Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

MASSIMO PRIVITERA

Canzoni, ariette, gondole e barchette

Abstract

L'articolo tratta del genere della canzone in forma di barcarola,tra la metà del Settecento e il secondo Ottocento. Nella prima parte vengono evidenziati i tratti caratteristici del genere, a partire da una discussione della definizione data da Rousseau; e in seguito viene proposta una spiegazione del perché è utilizzato soprattutto il metro di 6/8. Nella seconda parte vengono analizzate due canzoni-barcarole particolarmente emblematiche: "La biondina in gondoleta", e "Santa Lucia".