Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

CONTRIBUTI/Studenti, Personale Tecnico Amministrativo e Bibliotecario e Professori “si tassano” per iniziative di solidarietà

9-ott-2014

Assegnato dal Consiglio di amministrazione dell’Università di Palermo, il contributo di solidarietà per l’Anno Accademico 2013/2014, a favore di 20 associazioni. L’importo complessivo della somma stanziata per le attività di volontariato e di solidarietà ammonta a 63.000 euro. La Commissione, nell’assegnare i contributi, ha dato preminenza alle Associazioni che perseguiranno obiettivi destinati alla tutela e all’istruzione dell’infanzia e dell’adolescenza, alla formazione di giovani con disagio socio-economico e all’integrazione culturale di etnie diverse.
“Un’iniziativa che debutta quest’anno – spiega il rettore Roberto Lagalla – e che è partita a settembre scorso con l’approvazione del Regolamento del contributo di solidarietà da parte del Cda e con un bando di selezione, emanato a marzo scorso. La Commissione, nell’assegnare i contributi, ha dato preminenza alle associazioni che operano per la tutela e l’istruzione dell’infanzia e dell’adolescenza, per la formazione di giovani con disagio socio-economico e per l’integrazione culturale delle diverse etnie. Ringrazio studenti personale tecnico amministrativo e bibliotecario e professori di un’iniziativa che consente all’Ateneo di Palermo di contribuire in maniera attiva per sostenere e valorizzare il lavoro delle associazioni e del volontariato che opera nel sociale”.
Queste le associazioni beneficiarie del contributo:
5.000,00 all’Associazione Ali per volare per il progetto “Missione cuore per la vita”;
2.500,00 all’Associazione Anolf - Provincia di Caltanissetta per il progetto “Conoscere per conoscersi”;
2.500,00 all’Associazione Arcobaleno di Popoli per il progetto “Ballo … Cresco … Vivo”;
2.500,00 all’Associazione famiglie e bambini Dawn per il progetto “Possiamo … Facciamo … Cresciamo …”;
2.500,00 all’Associazione siciliana per la lotta contro le leucemie ed i tumori nell'infanzia – onlus per il progetto “In ospedale come a casa: gioco ed attività fisica come in una stanza d'ospedale”;
3.000,00  all’Associazione Casa della comunità speranza per il progetto “Diventare grandi”;
2.500,00 al Centro Astalli Palermo  per il progetto “In Sicilia … vivo”;
2.500,00 al Centro Sociale San Francesco Saverio per il “Progetto Ermes”;
2.500,00 alla Fraternita di Misericordia Palma di Montechiaro per il progetto “Tradizioni: il passato che non conosco”;
2.500,00 all’Associazione Gesù Bambino di Praga per il progetto “l'Università ti aiuta”;
3.000,00 all’Associazione Iniziativa Sociale per il progetto “Occasioni per crescere insieme”;
5.000,00 all’Associazione Jus Vitae per il progetto “Insieme giochiamo e impariamo” con esclusione delle spese per il  carburante e per le utenze;
2.500,00 alla Cooperativa Sociale L'albero delle Idee Società Cooperativa  per il progetto “Giro giro tondo”;
5.000,00 all’Associazione Le Balate per il progetto “Spazio urbano pacificato: una biblioteca per l'inclusione culturale e sociale di bambini e di giovani, a partire dai più svantaggiati;
4.000,00 alla Parrocchia S. Nicolò di Bari all'albergheria per il progetto  ”Ballarò dall'alto”;
2.500,00 all’Associazione Salvare Palermo – Onlus per il progetto “Sotto una tenda siamo tutti nomadi”;
5.000,00 all’Associazione Santa Chiara per il progetto “Guardo, ascolto, tocco e … scopro”;
3.000,00 all’Associazione Vivi sano onlus per il progetto “Il parco della salute” per acquisto attrezzature area ludico – motoria;
2.500,00 all’Associazione Viviamo in positivo Vip - Palermo per il progetto “Circolandia: in equilibrio tra sogno e realtà”;
2.500,00 all’Associazione Yelemanì onlus per il progetto “Condividi la cultura in una città condivisa”.

Avvisi e News

Eventi