Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

EVENTO/La partenza del Giro di Sicilia dal Museo dei Motori

1-giu-2013

Il Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi dell'Università degli Studi di Palermo, ospiterà la manifestazione internazionale di auto d'epoca "XXIII Giro di Sicilia", che avrà inizio dal 5 al 6 giugno presso il Museo ed il piazzale della Facoltà di Ingegneria, in viale delle Scienze, Edificio 8. La manifestazione che ha ottenuto il patrocinio dell’Università di Palermo, prevede mercoledì 5 giugno 2013, dalle 9 alle 20, la possibilità di visitare l'esposizione delle vetture ed il Museo e giovedì 6 giugno 2013, alle ore 9.30 la partenza delle vetture.
La XXIII edizione del Giro di Sicilia, manifestazione ASI-FIVA è organizzata da Alte Sfere e dal Veteran Car Club Panormus con la collaborazione di altri prestigiosi club isolani, tra cui il C.A.M.E, Sartarelli, l’Auto Moto Club e l’Antico Cilindro. Il percorso itinerante si snoderà in circa 1.100 chilometri lungo le soleggiate coste siciliane dando l’opportunità agli equipaggi di ammirare paesaggi suggestivi e città di straordinario fascino storico e artistico, da Palermo, Erice, Trapani, Marsala, Campobello di Mazara, a Sciacca, i Templi di Agrigento, Etna e Taormina, solo per citarne alcune. Dopo le Verifiche Tecniche e Sportive di rito.
Inoltre il Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi. in collaborazione con MTS (Motorsport Technical School) apre le porte a tutti gli appassionati degli sport motoristici. Giovedì 7 giugno presso la Facoltà di Ingegneria (edificio 8 Macchine) gli studenti avranno l’opportunità di aggiornare le loro conoscenze a riguardo, approfondendo gli aspetti relativi alle tecniche, le tattiche, la psicologia e la chimica ingegneristica. Durante il corso, sarà possibile confrontarsi con i più importanti ingegneri meccanici, che potranno aprire le porte a nuove opportunità di lavoro. Il Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi, quindi, custodendo numerose apparecchiature industriali, scientifiche e didattiche, acquisite nel tempo, funge da collante tra le vecchie e le nuove tecnologie. Oggi, superate dalle nuove innovazioni, il Museo costituisce nel suo insieme un patrimonio di grande valore che descrive l’evoluzione della Scienza e della tecnica nel campo delle macchine nel corso di più di un secolo.
Info: www.museomotori.unipa.it - www.dicgim.unipa.it