Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

GIACOMO TAGLIANI

Homeland. Paura e sicurezza nella guerra al terrore

Abstract

Intrighi, terrorismo internazionale, geopolitica, spionaggio: Homeland è la serie televisiva che ha rivoluzionato il racconto del mondo dopo l’11 settembre, vincendo numerosi premi e ottenendo un enorme successo di pubblico. Per la prima volta un libro ne indaga l’estetica, i segreti e lo stile, svelandone tutta la densità concettuale, l’ampiezza dei temi e gli aspetti controversi. Giacomo Tagliani conduce il lettore in un labirinto di immagini, tra gli schermi della guerra a distanza e l'onniscienza dei dispositivi di controllo: mettendo in questione l'odierna nozione d'identità occidentale e il suo rapporto con l'alterità, questo volume, più di una semplice guida alla serie, offre una riflessione quanto mai attuale sul modo in cui si racconta l’epoca della Guerra al terrore.