Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Studentessa UniPa del SAAF al “Food Systems Summit 2021” in rappresentanza degli studenti italiani di Scienze e Tecnologie Alimentari

Mara Autovino, studentessa dell’Università degli Studi di Palermo, iscritta al secondo anno di Laurea Magistrale in “Mediterranean Food Science and Technology” al Dipartimento Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali (SAAF), è stata scelta per rappresentare gli studenti italiani di Scienze e Tecnologie Alimentari al Dialogo indipendente sul tema “Perdite, eccedenze agroalimentari, spreco domestico e dieta mediterranea: visione e impegno del Sistema Agroalimentare Italiano”, organizzato nell’ambito del “Food Systems Summit 2021”. 

Mara Autovino presenta il punto di vista degli studenti nel Documento di visione e di impegno elaborato dal gruppo di lavoro “Perdite, eccedenze, spreco e Dieta mediterranea”- MAECI, coordinato da Andrea Segrè, Marco Lucchini e Enrico Dainese, che ha accolto le proposte elaborate di concerto tra gli studenti dei Corsi di Scienze e Tecnologie Alimentari e Viticultura ed Enologia degli Atenei di Bologna, Palermo, Trento e Teramo. 

In particolare, il team degli studenti UniPa del corso di studio in “Mediterranean Food Science and Technology” è composto anche da Caterina Peri, Caterina Li Citra, Miryam Dragotto, Dario Mirabella, Salvatore Bisconti, Pierpaolo Criscenzo e Simona Prestigiacomo. 

Il Dialogo Indipendente del “Food Systems Summit 2021” si tiene mercoledì 9 giugno 2021 dalle 10.00 alle 13.00 in diretta streaming, con la partecipazione dell’on. Marina Sereni, Viceministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale e del Ministro plenipotenziario Vincenza Lomonaco, Rappresentante italiano presso il Polo ONU di Roma. Il Documento di visione e di impegno, presentato nel corso dell’incontro sarà esposto ad ottobre 2021 alle Nazioni Unite a New York (USA). 

Info, programma e accesso allo streaming qui