnovare la composizione degli Organi Collegiali del nostro Ateneo.

Questo è certamente un passaggio importante per la comunità accademica che ci accoglie e alla quale tutti partecipiamo, al meglio delle nostre capacità e possibilità, insieme agli studenti e ai colleghi del personale Tecnico, Amministrativo e Bibliotecario.

Con lo spirito di voler dare un contributo alla vita democratica dell’Ateneo, dopo essermi confrontato con alcuni colleghi e amici, ho deciso di proporre la mia candidatura per il Senato Accademico. Ritengo, infatti, di poter svolgere questo ruolo con la cura e la dedizione che tutte le nostre colleghe e i nostri colleghi si attendono da chi decida di prestare il proprio servizio per questa carica.

Credo sia importante contribuire alla vita della nostra comunità e ho cercato di farlo come membro del Collegio di Disciplina oltre che, in passato, come rappresentante dei ricercatori in seno al Consiglio di Facoltà e nella Giunta di Facoltà e, ora, nella giunta del mio Dipartimento. Con altri, ho promosso e portato avanti una indagine sul futuro della didattica in presenza e a distanza nel nostro ateneo, di cui molti avrete appreso nella comunicazione della Giornata Studi di Ateneo, lo scorso gennaio.

Sono pienamente convito che il Senato Accademico, luogo di confronto e incontro delle molteplici anime che compongono la nostra sfaccettata comunità, può e deve essere il luogo di sintesi e promozione delle istanze che da esse provengono, oltre che di proposta e miglioramento, in una leale e fattiva collaborazione con gli altri Organi di Governo.

Spero di potermi confrontare con il maggior numero di voi sulla visione che vogliamo per il Senato Accademico per il prossimo triennio e su come meglio contribuire a portare al suo interno la ricchezza e vivacità intellettuale che tutte le componenti del nostro Ateneo sanno esprimere, in sinergia l'una con le altre.