Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Villa Niscemi la presentazione di #socialcity

6-apr-2017

Appuntamento il 6 aprile 2017, a Palermo per la terza tappa di #socialcity, il percorso di divulgazione e condivisione di buone pratiche della nuova comunicazione pubblica affiancato al racconto di Open Fiber sul lavoro per portare la banda ultralarga nelle città italiane.
Il percorso, ideato da cittadiniditwitter.it, patrocinato da ANCI, l’istituzione rappresentativa dei Comuni italiani, da sempre impegnata nello sviluppo e nella promozione di servizi innovativi verso i cittadini, ha già fatto tappa a Cagliari e Bari e la prossima settimana arriva a Palermo con un evento organizzato insieme al Comune e all’Università e con la partecipazione di significative esperienze di coloro che erogano servizi attraverso i social network e le app di messaggistica e la testimonianza di esperti di nuova comunicazione locale e nazionale.
Il percorso è l’occasione per approfondire e portare alla ribalta il lavoro che amministrazioni, enti e aziende pubbliche stanno portando avanti per innovare le città anche dal punto di vista della comunicazione e informazione diretta ai cittadini.
A Cagliari ad esempio è stato presentato il lavoro che l’azienda ospedaliera locale e l’azienda di traporto pubblico hanno messo in piedi per dare informazioni e servizi anche attraverso le app: basta lo smartphone insomma per orientarsi nei servizi dell’ospedale o per acquistare il biglietto e conoscere in tempo reale lo stato del servizio di trasporto. Un’attenzione ai nuovi media che ha visto in prima fila anche l’amministrazione comunale: il Comune di Cagliari ha infatti lanciato un canale sulla app di messaggistica istantanea, Telegram, dove fornisce info utili ai cittadini direttamente sul telefonino.
A Bari grande attenzione è stata riservata alle esperienze culturali: dai musei civici al teatro lirico, l’utilizzo dei social network si è dimostrato il miglior mezzo per accrescere il pubblico, coinvolgerlo e portarlo a fruire dell’offerta culturale cittadina. Nel capoluogo pugliese è stato portato alla ribalta anche l’impegno del Comune che utilizza social e app per ampliare, ad esempio, i servizi tipici dell’Ufficio relazione con il pubblico: una modalità online che sta riscuotendo un successo crescente da parte dei cittadini.
L’appuntamento a Palermo è per giovedì 6 aprile (10-13) presso la Sala delle Carrozze a Villa Niscemi. Il convegno sarà moderato dal direttore di cittadiniditwitter.it Francesco Di Costanzo e sarà introdotto dal Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, dal Rettore dell’Università di Palermo, Fabrizio Micari, Mario Alvano, segretario Anci Regionale Sicilia, da Gianfranco Rizzo, assessore all’Innovazione Comune di Palermo e da Rita De Sanctis, direttore Affari Regolamentari, Marketing e Commerciale di Open Fiber.
A seguire due tavole rotonde: “Una nuova PA grazie alla comunicazione social” con Marco Michelli, ufficio stampa Ministero Infrastrutture e Trasporti, Sarah Scola, Responsabile sito web e social network Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale Polizia di Stato, Lorenzo Carella, Social Media Manager Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, Gabriele Marchese, Capo area innovazione tecnologica Comune di Palermo, Pietro Salamone, social media Protezione Civile regionale della Sicilia, Francesco Mereu, responsabile Protezione Civile Comune di Palermo.
A seguire la seconda tavola rotonda dal titolo: “Trasporti, turismo, cultura, ambiente: con i social la città a portata di smartphone”, con Andrea Cusumano, assessore Cultura e Turismo Comune di Palermo, Gery Palazzotto, Direttore della comunicazione, nuovi media e marketing Teatro Massimo, Sandro Garrubbo, comunicazione e marketing Museo Salinas, Salvo Ricco, responsabile comunicazione e social media manager Aeroporto Palermo, Domenico Caminiti, Direttore Servizi Speciali di Mobilità Amat Palermo, Roberto Dolce, presidente Rap.
L’evento sarà in diretta sui social network con l’hashtag #socialcity e vedrà la partecipazione anche del gruppo socialinfluencer.it di Palermo. Il percorso #socialcity proseguirà con le tappe di Napoli il 19 aprile e Firenze.