Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Nuovo articolo

10-ott-2013

In costruzione...

Giorgio Mannina è Ricercatore di Ingegneria Sanitaria-Ambientale presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale, Aerospaziale, dei Materiali (DICAM) dell'Università di Palermo nonché membro del collegio dei docenti del corso di dottorato in Ingegneria Civile per l'Ambiente ed il Territorio e, dall’A.A. 2006/2007, docente del corso di Ingegneria Sanitaria Ambientale e del Laboratorio di Modellistica Sanitaria-Ambientale.

Nel 2002 ha conseguito la Laurea in Ingegneria Civile - indirizzo Idraulica (cum laude) presso l’Università degli Studi di Palermo. Nello stesso anno ha vinto il concorso pubblico per un posto di Dottorato in Ingegneria Idraulica presso l’Università di Catania dove nel 2006 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca. Nel 2004 e nel 2005 è stato visitor scientist presso l’Università norvegese di Trondheim, NTNU, e l’Università belga di Leuven. Dal 2006 al 2010 ha usufruito di due assegni di ricerca per attività di ricerca inerenti l’Ingegneria Sanitaria-Ambientale. È stato ed è relatore/correlatore di tesi di laurea specialistica e di tesi di dottorato.

Ww

 

dfryet

 

 

Giorgio Mannina è Ricercatore di Ingegneria Sanitaria-Ambientale presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale, Aerospaziale, dei Materiali

 

(DICAM) dell'Università di Palermo nonché membro del collegio dei docenti del corso di dottorato in Ingegneria Civile per l'Ambiente ed il Territorio e, dall’A.A. 2006/2007, docente del corso di Ingegneria Sanitaria Ambientale e del Laboratorio di Modellistica Sanitaria-Ambientale.

Nel 2002 ha conseguito la Laurea in Ingegneria Civile - indirizzo Idraulica (cum laude) presso l’Università degli Studi di Palermo. Nello stesso anno ha vinto il concorso pubblico per un posto di Dottorato in Ingegneria Idraulica presso l’Università di Catania dove nel 2006 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca. Nel 2004 e nel 2005 è stato visitor scientist presso l’Università norvegese di Trondheim, NTNU, e l’Università belga di Leuven. Dal 2006 al 2010 ha usufruito di due assegni di ricerca per attività di ricerca inerenti l’Ingegneria Sanitaria-Ambientale. È stato ed è relatore/correlatore di tesi di laurea specialistica e di tesi di dottorato.