Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

2147 - SCIENZE E TECNOLOGIE AGROALIMENTARI

Corso e-learning Rural4University 2020

30-mar-2020

Cari studenti, anche quest’anno, nonostante le difficoltà del momento legate all’emergenza sanitaria, prende avvio l’Iniziativa Pilota del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali denominata Rural4University 2020, realizzata attraverso la Rete Rurale Nazionale, che vede la partecipazione di 12 Regioni e numerosi Atenei in tutta Italia (Palermo, Bologna, Sannio, Salerno, Udine, Milano, Molise, Torino, Perugia, Bari, Foggia, Salento, ecc.), tra cui il nostro.

Il corso e-learning proposto quest’anno “Sostenibilità e innovazione. Le nuove sfide dello sviluppo rurale,  si rivolge principalmente agli studenti del II e III anno della laurea triennale e del I e II anno della laurea magistrale, e si propone di analizzare l’evoluzione della politica agricola in Europa e di esaminare più in dettaglio politiche, strategie regionali e strumenti a sostegno  dell’agricoltura sostenibile, nel contesto dello sviluppo rurale.

La struttura del progetto si articola in vari momenti che prevedono: formazione a distanza attraverso una apposita piattaforma (Rural Learn); una fase di campo, con visite aziendali e incontri con gli operatori (RuralCamp); e una fase di laboratorio di impresa (Rural Lab).

 In questo momento si è deciso di avviare la prima fase delle attività in programma, Rural Learn, che si può seguire facilmente scaricando le lezioni (due moduli, circa 30 ore) che via via saranno immesse nella piattaforma, con la possibilità di fare approfondimenti utilizzando gli appositi link messi a disposizione. In particolare saranno trattati i seguenti argomenti: Agricoltura biologica nella PAC; Benessere animale nella PAC; Piano d’azione nazionale (PAN) per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari; Agricoltura di precisione in Italia; Agricoltura e cambiamenti climatici.

 Questa prima fase sarà attiva dal 31 marzo fino a fine aprile, data dopo la quale sarà possibile effettuare i test di verifica che se superati danno diritto ad un attestato del Ministero, e la possibilità di partecipare alle fasi successive.

 Chiunque sia interessato può contattare il prof. Giorgio Schifani, docente Referente dell’Iniziativa per l’Ateneo di Palermo all’indirizzo giorgio.schifani@unipa.it o attraverso la piattaforma Teams