Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

EVENTO/Giornate scientifiche congiunte Galveston-Palermo

2-apr-2012

Dal 2 al 4 aprile 2012, si terranno le “Giornate scientifiche congiunte Galveston - Palermo” nell’ambito dell’accordo internazionale tra l’Università di Palermo, l’Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario (E.R.S.U.) e l’University of Texas Medical Branch (U.T.M.B.).
Quattro docenti dell’UTMB di Galveston, tutti di origine italiana, esperti in medicina rigenerativa e in neuroscienze, verranno a Palermo in occasione degli esami finali dei Dottorati di Ricerca in Fisiopatologia Neurosensoriale (Referente: Giuseppe Ferraro) e in Medicina Sperimentale e Molecolare (Referente: Francesco Cappello), che adesso fanno parte del Corso di Dottorato in Biomedicina e Neuroscienze, coordinato da Giovanni Zummo. Gli esami finali dei due dottorati si terranno, rispettivamente, il 3 e il 4 mattina presso le Sezioni di Fisiologia Umana e di Anatomia Umana del Dipartimento di Biomedicina Sperimentale e Neuroscienze Cliniche e saranno aperti al pubblico.
Il 2 aprile, con inizio alle 11, si terrà un Workshop, organizzato dall’E.R.S.U., dal titolo “Biomedicine and Neuroscience at Galveston and Palermo”, presso la Chiesa di Sant’Antonio Abate all’interno del Complesso “Steri” di Piazza Marina. Durante questo Workshop, i colleghi dell’U.T.M.B. Luca Cicalese, Giulio Taglialatela, Maria Adelaide Micci e Cristiana Rastellini, terranno delle Lectures su argomenti inerenti la patogenesi del carcinoma epatocellulare e della malattia di Alzheimer e la medicina rigenerativa del sistema nervoso e del pancreas. La professoressa Rastellini lo scorso anno è stata nominata fra le dieci mamme più potenti d’America per l’aver saputo conciliare una brillante carriera scientifica con la cura di una famiglia numerosa e la crescita di ben quattro figli.
Sempre il 2 aprile, alle 9, alla presenza del rettore Roberto Lagalla, del Presidente dell’E.R.S.U. Antonino Bono, del Delegato del Rettore per le Relazioni Internazionali Pasquale Assennato e del Preside di Medicina Giacomo De Leo, vi sarà anche la stipula di una importante convenzione tra l’U.T.M.B. e la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Palermo, con lo scopo di consentire scambi di specializzandi, ricercatori e professori tra le due Istituzioni. Durante queste giornate, che vedranno anche la partecipazione del Presidente del Comitato degli Italiani all’estero (COM.IT.ES.), Comandante Vincenzo Arcobelli, e del Presidente della Confederazione Siciliani del Nord America (C.S.N.A.), Vincenzo Graci, vi saranno numerose occasioni di incontro tra i colleghi dell’U.T.M.B. e quelli dell’Università di Palermo per sviluppare nuovi progetti di ricerca congiunti. Si lavorerà infine al progetto di internazionalizzazione del Dottorato in Biomedicina e Neuroscienze.