Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

MARIA CONCETTA DI NATALE

Apotropaici gioielli di corallo

  • Autori: Di Natale, M.
  • Anno di pubblicazione: 2015
  • Tipologia: Proceedings (TIPOLOGIA NON ATTIVA)

Abstract

L'articolo indaga sull'utilizzo e la diffusione del corallo nell'oreficeria siciliana attraverso i secoli. Il corallo veniva indossato non solo come ornamento, ma anche come vero e proprio amuleto da nobildonne, nobiluomini e persino da piccoli rampolli di altolocate famiglie per il suo forte valore apotropaico, dovuto alla sua derivazione dal sangue mitologico della testa mozzata di Medusa e per il suo valore salvifico, per la sua assimilazione al sangue di Cristo versato per la redenzione dell'umanità.

Allegati