Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

POLICLINICO/Inaugurato il nuovo reparto di Neurochirurgia

8-mag-2012

Un nuovo reparto che si propone di diventare icona di efficienza, un servizio di qualità con attrezzature d’avanguardia a disposizione dei pazienti. Il nuovo reparto di Neurochirurgia del Policlinico, completato dopo un anno per lavori di adeguamento costati circa un milione di euro, è stato inaugurato sabato scorso con una cerimonia alla quale hanno preso parte il rettore dell’Università degli Studi di Palermo Roberto Lagalla, il preside della facoltà di Medicina e Chirurgia Giacomo De Leo, il responsabile dell’Unità operativa complessa di Neurochirurgia Domenico Iacopino e il cardinale Paolo Romeo, arcivescovo di Palermo.
Il complesso medico è ubicato al terzo piano del padiglione di Odontoiatria e comprende dodici posti letto, di cui due per pazienti in terapia semi – intensiva, ambulatori e diversi studi medici. Peculiarità del nuovo reparto resta la modernità delle tecnologie a disposizione di medici e pazienti, con un complesso operatorio dedicato, direttamente collegato al reparto da un ascensore, con due sale operatorie e attrezzature specifiche (microscopio operatorio, endoscopio, neuronavigatore, sistema stereotassico ed aspiratore ad ultrasuoni).
“Con il nuovo reparto migliora l’offerta – ha detto Iacopino – sia sul piano quantitativo di posti letto (da 5 si passa a 12) che su quello qualitativo, grazie alle moderne attrezzature a disposizione. Sicuramente è un passo avanti che compie tutto l’ospedale e non solo”.