Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

MATTEO DI FIGLIA

Farinacci. Il radicalismo fascista al potere

  • Autori: DI FIGLIA, M.
  • Anno di pubblicazione: 2007
  • Tipologia: Monografia (Monografia o trattato scientifico)
  • Parole Chiave: Fascismo; radicalismo;
  • OA Link: http://hdl.handle.net/10447/48246

Abstract

Il libro ripercorre la biografia politica di Roberto Farinacci, leader dell'intransigentismo fascista, dagli anni dell'interventismo alla morte, avvenuta nel 1945. Vengono messi in luce i principali momenti della carriera del ras di Cremona, dagli anni dello squadrismo, che nella sua provincia fu tra i più violenti in Italia, all'ascesa politica che lo protò, nel 1924, ad assumere la guida del Partito nazionale fascista. Il testo sottolinea molto la capacità di Farinacci di penetrare nel "fascismo regime" attraverso fitti contatti con l'establishment economico e finanziario d'Italia. Questa capacità, si sostiene gli permise di sopravvivere politicamente ai duri contrasti col duce sopravvenuto nel periodo 1925-1934. La carriera di Farinacci viene poi seguita negli anni della produzione antisemita, della retorioca filo-nazista e dell'ingresso in guerra dell'Italia, che lo videro nuovamente protagonista indiscusso della politica fascista.