Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Scuola di Medicina e Chirurgia

Richiesta di intervento urgente (sorveglianza e sicurezza)

25-ago-2022

Si inoltra la lettera che il Presidente Prof. Marcello Ciaccio ha inviato al Commissario straordinario dell'AOUP, relativa ai recenti episodi di violenza avvenuti tra i viali del Policlinico

 

Preg.mo Ing. Alessandro Caltagirone

Commissario Straordinario dell’AOUP “P. Giaccone” di Palermo
 
e, p.c.,
 
Ch.mo Prof. Massimo Midiri
Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Palermo
 
Preg.mo Sig. Giuseppe Manuel Sapienza
Rappresentante degli Studenti e degli Specializzandi 
al Consiglio della Scuola di Medicina e Chirurgia
dell’Università degli Studi di Palermo
 
Al Personale Docente, Sanitario, Tecnico-Amministrativo-Bibliotecario
della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Palermo
e dell’AOUP “P. Giaccone” di Palermo 
 
Preg.mo Dott. Roberto Colletti
Direttore Generale ARNAS Civico di Palermo
 
 
Preg.mo Ing. Alessandro Caltagirone,
con riferimento alla nota pervenuta, oggi, dal Sig. Giuseppe Manuel Sapienza relativamente a quanto si verificherebbe da alcune settimane presso i viali del Policlinico Universitario e probabilmente anche dell’Ospedale Civico dove
“un uomo ed una donna di circa 35-40 anni si aggirano tra i viali delle due Aziende minacciando ed aggredendo verbalmente e fisicamente il Personale Sanitario allo scopo di estorcere denaro e materiale di valore”, Le chiedo che, con tempestività, rivestendo i fatti carattere di estrema urgenza per i potenziali pericoli che corrono Tutti coloro che frequentano il Policlinico, si pongano in atto tutte le misure necessarie ad assicurare la necessaria sicurezza  all’Interno del Policlinico intensificando la vigilanza con Personale specifico che ne controlli con continuità i viali ed i diversi plessi oltre ad aumentare, se necessario, i punti di videosorveglianza che siano sotto il continuo controllo di specifico Personale.
 
Sembrerebbe che siano già state vittime di tali aggressioni Dirigenti Medici, Specializzandi, Infermieri che, in qualche caso, sarebbero anche stati minacciati con “oggetti” pericolosi e che tali episodi accadrebbero soprattutto tra le ore 17:00 e le ore 22:00.
 
Certo che vorrà mettere in atto quanto richiesto e quanto riterrà utile e necessario al fine di garantire la sicurezza di coloro che frequentano il Policlinico Universitario che, essendo anche la sede della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo, è frequentato anche da numerosi Studenti, Le comunico che lo scrivente è disponibile per comuni decisioni ed iniziative.
 
Rimango in attesa di conoscere Sue direttive e Le invio cordiali saluti.
 
Marcello Ciaccio
Presidente Scuola di Medicina e Chirurgia
dell’Università degli Studi di Palermo