Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

SALVATORE NICOSIA

NICOSIA SALVATORE

SALVATORE NICOSIA

Orari di ricevimento

Lunedì dalle 10:00 alle 12:00 presso 

Martedì dalle 10:00 alle 12:00 presso 

Mercoledì dalle 10:00 alle 12:00 presso 

Giovedì dalle 10:00 alle 12:00 presso 

Venerdì dalle 10:00 alle 12:00 presso 

Accedi al portale studenti per prenotare il ricevimento

 

Contatti

+3909123896529

salvatore.nicosia@unipa.it

Biografia

   

 

Salvatore NICOSIA è nato nel 1948; laureato in Ingegneria Chimica con lode; ora Professore Associato in Ingegneria Sanitaria - Ambientale, Università di Palermo (IT).

Principali competenze: Qualità delle Acque superficiali; Controllo dei Processi Biologici; Rifiuti ospedalieri e dell’industria agro-alimentare; Ciclo di Vita dei prodotti.

Salvatore Nicosia è il responsabile scientifico del Laboratorio di Ingegneria Sanitaria e Ambientale del DICAM e della Rete di Laboratori di Ateneo (UniNetLab). Autore di oltre sessanta pubblicazioni in Riviste e in Atti di Convegni, e di tre Rapporti di Ricerca.

Coordinatore dello scambio ERASMUS di studenti con tre Università: Aalborg University (DK), Polytech’ Montpellier (FR), University of Marmara (TR).

Esperto Designato della Comunità Europea per l’esame di progetti LIFE nel 1999, 2001 e 2004. Peer Reviewer della Conferenza Annuale SDEWES (Dubrovnik, HR)

Attualmente Salvatore Nicosia partecipa ai seguenti progetti di ricerca applicata nell’Università di Palermo:

  • EU – Repubblica Italiana – Regione Sicilia: INTEP – Sistemi Avanzati di Produzione – Recupero di Risorse dai rifiuti
  • Repubblica Italiana: SIGLOD – Sistema di gestione e localizzazione ottimale delle discariche
  • Gruppo di Lavoro Tematico “Waste” nell’ambito dell’Accordo di Cooperazione fra Università di Palermo e University of Sabratha, Republic of Libya
  • Repubblica Italiana – Ministero Affari Esteri. Master “Technician in Management of water resources, soils, and food conservation” per cittadini dell’Africa sub-sahariana.

Ama fare fotografie, piantare alberi, guardare i treni e andare in bicicletta. Detesta ricevere in regalo libri sulla devastazione del territorio e del patrimonio storico.

 

Sono disponibili alcune presentazioni tenute a convegni su tematiche di ingegneria sanitaria ambientale al seguente link

Bacheca