Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

EVENTI/Con la Messa allo Steri, aperte le manifestazioni Pasquali 2014

14-apr-2014

“La preoccupazione della Chiesa e dell’Università è per i giovani ai quali gli adulti non dobbiamo togliere la speranza”. E’ quanto affermato dal cardinale Paolo Romeo, stamani nel corso della celebrazione Eucaristica svoltasi nella sala delle Capriate allo Steri, che ha aperto le manifestazioni della Pasqua 2014, organizzate dall’Università di Palermo, nell’ambito di Univercittà. Il presule ha ripreso le parole del Santo Padre Francesco con cui si invitano i giovani ad essere la speranza del futuro e ha quindi invitato tutte le varie componenti dell’Università a vivere la Pasqua nel rispetto, nell’amore e nella comprensione reciproca. Il rettore Roberto Lagalla, nel suo intervento ha ringraziato il cardinale che è stato sempre sollecito con i suoi interventi pastorali nei confronti della comunità accademica. “Anche l’Università è preoccupata per la mancanza di occupazione dei giovani – ha detto Lagalla – per i quali ci stiamo spendendo per assicurare un futuro migliore”. Inoltre ha ringraziato il cappellano padre Riccardo Garzari che ha svolto sempre un servizio discreto nell’ambito della pastorale affidatagli”. Al termine della celebrazione Eucaristica la Banda Musicale del Corpo Forestale della Regione Siciliana ha eseguito un concerto.