Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Borse di studio per le vittime del terrorismo

23-mar-2016

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha emanato il bando che prevede l’assegnazione, tramite concorso, di borse di studio in favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, degli orfani e dei figli delle vittime del terrorismo e della criminalità nonché dei loro superstiti, delle vittime e dei superstiti - figli ed orfani - delle vittime del dovere.
Il concorso è rivolto a studenti dei corsi di laurea specialistica-magistrale, a ciclo unico e non, agli studenti dei corsi di istruzione per la formazione  artistica, musicale e coreutica (AFAM), e alle scuole di specializzazione, escluse quelle retribuite. Sono previste 150 borse di studio per un importo di 2.345 euro per gli studenti universitari e studenti AFAM e 150 borse di studio per un importo di 2.345 euro destinate a studenti di specializzazione per le quali non è prevista alcuna retribuzione.
Le domande vanno inviate entro il 14 aprile 2016, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per il coordinamento amministrativo – Ufficio accettazione Palazzo Chigi, via dell’Impresa, 87 – 00186 Roma.
Info: http://www.governo.it/la-presidenza-del-consiglio-dei-ministri