Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Culture e Società

Fondi UE per ricerca e didattica

WEBINAR HORIZON 2018-2020
Strategie per la Ricerca

TELECONFERENZA
26 ottobre 2017
Tutte le novita' sul programma HORIZON 2020
i fondi a disposizione nei differenti settori d'intervento, le nuove regole dI rendicontazione...

Il costo d'iscrizione (50€) include:
e-book
certificato eqf di partecipazione
un mese di coach per individuare i bandi

APREWeekly Soci APRE - lunedì 16 ottobre 2017

Il numero di questa settimana di APREWeekly.

Di seguito i link per scaricare il documento:
1 - APREWeekly_16-10-2017.pdf 
 http://doc.apre.it?RnkxZlc2ZnlqdTk1alRkcDI0S1NGQVVsVm5Hdi9IRU52b3JRNzJDSkZ6NmJ0SjBoZmU1MG13PT01
2 -
 http://download.apre.it/APREWeekly_16-10-2017.pdf


Riferimento:
Valentina Spagnoli
Segreteria APRE - Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea
Via Cavour 71 - 00184 Roma
Tel. 0039 (0)6 48 93 99 93
Fax 0039 (0)6 48 90 25 50
E-mail spagnoli@apre.it

Bando per il "Sostegno allo sviluppo di contenuti di singoli progetti" . Prossima scadenza: 23/11/2017, ore 12,00 (ora di Bruxelles)

Si allega il focus di approfondimento (brief) relativo alla call "Sostegno allo sviluppo di contenuti di singoli progetti" -Education, Audiovisual and Culture Executive Agency (EACEA).

Si tratta di un bando voluto dalla Commissione Europea per sostenere progetti di produzione di opere audiovisive per il cinema, la televisione o per la commercializzazione su piattaforme digitali (ad esempio youtube, ecc.). 

Scadenze:
23/11/2017, ore 12 (ora di Bruxelles);
19/04/2018, ore 12 (ora di Bruxelles).

>allegato<

Bandi per le scienze socio-economiche ed umanistiche in Horizon 2020 - Conferenza Nazionale 24-25 ottobre 2017, Catania

Vi ricordiamo che dal 24 al 25 ottobre 2017 l’Università degli Studi di
Catania ha organizzato con APRE un evento di informazione e di co-lavoro
per far conoscere le opportunità relative a SSH in Horizon 2020,
e favorire gli incontri con altri ricercatori che operano in altri
domini scientifici e aree di Horizon 2020; al fine di aumentare la
consapevolezza e la capacità di progettare in modo multidisciplinare e
interattiva.

Tra i Relatori:

  - Un funzionario della Commissione europea,
  -  Il Rappresentante nazionale per la Sfida Sociale 6
  - Il Punto di Contatto Nazionale
  - Esponenti di progetti vincenti in Horizon 2020
  - Un valutatore in Horizon 2020

L'Università di Catania offre inoltre ai partecipanti la visita guidata
nel Monastero benedettino, sede dell’evento e la cena del 24 ottobre.

La conferenza sarà occasione per fare networking e ampliare le proprie
prospettive.

La Partecipazione è gratuita.
Sito e registrazione #Catania2017
Agenda

"La Dichiarazione di Catania"
Con l’intento di sostenere l’importanza della ricerca socio-economica e
umanistica anche nel Nono Programma Quadro e l’interdisciplinarità,
superando gli ostacoli che ancora limitano il suo pieno conseguimento,
durante l’evento sarà elaborato un documento, con il contributo dei
partecipanti, che sarà consegnato alla Ministra Fedeli durante la sua
visita a Catania il 27 ottobre p.v. e sarà successivamente presentato
alla Commissione europea dal Rappresentante nazionale per SC6 Vania Virgili.

Per ulteriori informazioni sull’evento contattare
Monique Longo (longo@apre.it ) e Margot Bezzi
(Bezzi@apre.it ).

