Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

ANDREA SCIASCIA

Parrocchia "S. Giacomo apostolo" in Ferrara (FE), Diocesi di Ferrara - Comacchio

  • Autori: Sciascia, A.
  • Anno di pubblicazione: 2013
  • Tipologia: Articolo in rivista (Articolo in rivista)
  • Parole Chiave: chiesa, progetto urbano
  • OA Link: http://hdl.handle.net/10447/92283

Abstract

La superficie di circa un ettaro, dove è presente l’originario e minuto complesso parrocchiale di San Giacomo a Ferrara, è coinvolta in profonde trasformazioni urbane fra le quali spicca un’ampia rotatoria. La perentorietà del rondeau si confronta, nella proposta di progetto, con due figure dalla geometria nitida: un rettangolo tendente al quadrato, la chiesa, e una figura allungata che accoglierà il sistema delle aule parrocchiali. La chiarezza planimetrica trova conferma nei volumi delle due architetture monomateriche e monocromatiche, dalla linea di terra a quella di colmo. Nel definire la geometria della chiesa è rimasta costante la volontà di porre, in maniera canonica, l’altare ad est e la porta ad ovest e da questa scelta deriva, in massima parte, l’architettura della chiesa stessa. Questa si caratterizza in pianta per una doppia fodera al cui interno sono inclusi spazi funzionali (sagrestia e uffici) e alcuni fondamentali luoghi liturgici indispensabili alla liturgia (battistero, penitenzieria, cantoria, ambone, cappella feriale, custodia eucaristica).