Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

CULTURA/Allo Steri si inaugura la Mostra “La Sicilia dei vicerè nell’età degli Asburgo”

3-apr-2013

 

Basta un tocco sullo schermo per visitare architetture andate distrutte, scomparse o fortemente compromesse con straordinarie ricostruzione virtuali. Un altro tocco per sfogliare libri rarissimi e di grande importanza storica. Lo si può fare alla mostra multimediale “La Sicilia dei viceré nell’età degli Asburgo (1516-1700). La difesa dell’isola, le città capitali, la celebrazione della monarchia” che si inaugura giovedì 4 aprile alle 16 nella chiesa di Sant’Antonio Abate nel complesso monumentale dello Steri, sede istituzionale dell’Università di Palermo.
Giovedì 4 aprile alle 15 la presentazione della mostra alla stampa.
Parteciperanno il rettore Roberto Lagalla; il direttore del dipartimento di Architettura Marcella Aprile; Stefano Piazza, direttore scientifico della mostra e docente di Storia dell’Architettura all’Università di Palermo; Fabrizio Agnello, docente di Rappresentazione all’Università di Palermo, Chiara Modìca Donà dalla Rose del World International Sicilian Heritage (Wish), Andrea Giostra dell’agenzia Media & Service.
La mostra per la sua importanza e innovatività scientifica, verrà portata e presentata alla Biennale d'Arte Moderna di Venezia 2013, come evento collaterale, dal World International Sicilian Heritage (Wish) in collaborazione con l’Università degli Studi di Palermo e l’agenzia Media & Service

Avvisi e News

Eventi