Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

In ricordo di Abraham B. Yehoshua

L’Università degli Studi di Palermo ricorda Abraham B. Yehoshua, scrittore e accademico israeliano.

Il 10 settembre 2019 l'Ateneo gli ha conferito la Laurea Magistrale Honoris Causa in “Scienze Filosofiche e storiche” con la seguente motivazione:
“Autore capace di esplorare in profondità la natura dei rapporti umani, dando vita a personaggi iconici in lotta contro pregiudizi e intolleranze. Nelle sue opere Yehoshua ha anche osservato e messo in scena la complessità ebraica, riletta e analizzata nella dimensione storico-filosofica di Israele, attraverso il prisma dei sentimenti, del paradigma fondamentale di religione, fede e ideologia. Attraverso le sue opere, Yehoshua ha mostrato il coraggio intellettuale di fare da ponte tra due generazioni, quella dei padri che hanno combattuto per la nascita dello Stato d’Israele, facendo propria un’ideologia e un rigido sistema di valori, e la generazione dei figli che ricercano una libertà nuova, lontana da ogni archetipo e visione precondizionata, nella riscoperta costante dell’Umanità. Grazie alla letteratura, Yehoshua ha illuminato, da un’angolazione nuova che arricchisce la speculazione storico-filosofica, la perenne dialettica tra memoria e oblio, così come quella tra mito e storia, mettendo in guardia dai rischi - sempre in agguato - dell’assolutizzazione di uno solo dei poli di queste relazioni. È riuscito in questo modo a mettere a fuoco il complesso rapporto tra passato, presente e futuro che definisce l’identità di uomini e stati”.

Yehousha ha consegnato al mondo, con la forza della sua arte, la centralità dell’identità mediterranea e il suo anelito di pace. Lo salutiamo come un grande Maestro, che ha arricchito la nostra Università.