Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Studenti

Interrompere gli studi

La rinuncia agli studi è un atto formale con il quale decidi di chiudere la tua carriera universitaria.

È molto importante sapere che si tratta di un atto irrevocabile e che non dà diritto alla restituzione delle tasse versate.

Per registrare la rinuncia lo studente deve essere in regola con il pagamento delle tasse e dei contributi relativi all’ultimo anno in cui risulta iscritto.

Lo studente iscritto all’anno accademico 2020/2021 che rinuncia agli studi entro il 24 dicembre non paga la seconda rata del contributo omnicomprensivo.

Come presentare domanda di rinuncia agli studi

Per rinunciare agli studi:

  • compila la domanda online per la rinuncia agli studi presente in studenti.unipa.it (accesso con le credenziali);
  • stampa la domanda, firmala;
  • presenta la domanda presso la tua Segreteria Studenti oppure spedisci il modulo per posta alla segreteria (in questo caso devi allegare copia del documento di identità).

Tempi e regole per presentare la domanda di rinuncia

Puoi presentare domanda di rinuncia in qualunque momento.
La domanda è accettata soltanto se non risultano tasse scadute e non pagate (pendenze debitorie) con l’Università degli Studi di Palermo.
Il procedimento di rinuncia inizia alla data di consegna del modulo cartaceo alla Segreteria Studenti oppure, se spedisci il modulo per posta, dalla data del suo arrivo in Segreteria Studenti. Ricorda che la sola compilazione online del modulo non è sufficiente e pertanto continuano a maturare eventuali rate di contribuzione studentesca, fino alla data di consegna a mano/ricevimento per posta del modulo cartaceo alla Segreteria Studenti.