Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

MEETING/Microvescicole ed esosomi

23-set-2014

Sabato 27 settembre 2014, a partire dalle ore 9, si svolgerà presso la sala Magna del Complesso Monumentale Steri il meeting dei Working Groups dell’“European Network on Microvesicles and Exosomes in Health and Disease”, un gruppo costituito da circa 70 ricercatori provenienti da tutti i paesi europei che studiano la biologia di alcuni importanti prodotti di secrezione cellulare, quali le microvescicole e gli esosomi. In particolare, i temi di questa giornata saranno: le linee guida per la nomenclatura e per le analisi di isolamento delle vescicole extracellulari; il loro ruolo fisiologico; la loro importanza nella fisiopatologia di varie malattie dell’uomo; il loro potenziale utilizzo diagnostico e terapeutico.
Il gruppo è coordinato dalla prof. Lorraine O’Driscoll, del Trinity College of Dublin, e vedrà la partecipazione di importanti ricercatori tra i quali Edit Buzas, Stefano Fais, Irina Nazarenko, Pia Siljander, Villem Stoorvogel, Clotilde Thery. Il meeting è organizzato dal prof. Francesco Cappello del Dipartimento di Biomedicina Sperimentale e Neuroscienze Cliniche della nostra Università, componente del Management Committee di questa azione COST (European Cooperation in Science and Technology). L’incontro prevede un indirizzo di saluto del Rettore, prof. Roberto Lagalla, e del Presidente dell’ERSU, prof. Alberto Firenze.
“Il nostro ateneo ha una lunga tradizione e diversi gruppi di ricerca attivi su questo argomento – afferma il prof. Cappello – la partecipazione ai lavori è libera ed è auspicata la presenza di tutti i ricercatori interessati, in quanto questo incontro potrà essere una opportunità per instaurare nuovi rapporti in previsione della partecipazione a network che presenteranno progetti di ricerca sui prossimi bandi Horizon 2020”.