Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Atletica, Simona La Mantia sugli scudi

11-mag-2015

Il Cus Palermo domina e monopolizza i gradini più alti nel polio in quasi tutte le discipline, nel corso del primo weekend di gare dei Campionati di società assoluti, che in autunno, durante le fasi finali, assegneranno lo Scudetto 2015. La copertina spetta a Simona La Mantia, che con i colori Cus Palermo sulle spalle, torna leonessa e sfodera un 14.41, che rappresenta il miglior salto dal 2011 ad oggi. Senza il vento oltre il limite massimo, avrebbe firmato in proiezione un 14.25/30, che le avrebbe già garantito il minimo per la qualificazione ai Mondiali di Pechino ad agosto ed alle Olimpiadi di Rio del 2016. Benissimo la velocità, con Spezzi che vola nei 200 in 21.42, Ragunì vince i 100 in 10.60, Chiara Torrisi firma la doppietta vincendo 100 e 200 tra le donne (11.86, 24.50). Giuseppe Biondo cala la coppia e porta a casa sia i 400, che i 400 ostacoli, scendendo per la prima volta sotto i 52 secondi: 51.98 per lui. Il Cus Palermo si impone inoltre nel Disco, Martello femminile, 4x100 sia maschile che femminile, 5.000 metri e 3.000 siepi. I gemelli azzurri Ala ed Ussem Zoghlami occupano i primi due gradini del podio, con Ala che centra un 8:46.21, che gli permette sin da oggi di staccare il ticket per gli Europei Under 23 in programma a Tallin questa estate.