Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Corsi di specializzazione per le attività di sostegno

Procedure di rimborso tasse non dovute

27-mag-2021

Tutti i corsisti che all’atto dell’immatricolazione al V ciclo erano in possesso di disabilità, con riconoscimento di handicap ai sensi dell'articolo 3, commi 1 e 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, o con un’invalidità pari o superiore al sessantasei per cento (66%), possono richiedere il rimborso di quanto versato (prima e seconda rata), ad eccezione dei bolli e dei diritti fissi (32,00 euro bolli e 370,00 euro quota da trasferire alle scuole).

Gli interessati, con riferimento alle tasse universitarie, dovranno effettuare la pratica attraverso il Portale studenti seguendo le indicazioni appresso specificate:

  1. ACCEDERE AL PORTALE STUDENTI
  2. SELEZIONARE NUOVA PRATICA
  3. MENU’ “RIMBORSI E PREMIALITA’
  4. Dal menù a tendina in alto selezionare la causale di rimborso: CORSO DI SOSTEGNO - RIMBORSO PER ESONERI E MOTIVI AUTORIZZATI DALL'AMMINISTRAZIONE
  5. Allegare in formato pdf: Carta d’identità e Codice Fiscale
  6. Allegare il 3° file pdf denominato “Documentazione relativa alla richiesta”:  documentazione invalidità.
  7. In fondo alla pagina selezionare dal menù a tendina il numero di MAV del versamento relativo alla causale scelta. Attenzione: ad ogni istanza di rimborso può essere associato un solo MAV di versamento (per le due rate sarà quindi necessario effettuare due volte la procedura).
  8. Nella pagina successiva all’utente viene chiesto l’inserimento dell’IBAN su cui effettuare l’accredito del rimborso. Attenzione: l’IBAN è obbligatorio e deve necessariamente essere riconducibile ad un c/c tradizionale o ad una carta prepagata intestati allo studente. Non è possibile inserire il conto di altre persone, anche se familiari o conviventi.

Le richieste di rimborso della tassa regionale versata dovranno invece essere presentate all'ERSU utilizzando modulistica e procedure indicate al link di seguito: https://notify.ersupalermo.it/il-rimborso-della-tassa-regionale-casi-particolari/