Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

EVENTO/Al Polididattico 7 giorni di laboratori, exhibit e spettacoli

16-feb-2013

Anche il Sistema museale di Ateneo partecipa all'iniziativa “Esperienza insegna”, la manifestazione scientifica più grande del Sud Italia giunta a alla sesta edizione. Oltre 150 esposizioni organizzate da trenta scuole, dipartimenti universitari, Cnr, altri istituti di ricerca e di studio per una settimana danno vita al Polididattico di viale delle Scienze a laboratori, conferenze, workshop, tutti legati da un unico filo rosso: quello delle mappe, una sfida che va dalle antiche rappresentazioni del mondo a Google Earth. Per una settimana il Campus universitario si trasformerà in un grande laboratorio delle meraviglie. L'evento è stato inaugurato dal rettore Roberto Lagalla lunedì scorso con una tavola rotonda inaugurale dedicata all'associazione Scienza Felicissima, costituita dall’Università di Palermo, dalla Camera di Commercio, da Confindustria Palermo e dall’associazione Palermoscienza, nata lo scorso anno con l’obiettivo di divulgare la cultura scientifica, attraverso un’integrazione tra il mondo della ricerca e quello dell’impresa e la conferenza “La rappresentazione della Terra: dalle Mappae Mundi a Google Earth” del professore Valerio Agnesi, delegato al Sistema museale d’Ateneo che, attraverso il suo intervento, ripercorrerà la storia della cartografia, dalle prime rappresentazioni della terra fino all'era dell'informatica che ha aperto nuovi orizzonti alla rappresentazione della superficie terrestre.