Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

icar03 Descrizione

ICAR03- Ingegneria Sanitaria e Ambientale - Laboratorio

italiano inglese

 

Laboratorio di Ingegneria Sanitaria Ambientale "Prof. Luigi Gagliardi"

 

Il laboratorio di Ingegneria Sanitaria-Ambientale (ISA-LAB) comprende:

  • un laboratorio per analisi chimiche e chimico-fisiche convenzionali;
  • un laboratorio per analisi avanzate (respirometria, microscopia a fluorescenza);
  • una stazione pilota per il trattamento di acque, fanghi, rifiuti, biomasse e impianti dimostrativi collocati presso l’impianto di depurazione di Acqua dei Corsari del Comune di Palermo.

ISA-LAB dispone infine di attrezzature per il campionamento e il monitoraggio in campo delle emissioni liquide e solide da impianti di trattamento e di software per la simulazione dinamica dei processi depurativi.

ISA-LAB occupa una superficie complessiva di circa 150 m2 suddivisa in due locali posti al piano terra del DICAM. I locali hanno le seguenti principali destinazioni: il primo è condizionato a temperatura costante, per lo svolgimento di prove ed analisi che richiedono particolari condizioni ambientali; il secondo ospita gli impianti sperimentali in scala banco, ed è sede di una piccola officina e di scaffali con attrezzi da lavoro.

Il Laboratorio, interamente ristrutturato, è dotato tra l’altro delle seguenti apparecchiature:

  • Gascromatografo Agilent 6890N con campionatore per lo spazio di testa per le analisi di sostanze organiche presenti nelle acque e nei rifiuti;
  • Cromatografo ionico Dionex DX120 per le analisi di anioni e cationi;
  • Spettrofotometri da laboratorio e da campo per il monitoraggio delle acque;
  • Spettrofotometro ad assorbimento atomico per la determinazione dei metalli che più frequentemente si trovano nei siti contaminati e nelle acque;
  • TOC Shimadzu per l’analisi del carbonio e dell’azoto organico totale delle acque sorgive, di falda, destinate al consumo umano, di scarico, ecc.;
  • Sonde multi-parametriche da campo per il monitoraggio in situ di diversi parametri quali temperatura, pH, ossigeno disciolto, conducibilità e potenziale ossido-riduttivo;
  • Campionatore di suoli Eijkelkamp per prelevare campioni di suoli eventualmente contaminati e conservarli per le successive analisi in laboratorio;
  • Analizzatore di umidità Sartorius MA100 per analisi di suoli;
  • Microscopio a contrasto di fase Leica DM LD100 per le osservazioni di microrganismi e flocculi costituenti le biomasse;
  • Analizzatore portatile di gas metano e CO2 , per eseguire prime diagnosi su siti di discarica;
  • Per le operazioni di campionamento e misure in pieno campo il DICAM supporta il Laboratorio con un veicolo fuoristrada e un gommone.

 

Scarica la scheda delle attrezzature