Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

18 maggio 2010

18-mag-2010

 

Scopus accessibile tramite iPhone

 

scopus-lite"Elsevier ha annunciato di aver sviluppato un’applicazione per iPhone che permette di accedere alle funzioni di ricerca e al servizio di alert di SCOPUS, il suo database citazionale.

La nuova applicazione è disponibile su iTunes e negli Apple App Store nel mondo. Tramite questa applicazione gli utilizzatori di Iphone e al medesimo tempo utenti autorizzati all’accesso (in quanto la loro istituzione di appartenenza sottoscrive il database) potranno accedere ai contenuti del database che attualmente contiene citazioni da oltre 18,000 periodici pubblicati da circa 5,000 editori. L’applicazione è stata sviluppata per venire incontro ai bisogni dei ricercatori che possono avere la necessità di ricercare informazioni quando sono lontano dal loro posto di lavoro, mentre viaggiano o si trovano a convegni ecc.

 

Tra le funzionalità dell’applicazione, la possibilità di includere la creazione di alert per la ricerca e le citazioni e la possibilità di salvare abstract di interesse e di aggiungere note. Inoltre l’applicazione permette agli utenti di condividere i risultati di una ricerca e i link agli articoli tramite posta elettronica o Twitter. Chiaramente l’accesso ai contenuti è riservato ai sottoscrittori del contratto con SCOPUS.

 

Scopus Alerts (Lite) è la prima di altre applicazioni che Elsevier intende sviluppare a sostegno della mobilità dei ricercatori. E’ prevista per l’estate l’uscita di una notizia sull’applicazione che Elsevier sta sviluppando per ScienceDirect.
La versione corrente di Scopus Alerts (Lite) è disponibile per lo scarico gratuitamente per i sottoscrittori di SCOPUS all’indirizzo http://tinyurl.com/scopusmob."

 

Fonte: Ciber newsletter <http://cab.unime.it/cibernewsletter/?p=8428>

 

 

Torna alla Home