Per informazioni su Catania contattare Teresa Caltabiano
(t.caltabiano@unict.it)

Conferenza Nazionale 24-25 ottobre 2017, Catania. Bandi per le scienze socio-economiche ed umanistiche in Horizon 2020

 APRE, insieme all’Università degli Studi di Catania, ha organizzato un evento con l’intento di portare a conoscenza dei ricercatori SSH sulle opportunità in Horizon 2020, e non solo Sfida Sociale 6, per favorire l'incontro con altri ricercatori che operano negli altri domini scientifici e aree di Horizon 2020, aumentare la loro consapevolezza e capacità di progettare in modo multidisciplinare e interattiva.

L’evento è aperto inoltre anche ai ricercatori di aree diverse dalle SSH per poter favorire l’incontro tra i due mondi.

La conferenza nazionale "Progettare insieme in Horizon 2020”, dal 24 al 25 ottobre 2017 a Catania, alterna momenti di informazione con momenti di co-lavoro.

Tra i Relatori:

  - Un funzionario della Commissione europea,
  -  Il Rappresentante nazionale per la Sfida Sociale 6
  - Il Punto di Contatto Nazionale
  - Esponenti di progetti vincenti in Horizon 2020
  - Un valutatore in Horizon 2020

Inoltre l’Università di Catania offre ai partecipanti  la visita guidata nel Monastero benedettino, sede dell’evento, e la cena del 24 ottobre, oltre i coffee break.

La conferenza sarà occasione per fare networking e ampliare le proprie prospettive.

La Partecipazione è gratuita.
Sito e registrazione #Catania2017 <https://catania2017.splashthat.com/>
Agenda <http://www.apre.it/media/474604/agenda_evento_catania_bzz3.pdf>

"La Dichiarazione di Catania"
Con l’intento di sostenere l’importanza della ricerca socio-economica e
umanistica anche nel Nono Programma Quadro e l’interdisciplinarità, superando
gli ostacoli che ancora limitano il suo pieno conseguimento, durante l’evento
sarà elaborato un documento, con il contributo dei partecipanti, che
sarà consegnato alla Ministra Fedeli durante la sua visita a Catania il 27
ottobre p.v. e sarà successivamente presentato alla Commissione europea dal
Rappresentante nazionale per SC6 Vania Virgili.

Per ulteriori informazioni sull’evento contattare
Monique Longo (longo@apre.it <mailto:longo@apre.it>) e Margot Bezzi
(Bezzi@apre.it <mailto:Bezzi@apre.it> ).

Per informazioni su Catania contattare Teresa Caltabiano (t.caltabiano@unict.it)
<mailto:t.caltabiano@unict.it>)

APREwebinar: nuova programmazione e nuovi contenuti

La formazione APREwebinar si arricchisce di nuovi contenuti su Horizon 2020:  5 sono le  macro aree di maggior interesse del Programma .
Un’importante novità di questa nuova programmazione sono i webinar tematici: una serie di webinar dedicati alle peculiarità dei programmi di lavori dei singoli temi di Horizon 2020.
Il primo di questa serie è ICT: opportunità di finanziamento attraverso il cascate funding, previsto il giorno 13 ottobre 2017 con inizio alle ore 14.30.
<http://www.apre.it/aprewebinar/2017/ii-semestre/ict-opportunita%E2%80%99-di-finanziamento-attraverso-il-cascate-funding/>

Sono già aperte le iscrizioni ai 5 webinar in queste aree:

Legal & Financial

26 ottobre 2017: Criteri di eleggibilità del costo del personale <http://www.apre.it/aprewebinar/2017/ii-semestre/criteri-di-eleggibilit%C3%A0-del-costo-del-personale/>

14 novembre 2017: Le Terze Parti in H2020 <http://www.apre.it/aprewebinar/2017/ii-semestre/le-terze-parti-in-h2020-%281%29/>

