Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

icar03 Descrizione

ICAR03- Ingegneria Sanitaria e Ambientale - Ricerca

italiano inglese

 

Progetti di Ricerca

 

Gli ambiti di ricerca ad oggi attivi sono i seguenti:

  • Trattamento di acque reflue urbane e industriali

Applicazione di processi innovativi e tecnologie avanzate per il trattamento delle acque reflue (con bioreattori a membrana, sistemi a biomassa adesa, sistemi granulari, SBR), per il trattamento e la riduzione dei fanghi e per il miglioramento dell’efficienza energetica degli impianti.

Dinamica delle popolazioni batteriche e metodi di cura delle disfunzioni dei fanghi attivi. Verifica idrodinamica con traccianti di vasche e canali per il trattamento delle acque.

Analisi delle emissioni di gas clima-alteranti da impianti di trattamento; sistemi di depurazione estensivi; disidratabilità dei fanghi di depurazione da trattamenti avanzati; modelli di simulazione dei processi di trattamento biologico.

  • Trattamento rifiuti, biomasse di scarto e implicazioni sulla qualità dell’ambiente

Processi termici non convenzionali (pirolisi); processi biochimici aerobici ed anaerobici applicati a residui e biomasse per il recupero di materia e di energia; analisi degli impatti e del rischio ambientale. Produzione, composizione e trattamenti appropriati per i rifiuti ospedalieri, i rifiuti di apparecchiature elettroniche, i percolati di discarica e le acque di sentina delle navi.

  • Qualità delle acque di pioggia in ambito urbano

Processi di formazione del carico inquinante (build-up e wash-off, erosione di sedimenti in fognatura), sperimentazione in pieno campo attraverso acquisizione di dati.

  •  Acque superficiali

Simulazioni e sperimentazioni orientate alla definizione di soluzioni dirette e indirette per il risanamento di laghi eutrofizzati. Campagne di misure dirette nelle acque marine costiere e modellizzazione della diffusione di sostanze contaminanti.

  • Valutazione della qualità delle acque a scala di bacino

Messa a punto di modelli integrati per la determinazione della formazione del carico inquinante a scala di bacino considerando sia le fonti inquinanti distribuite che concentrate. Attribuzione dello “stato di qualità”. Deflusso minimo vitale.

  • Tecnologie di bonifica dei suoli contaminati

Tecniche chimiche e biologiche (Barriere Permeabili Reattive) per la bonifica di terreni contaminati da composti organici e inorganici;  analisi del  rischio sanitario-ambientale,  test di screening per valutare l’applicabilità delle tecnologie.

  • Modelli di fate and transport per siti contaminati

Sviluppo di modelli semplificati per la determinazione del rischio, modelli dinamici di simulazione delle discariche per rifiuti solidi, definizione di metodologie per la riduzione dell’esposizione agli inquinanti. Misura e modellizzazione delle emissioni diffuse.

 

Progetti di ricerca: