Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

FULVIO CAPODICI

CAPODICI FULVIO

FULVIO CAPODICI

Biografia Breve

 
 

Laureato in Ingegneria per l’ambiente ed il Territorio V.O. (indirizzo Pianificazione Territoriale) presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Palermo con voti 110/110, è abilitato all’esercizio della professione ed iscritto all’ordine degli Ingegneri della Provincia di Agrigento.

Ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Idraulica ed Ambientale all’Università degli Studi di Palermo svolgendo un’attività di ricerca nel tema della caratterizzazione del sistema suolo-vegetazione tramite l’uso di dati remoti acquisiti nel campo delle microonde attive (RADAR).

La propria attività è incentrata sull’uso di dati satellitari, le tecniche di Telerilevamento applicato all’Idrologia (dinamiche della vegetazione, evapotraspirazione effettiva, umidità dei suoli da sensori attivi e passivi), al monitoraggio delle acque marino-costiere (tramite dati passivi e attivi-RADAR). In particolare, ha svolto attività di studio e ricerca nel campo del monitoraggio del sistema suolo-vegetazione-atmosfera, anche tramite attività di correlazione di tesi di laurea nel campo del telerilevamento applicato all’idrologia, nonché nel campo del monitoraggio della qualità delle acque marino costiere, dell’Inquinamento Marino da Idrocarburi, dell’ambiente marino-costiero mediante dati satellitari acquisiti da diversi sensori (multi‐spettrali, iper-spettrali e RADAR).

L’ingegnere Capodici ha svolto e svolge un’attività legata alla produzione di catene di algoritmi per l’elaborazione routinaria di immagini satellitari in linguaggio IDL (certificazione ITT-VIS “ENVI and IDL programming intermediate skill level” ottenuta).

Il 7 Settembre 2010 diventa membro dello SPIE - international society for optics and photonics advancing light-based technologies.

Recentemente è esperto responsabile per l'istallazione del sistema HF per la sicilia all'interno del progetto CALYPSO (Radar Monitoring System and Response against Marine Oil Spills in the Malta Channel - P.O. Italia-Malta 2007-2013) per la messa punto di un sistema di monitoraggio di correnti marine superficiali tramite tecnologia HF.

 

Per ulteriori informazioni visita:

Accademia eu

http://unipa.academia.edu/FulvioCapodici

SPIE

http://spie.org/profile/Fulvio.Capodici-106761

Google Scholar

http://scholar.google.it/citations?user=F_sDeAQAAAAJ&hl=it

 

Bacheca