Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Futuri Studenti

Borse di studio, esoneri, premi e incentivi

Borse di studio

Le Borse di studio, Erogate dall'Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario (ERSU), rappresentano il beneficio principale attorno a cui ruota l’intero impianto concorsuale. Esse hanno lo scopo di fornire agli studenti un beneficio monetario, sia a titolo di contributo alle spese legate all’attività di studente, sia a titolo di premio per l’impegno dimostrato durante la carriera universitaria.

Per avere maggiori informazioni sulle borse di studio clicca qui.

 

Esoneri e Rimborsi

Ogni anno l’Università degli studi di Palermo mette a disposizione dei propri studenti degli esoneri e dei rimborsi, totali o parziali, del contributo onnicomprensivo in funzione del merito o del reddito.

Alcuni vengono applicati d’ufficio mentre altri vanno richiesti ufficialmente dallo studente.

Gli esoneri possono essere richiesti durante la procedura on line di immatricolazione o di iscrizione ad un anno accademico inserendo un flag nell’apposita pagina, oppure presentando un’autocertificazione accompagnata da un documento d’identità valido pressi gli uffici della Segreteria Studenti.

I rimborsi vanno richiesti mediante compilazione di un form on line, accessibile dal Portale Studenti. La procedura è semplice, intuitiva e costituita da pochissimi passaggi. I rimborsi vengono liquidati esclusivamente mediante accredito sul conto corrente di cui lo studente deve risultare intestatario o cointestatario.

In tutti i casi sarà cura del personale addetto controllare la correttezza dei dati inseriti e la congruenza delle richieste presentate.

NO TAX AREA per redditi ISEE inferiori o uguali a € 13.000,00
L’esonero prevede il solo pagamento per l’intero anno accademico della tassa regionale ERSU (€ 140,00) e di una marca da bollo (€ 16,00). Non va richiesto e viene applicato d’ufficio se lo studente soddisfa i requisiti previsti. Possono beneficiarne:
-  Gli studenti iscritti al primo anno accademico il cui ISEE Universitario sia compreso tra 0 e 13.000,00 euro.
-  Gli studenti iscritti al secondo anno accademico che oltre a possedere il requisito del reddito ISEE abbiano conseguito entro la data del 10 agosto del primo anno almeno 10 CFU
-  Gli studenti iscritti ad anni successivi al secondo che oltre a possedere il requisito del reddito ISEE abbiano conseguito nei 12 mesi antecedenti la data del 10 agosto precedente la relativa iscrizione, almeno 25 CFU. Per gli studenti in mobilità ERASMUS, la data da tenere in considerazione è quella risultante dalle università ospitanti.
-  L’esonero può essere applicato se lo studente è iscritto da un numero di anni accademici inferiore o uguale alla durata legale del corso di studi aumentata di uno.

NO TAX AREA per redditi ISEE compresi tra 13.000,01 e 30.000,00 euro
L’esonero prevede il pagamento del Contributo onnicomprensivo nella misura del 7% la quota ISEE eccedente i 13.000,00 euro. Non va richiesto e viene applicato d’ufficio se lo studente soddisfa i requisiti previsti. Possono beneficiarne:
-  Gli studenti iscritti al secondo anno accademico che oltre a possedere il requisito del reddito ISEE abbiano conseguito entro la data del 10 agosto del primo anno almeno 10 CFU
-  Gli studenti iscritti ad anni successivi al secondo che oltre a possedere il requisito del reddito ISEE abbiano conseguito nei 12 mesi antecedenti la data del 10 agosto precedente la relativa iscrizione, almeno 25 CFU. Per gli studenti in mobilità ERASMUS, la data da tenere in considerazione è quella risultante dalle università ospitanti.

NO TAX AREA per redditi ISEE inferiori a € 30.000,00 (per studenti fuori corso)
L’esonero prevede il pagamento del Contributo onnicomprensivo nella misura del 10,50% della quota ISEE eccedente i 13.000,00 euro con un valore minimo di € 200,00. Non va richiesto e viene applicato d’ufficio se lo studente soddisfa i requisiti previsti.
Possono beneficiarne gli studenti iscritti fuori corso da oltre un anno che oltre a possedere il requisito del reddito ISEE abbiano conseguito nei 12 mesi antecedenti la data del 10 agosto precedente la relativa iscrizione, almeno 25 CFU.
L’esonero prevede il pagamento del Contributo onnicomprensivo nella misura del 10,50% della quota ISEE eccedente i 13.000,00 euro con un valore minimo di € 200,00. Non va richiesto e viene applicato d’ufficio se lo studente soddisfa i requisiti previsti.
Possono beneficiarne gli studenti iscritti fuori corso da oltre un anno che oltre a possedere il requisito del reddito ISEE abbiano conseguito nei 12 mesi antecedenti la data del 10 agosto precedente la relativa iscrizione, almeno 25 CFU.

IDONEO/VINCITORE ERSU
L’esonero prevede il solo pagamento per l’intero anno accademico della tassa regionale ERSU (€ 140,00) e di una marca da bollo (€ 16,00). Deve essere richiesto durante la procedura di immatricolazione/iscrizione inserendo un flag nell’apposita pagina. Possono beneficiarne tutti gli studenti che saranno risultati IDONEI o VINCITORI del bando ERSU.

STUDENTI CON DISABILITA’
L’esonero prevede il solo pagamento per l’intero anno accademico della tassa regionale ERSU (€ 140,00) e di una marca da bollo (€ 16,00). Deve essere richiesto durante la procedura di immatricolazione/iscrizione inserendo un flag nell’apposita pagina. Possono beneficiarne gli studenti con documentata disabilità, pari o superiore al 66% o che siano in possesso dell’art. 3 comma 1 o 3 della Legge 104/92.

