Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

UniPa e AMAT per la mobilità sostenibile

19-giu-2020

L’Università degli Studi di Palermo e l’AMAT Palermo S.p.A hanno siglato una convenzione per lo sviluppo di un progetto di mobilità sostenibile dedicato alla comunità universitaria, composta da studenti, dottorandi, specializzandi, docenti e personale tecnico amministrativo, che prevede tariffe agevolate e l’estensione del servizio amiGO car sharing e del servizio bike sharing nelle sedi universitarie di Palermo e nei poli universitari decentrati di Agrigento, Caltanissetta e Trapani.

Il progetto di qualità tra l’Università di Palermo ed AMAT è finalizzato all’ottimizzazione della viabilità, dei servizi di collegamento e della sicurezza delle sedi interessate individuando, al contempo, le priorità di intervento e le azioni strategiche per il potenziamento dei servizi di trasporto pubblico, sia collettivo, sia individuale, allo scopo di disincentivare l’uso dei mezzi privati.

Il servizio amiGO car sharing è accessibile da tre parcheggi all’interno del Campus universitario di viale delle Scienze (nei pressi degli Edifici 12, 17 e 19) e uno nella sede di via Archirafi. Verrà incrementato il numero degli stalli già presenti in Piazza Marina e attivato il servizio car sharing anche nelle sedi decentrate di Agrigento, Caltanissetta e Trapani.

Il servizio bike sharing è accessibile da due cicloparcheggi nei pressi degli Edifici 17 e 19 del Campus universitario di Viale delle Scienze e uno nella sede di via Archirafi. Verrà incrementato il numero degli stalli già presenti in Piazza Marina e in Piazza Giulio Cesare (ex Convento di Sant’Antonino).

La convenzione, inoltre, supporta attività di formazione, ricerca e sviluppo ed ogni forma di scambio culturale, ponendo in essere iniziative volte a diffondere la conoscenza delle politiche sulla mobilità sostenibile, sulla qualità dell’aria, della vita della città, della vita nelle città e del trasporto pubblico.