Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

CAMPUS ASIA 2021 | Il DARCH di UniPa capofila di un team internazionale alla Winter School dedicata ai luoghi del cinema in Sicilia

Nell’ambito dell’accordo di cooperazione culturale fra l’Università degli Studi di Palermo e la Pusan National University of Sud Korea, sottoscritto nel 2017 dai Rettori dei due Atenei, proff. Fabrizio Micari e Choi Yeol, il Dipartimento di Architettura (DARCH) di UniPa è stato capofila di un team internazionale di cinque Università, provenienti da Cina, Sud Corea, Giappone, Austria e Italia, per lo svolgimento della Winter School Online - Workshop “Cinema Paradise” del CAMPUS ASIA 2021, evento internazionale, che si è tenuto dal 15 al 26 febbraio 2021, con 60 partecipanti fra docenti e studenti. 

Il programma dell’evento internazionale, avviato con i saluti del prof. Andrea Sciascia, Direttore del DARCH, e del prof. Emanuele Palazzotto, Coordinatore del Corso di Laurea in Architettura, ha visto il contributo di esperti provenienti da tutto il mondo confrontarsi sul tema dei luoghi del cinema in Sicilia, proposto per il Workshop “Cinema Paradise”, dal prof. Renzo Lecardane del DARCH e direttore del Gruppo di ricerca #LabCityArchitecture e del Laboratorio di Laurea “Centri Minori in Sicilia”. 

Hanno coordinato gli interventi il prof. Inhee Lee (Pusan National University, Sud Corea), Direttore del Programma CAMPUS ASIA, e oltre al prof. Renzo Lecardane, gli altri coordinatori scientifici, i proff. Mladen Jadric (Vienna University of Technology, Austria), Feng Deng (Tongji University, Cina), Prasana Divigalpitiya (Kyushu University, Giappone), i professori del Comitato Scientifico Zeila Tesoriere e Ferdinando Trapani dell’Università degli Studi di Palermo; Shinkoo Woo, Changbae Park e Jaewoo Yoo della Pusan National University, Sud Corea; Li Zhang della Tongji University, Cina; i Coordinatori e Tutors didattici Paola La Scala (PhD), Bianca Andaloro (PhD student) dell’Università degli Studi di Palermo; Yoonjeong Kim della Pusan National University, Sud Corea; Yanzhe Hu della Tongji University, Cina; Kanako Fuji della Kyushu University, Giappone; Federica Rizzo della Vienna University of Technology, Austria. 

Il CAMPUS si è concluso con la premiazione dei 5 gruppi selezionati fra i 14 partecipanti delle Università provenienti dalla Pusan National University (Sud Corea), Tongji University (Cina), Kyushu University (Giappone), Vienna University of Technology (Austria) e l’Università degli Studi di Palermo (Italia). 

In particolare il Dipartimento di Architettura e il Corso di Laurea Magistrale in Architettura di UniPa hanno vinto il “1.st PRIZE of 2021” (ex aequo) per il progetto “Above the clouds” delle laureande Valentina D’Anna, Egizia Miraudo, Federica Tognetti del Laboratorio di Laurea LabCity Architecture. 

Abbiamo voluto organizzare questo Workshop internazionale con un calendario fitto di incontri, seppure virtuali, con docenti e studenti di tre Università asiatiche e due europee - dice il prof. Lecardane - per incrementare gli scambi culturali e didattici a partire dal nostro territorio caratterizzato da bellezze paesaggistiche e in particolare sull’impatto del film Nuovo Cinema Paradiso del regista di Bagheria, Giuseppe Tornatore, a oltre 30 anni dall’Oscar come miglior film straniero. È per questo che abbiamo coinvolto anche il Direttore Ivan Scinardo della sede Sicilia del Centro Sperimentale di Cinematografia che ha tenuto una Lecture in inglese, ripercorrendo la filmografia di Tornatore e facendo vedere oltre 10 frammenti di film conservati nella memoria della storia del cinema girati in Sicilia. 

Il progetto “Above the clouds”, proposto dal gruppo delle laureande Valentina D’Anna, Federica Togneti e Egizia Miraudo, coordinato dall’arch. Paola La Scala (PhD) e dall’arch. Bianca Andaloro (PhD student), ha proposto un immaginario onirico e fantastico nel sito naturalistico delle Cascate di San Nicola nella Valle di Bolognetta  - prosegue - A sottolineare il desiderio di riavviare, dopo la forzata pausa sanitaria, una nuova stagione di eventi dedicati allo spettacolo en plein air tra cinema e arti performative il progetto ha proposto uno scenario metateatrale presentato come un libretto d’Opera. Lo spazio della rappresentazione si trasforma così in un’arena naturale a cielo aperto tramite un grande telo sospeso da gonfiabili policromi che costruiscono il tetto di un pièce per la rappresentazione di un evento di giocoleria e la proiezione di una rassegna cinematografica dedicate ai registi e Maestri Federico Fellini e Giuseppe Tornatore. Il sito naturalistico delle Cascate di San Nicola nella Valle di Bolognetta permette di rivelare la sua potenzialità accogliendo un numero contenuto di 15 spettatori sotto il cielo illuminato da una notte di luna piena.

L’internazionalizzazione delle attività accademiche - conclude - emerge come uno strumento fondamentale per l’interazione consapevole di attività didattiche e di metodologie di ricerca, è in questo quadro che si inserisce l’esperienza del Gruppo di ricerca LabCity Architecture che ha in attivo numerosi rapporti di collaborazione con istituzioni universitarie internazionali. Questo Workshop conferma il processo di internazionalizzazione dell’Ateneo di Palermo, attraverso l’attività didattica e la ricerca-azione finalizzata ad avviare un confronto attivo con le comunità, i cittadini, le associazioni e le istituzioni, attraverso un processo di riappropriazione del diritto all’uso degli spazi e dei beni comuni all’interno dei processi di trasformazione concreta dello spazio naturale e antropico”

Il CAMPUS ASIA 2021 mira a promuovere la pratica della progettazione resiliente nell’ambiente naturale e costruito ampliando le opportunità della formazione universitaria attraverso eventi multidisciplinari internazionali i cui esiti saranno pubblicati a cura del Centro del Patrimonio Mondiale UNESCO. Il programma di formazione internazionale in “Architettura” è sostenuto dalla Commissione Nazionale UNESCO-Corea Education for Sustainable Development (ESD), con la partecipazione delle Università: Pusan National University (Sud Corea), Kyushu University (Giappone), Tongji University (Cina) e, da quest’anno, anche l’University of Technology Vienna (Austra) e l’Università degli Studi di Palermo (Italia).