Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Scienze della Terra e del Mare

Aree di Ricerca

Il DiSTeM si occupa di tematiche di ricerca che riguardano i settori delle Scienze della Terra e delle Scienze Naturali ed Ambientali, interessandosi di fondamenti teorici, della sperimentazione e dell'analisi di problemi e sistemi ambientali, della messa a punto di metodologie per la programmazione e la gestione ambientale e dell'applicazione delle moderne tecnologie per la valutazione e mitigazione degli impatti esercitati dalle attività antropiche. Nello specifico vengono sviluppate ricerche nell'ambito della geologia marina, della vulcanologia, della geochimica, della petrografia, della sedimentologia, dell'ecologia marina, della conservazione e della valorizzazione degli ecosistemi marini, della pesca e dell'acquacoltura. Oltre alle competenze inerenti la progettazione scientifica, i componenti del DiSTeM hanno anche ampia esperienza in azioni di trasferimento tecnologico verso piccole e medie imprese sia nazionali che internazionali.

Le attività di ricerca svolte presso il DiSTeM mirano ad un avanzamento delle conoscenze nei settori delle Scienze Marine, Biologiche e della Terra. Nonostante la sua numerosità relativamente limitata, il Dipartimento possiede laboratori con grandi attrezzature e la barca da ricerca “Antonino Borzì” ed ha una produzione scientifica annuale (dato 2015) di circa 100 articoli su riviste indicizzate (Scopus, ISI Web-of-Knowldge), molte delle quali ad alto impatto e grande diffusione internazionale, distribuite sulle tre aree tematiche che lo caratterizzano (Studi Ambientali e Paleo-Ambientali, Rischi Naturali, Studi Mineralogici).

Il DiSTeM persegue il raggiungimento dei propri obiettivi di ricerca attraverso una crescente e attiva partecipazione a selezioni competitive per l'attribuzione di risorse finanziarie esterne. Si segnala, a questo proposito, il notevole impulso che hanno avuto nell'arco dell'ultimo decennio le iniziative progettuali a valere su bandi a finanziamento diretto della Comunità Europea (7 progetti europei finanziati nell'ambito del FP VII, 6 progetti PON). Negli ultimi 10 anni, i componenti DiSTeM sono stati coinvolti in numerosi progetti di ricerca nazionali ed internazionali, finanziati dall'Università di Palermo e da Enti pubblici e privati nazionali e internazionali. Complessivamente, nell'ultimo decennio sono stati svolti presso il Dipartimento: 29 PRIN MIUR, 7 progetti europei FPVII (fra il quali un ERC), 6 PON, 10 CARG, 4 PNRA, 1 POR, 6 MIPAAF, 1 FISR, 1 MIUR-RITMARE, 1 MIUR-Dipartimento per la Protezione Civile, 1 MATM (Ministero Ambiente), 3 FIRB.