STUDENTI STRANIERI CON BORSA DI STUDIO DEL GOVERNO ITALIANO

STUDENTI AFFETTI DA INFERMITA’ GRAVI E PROLUNGATE
A seconda del periodo di interruzione dagli studi come conseguenza dello stato di salute, l’esonero potrà essere considerato totalmente o parzialmente a seconda che copra l’intero anno accademico o una porzione di esso. L’infermità dovrà essere certificata da un’istituzione pubblica e non potrà essere inferiore a sei mesi. Durante il periodo di interruzione lo studente non potrà svolgere alcun atto relativo alla propria carriera.L’esonero deve essere richiesto durante la procedura di immatricolazione/iscrizione inserendo un flag nell’apposita pagina oppure presentando in segreteria studenti un’autocertificazione accompagnata dalla necessaria documentazione.

STUDENTI FIGLI DI BENEFICIARI DI PENSIONE DI INABILITA’, ORFANI DI GUERRA O INVALIDI PER SERVIZIO
L’esonero fa riferimento a quanto indicato dall’art. 30 della Legge n. 118 del 1971 e prevede il solo pagamento per l’intero anno accademico della tassa regionale ERSU (€ 140,00) e di una marca da bollo (€ 16,00). Deve essere richiesto durante la procedura di immatricolazione/iscrizione inserendo un flag nell’apposita pagina. Possono beneficiarne:
-  Gli studenti che abbiano un ISEE inferiore a € 30.000,00
-  Gli studenti in possesso dei requisiti previsti dall’art. 30 della Legge n. 118 del 1971

STUDENTI FIGLI DI VITTIME DI MAFIA O DEL RACKET
L’esonero prevede il solo pagamento per l’intero anno accademico della tassa regionale ERSU (€ 140,00) e di una marca da bollo (€ 16,00). Deve essere richiesto durante la procedura di immatricolazione/iscrizione inserendo un flag nell’apposita pagina. Possono beneficiarne gli studenti dichiarati dalla legge vittime di mafia o del racket il cui reddito ISEE non sia superiore a € 30.000,00.

PREMIALITA’ PREVISTE PER L’ANNO ACCADEMICO 2020/21

RIDUZIONE DEL 10%
Riduzione del 10% del Contr. Onnicomprensivo per gli studenti iscritti nell’A.A. precedente presso un altro ateneo. La riduzione vale solo per l’anno del trasferimento. Possono beneficiarne gli studenti iscritti full time. Deve essere richiesto durante la procedura di immatricolazione/iscrizione inserendo un flag nell’apposita pagina.

RIDUZIONE DEL 20%
Riduzione del 20% del Contr. Onnicomprensivo (max € 350,00) per gli studenti diplomati con un voto compreso tra 97 e 100 ed iscritti per la prima volta ad un corso di Laurea triennale o Magistrale a ciclo unico. La riduzione vale solo per il primo anno. Deve essere richiesto durante la procedura di immatricolazione/iscrizione inserendo un flag nell’apposita pagina.

RIDUZIONE DEL 30%
Riduzione del 30% del Contr. Onnicomprensivo (max € 500,00) per gli studenti che si sono laureati con un voto compreso tra 95 e 109 e si iscrivono per la prima volta ad un corso di Laurea Magistrale. La riduzione vale solo per il primo anno. Deve essere richiesto durante la procedura di immatricolazione/iscrizione inserendo un flag nell’apposita pagina.

RIDUZIONE DEL 50%
Riduzione del 50% del Contr. Onnicomprensivo (max € 1.000,00) per gli studenti che si sono laureati con un voto compreso tra 110 e 110 e lode e si iscrivono per la prima volta ad un corso di Laurea Magistrale. La riduzione vale solo per il primo anno. Deve essere richiesto durante la procedura di immatricolazione/iscrizione inserendo un flag nell’apposita pagina.

RIDUZIONE DI UNA CLASSE ISEE PIU’ COMPONENTI ISCRITTI
Riduzione di una classe ISEE per i nuclei familiari con due o più componenti iscritti presso il nostro ateneo. Ogni ulteriore iscritto oltre al primo otterrà l’abbattimento di una classe ISEE. La condizione per tale premialità è che tutti i componenti iscritti risultino in corso e full time e deve essere richiesta durante la procedura di immatricolazione/iscrizione inserendo un flag nell’apposita pagina.

RIDUZIONE DI UNA FASCIA RESIDENTI FUORI PROVINCIA
Riduzione di una classe ISEE per gli studenti residenti in un provincia diversa da quella in cui ha sede il corso di studi in cui risultino iscritti. La condizione per poterne beneficiare è di essere iscritti in corso e in modalità full time. La premialità deve essere richiesta durante la procedura di immatricolazione/iscrizione inserendo un flag nell’apposita pagina.

RIMBORSO DELLA SECONDA RATA PER I LAUREATI DELLA SESSIONE ESTIVA
Il rimborso della seconda rata del Contributo Onnicomprensivo è prevista per tutti gli studenti che abbiano sostenuto nell’A.A. precedente tutti gli esami previsti nel loro piano di studi o che devono al più sostenere o ottenere la convalida di un solo insegnamento nell’A.A. in corso e si laureino entro la prima sessione ordinaria estiva dell’A.A. in corso. L’importo a disposizione è pari a € 100.000,00 e qualora non fosse sufficiente a soddisfare il rimborso dell’intero importo della seconda rata per tutte le richieste pervenute entro i termini previsti, la quota da rimborsare verrà calcolata proporzionalmente al rapporto fra la disponibilità di bilancio e il totale degli importi richiesti a rimborso dagli studenti aventi diritto.
La richiesta di rimborso viene presentata sul Portale Studenti, seguendo la procedura guidata accessibile dalla propria pagina personale.