Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

ACCORDO/Unipa e Regione Progetto “Network RAEE”

7-ago-2012

Dare seguito, sviluppando e gestendo il Progetto “Network Raee” di Confcommercio Ancra Palermo, istituendo un tavolo tecnico di coordinamento sul tema della raccolta e smaltimento di rifiuti di tipo RAEE.
E’ il contenuto di un protocollo di intesa stipulato tra gli assessorati all’Energia e dei servizi di pubblica utilità, al Territorio e ambiente Sicilia della Regione Siciliana, l’Ancra – Sicilia, Confcommercio Imprese per l’Italia e l’Università degli studi di Palermo che aderiscono alla gestione e sviluppo progetto Network RAEE. L’accordo prevede la realizzazione della prima micro area ecologica di Palermo, nonché valutare l’ipotesi dell'eventuale ubicazione e compatibilità della stessa all'interno del sito del Parco d'Orléans della Cittadella Universitaria.
Denominatore comune l’obiettivo di sviluppare soluzioni e strumenti innovativi, per il trattamento dei rifiuti catalogati sotto la sigla RAEE (Rifiuti di apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), attraverso il progetto Network Raee Confcommercio Ancra Palermo. Il protocollo avrà una durata annuale e sarà prorogato, solo per un altro anno.
L’Università degli Studi di Palermo, acquisita la disponibilità delle proprie strutture competenti ed interessate, con successivi appositi accordi attuativi del protocollo d’intesa potrà partecipare ad attività per sviluppare piani di ricerca e progetti scientifici e tecnologici nel campo della sostenibilità ambientale e delle fonti rinnovabili sul territorio Siciliano e per il contestuale sviluppo di una Green Economy a livello regionale che sia in grado di competere sul mercato nazionale ed estero, a fasi di ricerca e sperimentazione per il recupero ed il riuso di parte della materia derivante dalla raccolta dei RAEE.