Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

2086 - INFORMATICA

Tirocini

L'accesso al tirocinio per la laurea triennale è consentito previa acquisizione di almeno 39 CFU, il numero di CFU è 8 per un totale di 200 ore.

 

La procedura da seguire per lo svolgimento dei tirocini è la seguente:   

Fase a cura dello Studente

Gli studenti che intendono svolgere un tirocinio curriculare devono individuare un ente o azienda consultando la lista delle Aziende e degli Enti convenzionati e accreditati presso il portale Almalurea. Non è possibile svolgere il tirocinio in un’azienda o ente non convenzionato. Nella scelta, lo studente può avvalersi del supporto della Commissione Didattica n. 2, Commissione Stage e Tirocini (Prof.ri Lo Bosco, Lenzitti, Bellavia). La commissione potrà consigliare le aziende sulla base delle competenze specifiche che lo studente vuole approfondire. A tale proposito, viene fornita una lista di aziende e di specifiche proposte di tirocini curriculari.

Lo studente dovrà contattare l'azienda tramite il referente aziendale, il cui contatto e-mail fa parte del risultato della ricerca dell’azienda nel portale Almalaurea, manifestando la propria volontà di svolgimento del tirocinio. Il referente aziendale dovrà individuare tra il proprio personale un tutor aziendale e confermare la disponibilità ad accogliere lo studente per tutta la durata del tirocinio.

Alla conferma da parte del referente aziendale, lo studente deve preparare la domanda di ammissione al tirocinio compilando il modulo online ove specificherà la struttura ospitante, il settore di attività, le motivazioni della scelta e il tutor aziendale. Il nome del tutor universitario può essere già specificato nella domanda nel caso in cui lo studente abbia preliminarmente preso contatti con un docente disponibile a ricoprire l'incarico, altrimenti il tutor verrà assegnato dalla Commissione stage e Tirocini del corso di laurea dopo avere ricevuto la domanda di ammissione

La domanda compilata e firmata va inviata a mezzo e-mail al segretario del corso di laurea Giuseppe Bongiovì (giuseppe.bongiovi@unipa.it), come allegato solo ed esclusivamente in formato pdf. Il file dovrà essere nominato nel modo seguente:

Tirocinio_triennale_domanda_ammissione_nome_cognome_matricola_numeromatricola.pdf.

Ad esempio, Tirocinio_triennale_domanda_ammissione_Mario_Rossi_matricola_12345.pdf

L’email di invio dovrà avere come oggetto Domanda di ammissione al tirocinio seguito dal nome, cognome e numero di matricola dello studente. Il testo della e-mail dovrà contenere un cappello introduttivo alla domanda.

Il segretario invierà la domanda alla Commissione Stage e Tirocini che provvederà all'esame della documentazione, e in caso di valutazione positiva assegnerà o confermerà il tutor universitario. Dopo l’approvazione il tutor aziendale indicato nella domanda, lo studente (in cc) e il tutor universitario riceveranno un’e-mail di accettazione della domanda.

 

Importante: Per le fasi successive è necessario che lo studente sia registrato nella piattaforma Almalaurea. La registrazione si effettua accedendo al portale studenti tramite le proprie credenziali di Ateneo, menù «Altro» -> «Almalaurea Accesso» e clic sul pulsante “Registrati/Accedi”. La registrazione avverrà dopo l’inserimento di tutti i dati richiesti.

Fase a cura del personale aziendale

Il tutor aziendale dovrà attendere l’e-mail di accettazione della domanda di tirocinio da parte della Commissione Stage e Tirocini, alla quale dovrà rispondere per accettazione. Nell’e-mail sarà indicato il tutor universitario con cui il tutor aziendale dovrà concordare il progetto formativo. Il tutor universitario e aziendale dovranno quindi entrare in contatto per discutere preliminarmente sui contenuti del progetto formativo da fare svolgere allo studente. Dopo questa fase, il tutor aziendale comunica al referente aziendale i contenuti del progetto formativo.

