Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Prosecuzione della “Campagna vaccinale anti Covid-19” per il personale universitario

L’Università degli Studi di Palermo, in collaborazione con l’AOUP-Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo”, nel rispetto delle indicazioni fornite dall’Assessorato Regionale della Salute, e tenuto conto di quanto comunicato dal Ministero della Salute con la circolare prot. N. 8811 dell’8 marzo 2021 in ordine alla possibilità di somministrare il vaccino Oxford/AstraZeneca anche ai soggetti di età superiore ai 65 anni, ha pianificato una ulteriore giornata dedicata alle vaccinazioni del personale universitario non affetto da patologie ostative alla somministrazione del vaccino sopra indicato.

In considerazione di quanto comunicato dal personale medico dell’AOUP circa la ripresa delle vaccinazioni con il siero Oxford/AstraZeneca sul territorio nazionale già dal 19 marzo u.s., il personale individuato dal piano vaccinale nazionale (docenti, ricercatori, assegnisti di ricerca, docenti a contratto, personale TAB), che non ha ancora ricevuto la somministrazione nelle precedenti giornate del 27 e 28 febbraio scorsi, e che abbia prestato la propria adesione volontaria attraverso la compilazione del modulo consultabile al link https://tiny.unipa.it/5AX3o può accedere alla vaccinazione sabato 27 marzo 2021 all’Edificio 19 del campus universitario di Viale delle Scienze. Si inviata a prendere visione dell’Informativa Privacy UniPa consultando il link https://tiny.unipa.it/GWHT4

Si suggerisce di contattare il proprio medico di fiducia per valutare la sussistenza di eventuali patologie sussistenti controindicanti la somministrazione del siero, fermo restando l’esito dell’anamnesi prevaccinale che sarà espletata all’Edificio 19 dal personale sanitario incaricato.

A tutti coloro che abbiano manifestato la volontà di vaccinarsi, saranno comunicati con una e-mail, luogo e ora della vaccinazione a cui bisognerà presentarsi muniti di documento d’identità in corso di validità e di tessera sanitaria.

Per agevolare le operazioni e non creare assembramenti, si chiede di precompilare la documentazione scaricabile al seguente link https://www.unipa.it/info-vaccino-covid da consegnare in loco.

Coloro che ritengano di rientrare nella fattispecie di soggetti identificati come “estremamente vulnerabili” in ragione delle condizioni indicate nella circolare prot. N. 8811 dell’8 marzo 2021 del Ministero della Salute, e ai quali pertanto non possa essere somministrato il vaccino COVID-19 Vaccine AstraZeneca, possono contattare il Centro di Vaccinazioni del Policlinico all’indirizzo e-mail epidemiologia.registrotumori@policlinico.pa.it o al numero di telefono 091 65 53639.

Si precisa, infine, che la somministrazione di vaccini alternativi (a RNA messaggero) potrà avvenire solo a seguito di specifiche autorizzazioni del Ministero e dell’Assessorato competenti.

Per eventuali esigenze e/o segnalazioni potrà essere inviata una e-mail all’indirizzo dedicato vaccinicovid@unipa.it