Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

2196 - BIODIVERSITÀ E BIOLOGIA AMBIENTALE

Modalità e scadenze di consegna della tesi per la sessione straordinaria del 16 marzo 2018

8-feb-2018

L’Ateneo per la sessione straordinaria 2017 ha adottato delle deroghe a quanto stabilito nel calendario accademico 2017-2018 e al Regolamento didattico.

In particolare il tempo in giorni necessario per presentare e vidimare le tesi è stato diminuito a 15 gg consecutivi (non solo lavorativi), pertanto ne consegue che:

Entro il 1 marzo 2018 gli elaborati delle tesi dovranno essere presentati dagli studenti presso il loro sito studenti e vidimate dai Relatori. Si rammenta, che fino a delibera del CCLM si potrà presentare anche un “Long abstract”. Appare chiaro che come per l’elaborato finale, il Relatore, giudicherà tale elaborato sufficiente per la laurea.

Entro l’8 marzo 2018 i laureandi dovranno consegnare alla segreteria didattica di via Archirafi, 28:

  • Una copia cartacea della tesi definitiva firmata dal relatore;
  • Un CD-rom contenente il file della tesi in formato pdf e firmato dal relatore e dal laureando;

Sulle copertine dei CD-rom dovranno essere indicati i seguenti elementi:

-          Dipartimento

-          Corso di studio

-          Nome e cognome dello studente

-          Numero di matricola

-          Titolo della tesi

-          Cognome e nome del relatore

Ricordo che, come approvato dal CCLM in Biodiversità e Biologia vegetale, le tesi dovranno obbligatoriamente riportare un breve riassunto (20 righe circa) in italiano ed inglese.

Entro il 2 marzo 2018, i Chiarissimi Relatori dovranno comunicare al sottoscritto (vincenzo.arizza@unipa.it) i nominativi dei laureandi, Correlatori con i relativi indirizzi di posta elettronica.

Dalla sessione straordinaria 2017 la Commissione, durante la cerimonia della Laurea, vestirà le toghe che saranno rese disponibili per l’occasione.

 

Il Coordinatore

Vincenzo Arizza