 

Il referente aziendale dovrà:

Si prega di tenere conto anche dei seguenti consigli per una migliore gestione:

  • Come data di inizio tirocinio indicare almeno 15 giorni successivi rispetto alla data di compilazione del Progetto Formativo per consentire il completamento dell’iter burocratico.
  • Inoltre, si consiglia di inserire una data di fine tirocinio significativamente maggiore della data di fine presunta. Questo per evitare che il tirocinio venga automaticamente chiuso alla data indicata quando invece, per vari motivi, il tirocinio non risulta concluso. Nel caso in cui il tirocinio venga concluso prima della data indicata, è sempre possibile chiedere la chiusura anticipata per completamento delle ore previste.

Il progetto formativo inserito dal referente aziendale sarà inoltrato dalla segreteria del corso di studio al docente indicato come tutor universitario per l’approvazione.

Fase a cura del tutor universitario

Il tutor universitario, verificata la congruenza didattica del progetto formativo con quanto concordato, potrà provvedere all’approvazione. Tale approvazione viene effettuata dal tutor universitario cliccando su un apposito link che verrà a lui inviato dalla segreteria del corso di studi solo dopo che verrà inserito il tirocinio da parte del referente aziendale. Si precisa che il tutor universitario potrebbe anche decidere di non approvare il progetto formativo nel caso in cui non lo ritenga congruente con il percorso didattico del corso di laurea.

Fase a cura congiunta dello studente e del personale aziendale

Dopo l’approvazione del progetto formativo da parte del tutor universitario, il referente aziendale dovrà scaricare il documento del progetto formativo per far si che venga firmato dallo studente nonché firmato e timbrato dal tutor aziendale. Il referente aziendale dovrà inserire il documento firmato come allegato al progetto formativo. Nel documento non è richiesta né la firma del tutor universitario né quella del presidente del Consiglio di Corso di Studi.

Solo dopo questa operazione la segreteria valuterà la completezza amministrativa del progetto formativo che verrà attivato.

Lo stato “APPROVATO NON ATTIVO” non permette l’inizio del tirocinio e rileva la situazione in cui il progetto sia stato approvato dal tutor universitario ma la documentazione non sia completa (ad esempio perché priva delle firme del tutor aziendale e dello studente).

Fase finale a cura congiunta dello studente e del personale aziendale

La fine del periodo di tirocinio viene notificata tramite un’e-mail automatica da Almalaurea, alla data di fine tirocinio indicata dal referente aziendale. Nel caso in cui il tirocinio venga concluso prima della data indicata, lo studente può chiedere la chiusura anticipata per completamento delle ore previste inviando una e-mail alla segreteria (giuseppe.bongiovi@unipa.it).

Lo studente compilerà sul portale Almalaurea la modulistica richiesta in particolare il foglio delle firmee la relazione finale. Nel foglio firme non è necessaria la vidimazione del tutor universitario. La relazione finale deve essere compilata in ogni sua parte, inclusa quella riguardante la valutazione da parte del tutor aziendale e del tutor universitario, e firmata dallo studente e da entrambi i tutor. Lo studente invierà per e-mail, con appropriato cappello introduttivo, copia della Relazione finale debitamente firmata e del foglio firme alla Segreteria del Corso di Laurea (e-mail giuseppe.bongiovi@unipa.it). I due file devono essere esclusivamente in formato PDF, e nominati come:

Tirocinio_triennale_relazione_finale_nome_cognome_matricola_numeromatricola.pdf

Tirocinio_triennale_foglio_firme_nome_cognome_matricola_numeromatricola.pdf

Ad esempio:

Tirocinio_triennale_relazione_finale_Mario_Rossi_matricola_12345.pdf

Tirocinio_triennale_foglio_firme_Mario_Rossi_matricola_12345.pdf

Per via parallela, non congiunta, il referente aziendale può compilare le schede di valutazione online del progetto formativo appena concluso, accedendo al link contenuto in una mail automatica generata dal sistema Almalaurea.

Solo ed esclusivamente dopo avere assolto alla fase finale, lo studente dovrà prenotarsi, come se fosse un esame di profitto, all’appello inerente la richiesta, che troverà nel suo portale. Non c’è bisogno di presentarsi personalmente all’appello. Alla scadenza dell’appello lo studente si troverà direttamente in carriera i CFU maturati.

Si precisa che le comunicazioni agli studenti da parte degli uffici, avverranno a mezzo e-mail istituzionale (e-mail community Unipa) pertanto si esortano gli studenti a controllare con continuità la propria casella e-mail community Unipa.