Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

18-apr-2017

Laurea Honoris Causa dell’Università di Tirana al prof. Matteo Mandalà

“Albanologo stimato, storico e studioso della letteratura arbëreshe e albanese dalle origini sino al periodo contemporaneo, filologo ed editore dei testi e delle opere in albanese di diversi periodi letterari, intellettuale di ampi interessi e ricercatore con contributi originali in diversi ambiti dell’albanologia, rappresentante illustre del pensiero scientifico albanese nel mondo attuale accademico-universitario”. Con questa motivazione l’Università Statale di Tirana ha conferito al prof. Matteo Mandalà, ordinario di “Lingua e Letteratura Albanese” presso il nostro Ateneo, la Laurea Honoris Causa.
La cerimonia del conferimento si è svolta nell’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Tirana nel corso di una seduta solenne del Senato Accademico, in presenza di una folta rappresentanza di docenti e di studenti. Ha presenziato alla cerimonia l’Ambasciatore italiano, dr. Alberto Cutillo, e rappresentanti dell’Istituto Italiano di Cultura. Nella sua lectio magistralis il prof. Matteo Mandalà si è soffermato sugli aspetti salienti dell’albanologia italiana, evidenziando il ruolo ricoperto dalla cattedra di Lingua e Letteratura Albanese dell’Università di Palermo, la seconda istituita in Italia, dopo quella di Napoli.

News

Eventi

set 21

set 22

Ciclo di seminari su Linguaggio e Psicopatologia

09:00

Aula Magna “Columba” - edifico 12 - Viale delle Scienze

set 24

A Palermo la 9° Conferenza Internazionale dei Funghi Medicinali

09:30

Splendid Hotel La Torre via Piano di Gallo 11 Mondello

set 25

Il Catasto del suolo una proposta di legge della XVII legislatura

09:00

Aula Magna “Gian Pietro Ballatore” Dipartimento DISAAF Viale delle Scienze Ed.4

dic 01

Seminario internazionale di studi Iconologie del tatuaggio scritture del corpo e oscillazioni identitarie

09:30

Museo internazionale delle marionette “Antonio Pasqualino”

Tutti gli eventi

Social Network

Dal Rettore