Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

2021 - INGEGNERIA GESTIONALE E INFORMATICA

Organizzazione

Denominazione in Lingua Inglese:
Degree in Managerial and Computer Engineering

Classe
L-8 Classe Ingegneria dell'Informazione

Titolo rilasciato:
Laurea di primo livello

 

Parere delle parti sociali
Il parere delle parti sociali è stato acquisito all'atto della prima attivazione del Corso di Laurea.


Accesso a studi ulteriori
La laurea in Ingegneria Gestionale e Informatica consente l'accesso alle Lauree di secondo livello in Ingegneria Gestionale o in Ingegneria Informatica e ad altri corsi di Laurea Magistrale secondo i regolamenti di accesso delle varie Lauree Magistrali.

Prova finale
E’ prevista una tesi di laurea con discussione dei risultati. Alla tesi di laurea sono attribuiti 3 CFU. La tesi di laurea è generalmente svolta in collaborazione con le aziende. Nello svolgimento della tesi di laurea il candidato deve mostrare il raggiungimento degli obiettivi qualificanti che caratterizzano la formazione dell’ingegnere gestionale e dell'ingegnere informatico.

Esami e modalità di valutazione
Le modalità di valutazione sono quelle previste dalle schede di ogni corso. La valutazione prevede generalmente un esame scritto ed un colloquio orale.

 

Conoscenze e abilità professionali certificate
Ai sensi del Regolamento Didattico di Ateneo e dell’ordinamento didattico del Corso di Studi, il massimo numero di crediti riconoscibili per le conoscenze e abilità professionali certificate ai sensi della normativa vigente in materia, nonché le altre conoscenze e abilità maturate in attività formative di livello post-secondario alla cui progettazione e realizzazione l’Università abbia concorso, per una sola volta, è fissato in un massimo di 60 CFU complessivi nei Corsi di Laurea, o di 40 CFU in quelli di Laurea Magistrale.
Il riconoscimento dei crediti per le conoscenze e abilità professionali certificate avviene dietro apposita richiesta al CCS, che valuterà la tipologia di attività e la documentazione allegata.


Nome del responsabile dei servizi agli studenti (mobilità, diritto allo studio, ecc.)
Il responsabile dei servizi agli studenti è il Prof. Marco Ortolani in qualità di Presidente della Commissione Domande Studenti

 

Conoscenze e abilità professionali certificate
Ai sensi del Regolamento Didattico di Ateneo e dell’ordinamento didattico del Corso di Studi, il massimo numero di crediti riconoscibili per le conoscenze e abilità professionali certificate ai sensi della normativa vigente in materia, nonché le altre conoscenze e abilità maturate in attività formative di livello post-secondario alla cui progettazione e realizzazione l’Università abbia concorso, per una sola volta, è fissato in un massimo di 60 CFU complessivi nei Corsi di Laurea, o di 40 CFU in quelli di Laurea Magistrale.
Il riconoscimento dei crediti per le conoscenze e abilità professionali certificate avviene dietro apposita richiesta al CCS, che valuterà la tipologia di attività e la documentazione allegata.


Nome del responsabile dei servizi agli studenti (mobilità, diritto allo studio, ecc.)
Il responsabile dei servizi agli studenti è il Prof. Marco Ortolani in qualità di Presidente della Commissione Domande Studenti.


Servizi agli studenti diversamente abili
L’Università degli Studi di Palermo ha istituito il Centro universitario per le disabilità (CUD), centro che cura il coordinamento, il monitoraggio e il supporto delle iniziative per l'integrazione degli studenti diversamente abili, al fine di fornire pari condizioni nel diritto allo studio, intervenendo in particolare per il superamento di ostacoli di ordine didattico e pratico che limitano il loro inserimento nel mondo universitario.
Per ulteriori informazioni sui servizi a favore degli studenti diversamente abili, consulta il sito del CUD.