Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Scienze Psicologiche, Pedagogiche, dell’Esercizio Fisico e della Formazione

Grande partecipazione per la giornata di chiusura della mostra su Emma Perodi

4-ott-2019

FB_IMG_1570028433005"Il fantastico mondo di Emma Perodi" ha chiuso ieri in bellezza la sua esposizione all'interno dell'Emeroteca Giovanni Sprini sita in Viale delle Scienze Ed. 15.

All'incontro hanno preso parte il Direttore del dipartimento SPPEFF, prof. Gioacchino Lavanco, il prof. Giuseppe Zanniello, ordinario di Pedagogia, la sua numerosa classe di studenti e la dottoressa Rosanna Maranto dell'Associazione Illustramente. 

 

Tutti i relatori hanno ribadito fermamente l'importanza della lettura,  e della scrittura naturalmente, come motore dell'ingegno e della creatività fin dalla prima infanzia: il mito,  la fiaba, il fantastico da sempre costituiscono elementi fondamentali per lo sviluppo emotivo e la nostra capacità di comprensione del mondo che ci circonda. E mai come oggi terreno fertile per gli studi e per gli ambiti di applicazione degli primi interpreti della nostra realtà, gli educatori.

In coda ai festeggiamenti in onore del centenario della morte della Perodi (avvenuta a Palermo nel 1918), insieme all'allestimento della mostra a lei dedicata e alle sue opere, prima presso l'Archivio storico di Palermo e poi al Dipartimento SPPEFF,  sono stati avviati diversi progetti di recupero del patrimonio letterario a Palermo, sullo sfondo della grande tradizione di studi del Pitre', nella quale si inserisce anche la Perodi, dal forte valore antropologico e folkloristico.








20191001_132825-1Chiusura mostra 2