Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Campagna vaccinale anti Covid-19 per il personale universitario

Per consentire l’avvio delle attività didattiche del secondo semestre in piena sicurezza, l’Università degli Studi di Palermo in collaborazione con l’AOUP-Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo, fornisce la possibilità di vaccinarsi in ragione del recente aggiornamento del piano vaccinale, che come indicato dall’Assessorato Regionale della Salute, consente la somministrazione del vaccino Oxford/AstraZeneca al personale universitario individuato dal piano vaccinale nazionale (docenti, ricercatori, assegnisti di ricerca, docenti a contratto, personale TAB-tecnico amministrativo e bibliotecario), in buona salute e nato a partire dal 1 marzo 1956. 

Il personale avrà la possibilità di procedere alla vaccinazione sabato 27 e/o domenica 28 febbraio 2021,  presso l’Edificio 19 (campus universitario, viale delle Scienze). 

L’Area Sistemi Informativi e Portale di Ateneo (SIA) ha inviato a tutto il personale rientrante nelle suddette categorie una e-mail per richiedere l’adesione, che dovrà essere data entro e non oltre le 12.00 di mercoledì 24 febbraio 2021. 

A tutti coloro che manifesteranno la volontà di vaccinarsi, saranno comunicati con successiva e-mail, luogo e ora della vaccinazione  a cui bisognerà presentarsi muniti di documento d’identità in corso di validità e di tessera sanitaria. 

Per quesiti di ordine sanitario, si suggerisce di contattare il proprio medico di fiducia per valutare la sussistenza di eventuali patologie preesistenti ostative alla somministrazione del siero, fermo restando l’esito dell’esame anamnestico che verrà comunque espletato in sede dal personale sanitario incaricato. 

A titolo esemplificativo si riportano le più comuni condizioni ostative: 

  • soggetti con immunodepressione grave (patologie autoimmuni in trattamento con immunomodulanti o cortisonici ad alte dosi, farmaci oncologici, terapie immunosoppressive, etc.);
  • scompenso cardiaco o insufficienza cardiaca;
  • insufficienza renale cronica;
  • broncopneumopatia cronico ostruttiva;
  • obesità grave con BMI sopra i 35. 

L’Ateneo non può entrare nella sfera delle questioni che attengono alla salute del personale dipendente

Per i soggetti cui non possa essere somministrato il vaccino Oxford/AstraZeneca, per ragioni anagrafiche (nati prima del primo marzo 1956) e/o per motivi di salute, l’Ateneo e l’AOUP “Paolo Giaccone” si faranno parte diligente con le Autorità sanitarie competenti per sollecitare la somministrazione di vaccini compatibili nel tempo più breve possibile. 

Per eventuali problematiche tecniche, riscontrate durante la compilazione del form di adesione,  si prega di consultare il vademecum presente alla pagina web https://www.unipa.it/vaccinicovid 

Si ricorda che, al fine di agevolare le operazioni e non creare assembramenti, è necessario precompilare la documentazione scaricabile al seguente https://tiny.unipa.it/TtXRZ da consegnare in loco.

In ogni caso, per eventuali esigenze e/o segnalazioni potrà essere inviata una mail all'indirizzo dedicato vaccinocovid@unipa.it

 

Visualizza la nota prot. n. 18048 del 18/02/2021 del Rettore Fabrizio Micari e del Direttore Generale Antonio Romeo