Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Elettronica @ UNIPA

Requisiti di accesso e modalità di ammissione al Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica

Requisiti di accesso
Per essere ammessi al Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo. Il riconoscimento del titolo di studio estero avviene nel rispetto della normativa e degli accordi internazionali vigenti.

Conoscenze per l'accesso
Si ritiene che, per affrontare con profitto i Corsi di Laurea in Ingegneria, sia necessario il possesso di conoscenze scientifiche di base, di capacità di comprensione verbale e di attitudine ad un approccio metodologico. Per quanto riguarda le conoscenze scientifiche di base, sono richieste conoscenze di base della Matematica, con particolare riferimento all'aritmetica, all'algebra, alle progressioni e funzioni logaritmiche ed esponenziali, agli elementi di geometria Euclidea ed analitica, e alla logica elementare. Sono inoltre richieste conoscenze delle nozioni di base della Fisica, con particolare riferimento alla meccanica, alla termodinamica e all'elettromagnetismo, della Chimica e di una lingua straniera dell'Unione Europea.
Con riferimento alla capacità di comprensione verbale, si ritiene inoltre indispensabile che lo studente sia capace di interpretare correttamente il significato di un brano, di effettuarne una sintesi per iscritto e di rispondere a quesiti basati soltanto su ciò che in esso è contenuto e tali da limitare la possibilità di far uso di conoscenze eventualmente disponibili sull'argomento. Infine, con riferimento al terzo aspetto, si richiede che lo studente sia capace di individuare i dati di un problema e di utilizzarli per pervenire alla risposta, collegando i risultati alle ipotesi che li determinano; sia inoltre capace di articolare ragionamenti di carattere logico-matematico, sia induttivo che deduttivo.

Il possesso di tali conoscenze verrà verificato con modalità conformi a quanto previsto dalla legge 270/2004 e ss.mm.ii., e dal Regolamento Didattico di Ateneo, con eventuale attribuzione di specifici obblighi formativi aggiuntivi.


Modalità di ammissione

Il Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica è ad accesso libero.
E' quindi possibile immatricolarsi direttamente al Corso di Studi senza la necessità di sostenere test di accesso, seguendo le procedure indicate sul portale di Ateneo.

Gli allievi iscritti dovranno comunque sostenere un test per acquisire consapevolezza della loro preparazione di partenza nelle conoscenze che si ritengono necessarie per poter svolgere in maniera proficua i corsi di ingegneria. Agli allievi che non avranno conseguito un adeguato punteggio soglia nelle risposte ai quesiti di MATEMATICA avranno assegnati degli Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA). Allo studente che non parteciperà al test verranno attribuiti d'ufficio gli OFA previsti. Gli OFA verranno attribuiti solamente per le conoscenze di MATEMATICA.

L'Ateneo offre annualmente corsi di recupero, in modalità e-learning o in presenza, che gli studenti con debiti OFA possono frequentare per colmare le carenze. Nella Guida per l'accesso ai CdS e nella pagina web del Dipartimento sono specificate le modalità di erogazione delle attività didattiche finalizzate all'assolvimento degli OFA.

Per entrambe le modalità (e-learning e in presenza), gli OFA si potranno assolvere, in alternativa, a seguito di:
1. Superamento di una prova specificamente prevista a completamento del corso di recupero e almeno in una successiva altra data entro la fine del primo semestre;
2. Superamento di uno tra gli esami del gruppo delle materie di base dei settori della Matematica, Geometria, Fisica.

Lo studente che non assolva gli obblighi formativi assegnatigli al primo anno non può sostenere esami dell'anno accademico successivo a quello della sua immatricolazione.