Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Scuola delle Scienze Umane e del Patrimonio Culturale

Medical Humanities Laboratorio A.A. 2018-2019

29-apr-2019

Responsabili/docenti:

prof. Carmelo Calì (Università degli Studi di Palermo)

carmelo.cali@unipa.it

dott.ssa Roberta Martina Zagarella (CNR Roma)

Roberta.zagarella@itb.cnr.it

 

 

 

Il Laboratorio ha l’obiettivo di introdurre le Medical Humanities, di presentarne i principali ambiti di ricerca, di illustrare la corrispondenza tra le conoscenze acquisite dagli studenti nei rispettivi CdS e tali ambiti, di fornire le competenze per costruire un progetto di intervento presso strutture di cura e assistenza sanitaria propedeutico alla prossima istituzione di un tirocinio formativo curriculare in Medical Humanities.

 

Il Laboratorio avrà inizio il 6/5/2019, sarà articolato in lezioni e esercitazioni che si svolgeranno nell’Aula B dell’edificio 12 in viale delle Scienze con inizio alle ore 14:00 per un totale di 25 ore. Il Laboratorio dà diritto all’attribuzione di 3 CFU (attività formative di tipologia F) per gli studenti dei CdS “Studi filosofici e storici”, “Scienze Filosofiche e Storiche”, “Dams”, ma è aperto agli studenti di tutti i CdS delle Scuole dell’Ateneo. L’attribuzione dei 3 CFU è vincolata al superamento di una prova finale, che consisterà nella discussione e nella valutazione del progetto di intervento elaborato dagli studenti nel corso degli incontri.

Le attività e i contenuti del Laboratorio saranno organizzati nel modo seguente:

  • 5 ore: presentazione dei temi;

  • 10 ore: analisi di casi-studio e presentazione di progetti già realizzati;

  • 10 ore: costruzione e simulazione di un progetto formativo a cura dello studente finalizzato allo svolgimento di un tirocinio nell’ambito delle Medical Humanities.

 

I temi trattati, i casi-studio e i progetti potranno riguardare le seguenti aree (con la possibilità di includerne altre a seconda degli interessi degli studenti):

  • relazione medico-paziente

  • comunicazione medico-sanitaria

  • decision-making

  • determinanti della fiducia nel settore della medicina

  • dall’evidenza sperimentale dell’articolo scientifico all’applicazione al singolo caso (best-evidence medical education)

  • logica del ragionamento diagnostico

  • medicina narrativa

  • questioni di genere in medicina

  • basi percettive per la discriminazione diagnostica

  • progettazione degli spazi (indicatori percettivi per accessibilità, individuazione e categorizzazione degli spazi, arredi, attribuzione di funzioni)

  • lavoro in un team (dinamiche di coordinamento e cooperazione in un team).

 

Per l’iscrizione al Laboratorio è sufficiente scrivere un email ai responsabili/docenti di riferimento.