Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Presentata l’Offerta Formativa UniPa alla governance del Consorzio Universitario di Caltanissetta

Il Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, prof. Fabrizio Micari, ha incontrato la governance del Consorzio Universitario di Caltanissetta per presentare l’Offerta Formativa UniPa per l’Anno Accademico 2021-2022 del Polo Territoriale Universitario di Caltanissetta.

All’incontro hanno partecipato il Presidente, Avv. Walter Tesauro, e i componenti del Consiglio di Amministrazione, i Proff. Fiorella Falci e Alberto Milazzo, insieme ai rappresentanti degli Enti soci del Consorzio Universitario di Caltanissetta.

“Rafforzare la presenza dell’Università degli Studi di Palermo nel tessuto territoriale di Caltanissetta è una azione strategica costante del mio mandato – dichiara il Rettore dell’Università di Palermo, prof. Fabrizio Micari - La nostra mission mira a favorire la crescita sociale ed economica del Territorio, che non può prescindere dalla crescita dei nostri giovani. Siamo assolutamente convinti infatti che questa passi attraverso la formazione, la cultura, la preparazione e la competenza. La Sicilia oggi registra purtroppo una bassissima percentuale di laureati. I Poli territoriali universitari di Caltanissetta, Agrigento e Trapani, assumono un ruolo di strategica importanza per garantire agli studenti di queste zone gli strumenti necessari per edificare il loro futuro. Fornire loro servizi innovativi di formazione universitaria è prioritario e attenzione va rivolta alla spendibilità nel mondo del lavoro del titolo di studio conseguito senza spostarsi dai propri luoghi di origine. In questi ultimi anni – prosegue – su Caltanissetta, anche grazie alla solidità del Consorzio abbiamo avuto l’opportunità di attivare nuovi corsi di laurea, optando per delle scelte che tenessero conto della sua forte vocazione sul settore biomedico. Insieme al corso di laurea in Medicina e Chirurgia, abbiamo attivato i corsi di laurea in Ingegneria Biomedica e in Scienze e Tecnologie Agrarie. Vogliamo proseguire in tal senso ampliando l’Offerta Formativa UniPa, in primis nell’ambito della sanità attivando il corso di studio in Infermieristica già a partire dal 2022. La volontà – conclude - è quella di essere sempre di più una Università che vive in tutto il territorio di riferimento, auspicando una trasformazione progressiva dell’Università di Palermo in una grande Università della Sicilia Centro-Occidentale”.