Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

SIMONA FECI

Frati di S. Agostino: conflitti di comunità e poteri a Genova alla metà del Cinquecento

  • Autori: Feci, S.
  • Anno di pubblicazione: 2005
  • Tipologia: Articolo in rivista (Articolo in rivista)
  • Parole Chiave: Repubblica di Genova, Ordine eremitano, eterodossia, dottrine riformate
  • OA Link: http://hdl.handle.net/10447/61220

Abstract

Il saggio ripercorre le vicende della comunità agostiniana di Genova, che alla metà del secolo XVI fu oggetto di un decreto di espulsione da parte delle autorità della Repubblica. All'origine del provvedimento, motivato dalle accuse di eresia e disordine interno che avevano colpito i frati del convento, vi era tuttavia la sorda lotta interna alla comunità. La presunta eterodossia dei suoi capi diviene argomento forte e decisivo per la loro rimozione in una fase storica in cui le gerarchie dell'Ordine e il S. Officio sono particolarmente sensibili verso il fenomeno di adesione dei frati alle idee riformate.