11 dicembre 2017 Il Consortium Agreement in Horizon 2020 <http://www.apre.it/aprewebinar/2017/ii-semestre/il-consortium-agreement-in-horizon-2020-%281%29/>

Webinar Tematici

13 ottobre 2017 ICT: opportunità di finanziamento attraverso il cascate funding <http://www.apre.it/aprewebinar/2017/ii-semestre/ict-opportunita%E2%80%99-di-finanziamento-attraverso-il-cascate-funding/>

Frontier Research & Mobility

12 dicembre 2017: Le opportunità di Research, Innovation & Staff Exchange delle Marie Sklodowska-Curie Actions <http://www.apre.it/aprewebinar/2017/ii-semestre/le-opportunit%C3%A0-di-research,-innovation-staff-exchange-delle-marie-sklodowska-curie-actions/>

Per l’iscrizione o per maggiori informazioni: http://www.apre.it/aprewebinar

Rif.
Emanuela Dané
dane@apre.it <mailto:dane@apre.it>

Corso di Formazione in Horizon 2020: "Come strutturare la proposta" - Roma, 20 -21 novembre 2017

A ottobre 2017 verranno pubblicati i bandi Horizon2020 che copriranno gli anni 2018-2020 con un budget a disposizione di parecchi miliardi di euro.
A tale proposito, APRE offre una serie di corsi di formazione specialistici e avanzati su tutti gli aspetti di progettazione e gestione in ambito Horizon2020, per ottenere finanziamenti a fondo perduto rivolti a rafforzare la ricerca e l’innovazione di prodotti, processi e servizi, destinati ai centri di ricerca, università, imprese.

Corso attualmente in calendario

Il Programma Horizon2020 - Come strutturare la proposta

Roma,  20 -21 novembre 2017

L'importanza del corso.

Per essere competitivi in Europea  non basta scrivere una buona proposta, occorre scrivere una proposta eccellente che tenga in considerazione i  tre criteri di valutazione: l’eccellenza scientifica, l’impatto del progetto  e un’accurata gestione del management.

L’obiettivo di questo modulo formativo di due giornate è quello approfondire gli elementi chiave e puntare ad una proposta di qualità.  
L’attenzione verterà sulle modalità di scrittura di un progetto, con esercitazioni e simulazioni,  per permettere ai partecipanti di lavorare direttamente sui  temi  individuati.

Link al programma: http://www.apre.it/corsi-di-formazione/

I nuovi Work Programme di Horizon 2020 e le Giornate informative

Il primo appuntamento di APRE live di questo autunno sarà venerdì 22 settembre 2017 alle ore 12.00.

APRE-live è il programma web di aggiornamento sul mondo Horizon 2020.

La modalità di partecipazione è via internet livestream. Conduce Chiara Pocaterra.

Le principali notizie:

- Le priorità dell’ultimo triennio di Horizon 2020 con Antonio Carbone.
- Bandi EIT: due nuove Kic “Urban mobility” and “Added-value Manufacturing”
- Notizie dal mondo NMBP con Matteo Sabini
- Autunno: periodo di Premi. Matteo Di Rosa ci racconta i “Dos and Donts"
<http://www.ncps-care.eu/wp-content/uploads/files/useful_guides/dos%20and%20donts%20for%20Applicants.pdf
per i proponenti in Environment

Per partecipare registratevi cliccando qui
<http://www.apre.it/eventi/2017/ii-semestre/aprelive-luglio-2017/> .

Per informazioni potete contattare Monique Longo (longo@apre.it
<mailto:longo@apre.it>).


- Le Giornate Nazionali di lancio dei bandi Work Programme 2018-2020 - Horizon 2020

Con questa ultima tornata di bandi, la Commissione europea lancia le nuove opportunità di finanziamento per la Ricerca e l’Innovazione nel triennio
2018-2020. Per informare sulle possibilità di finanziamento e per facilitare la partecipazione italiana ai nuovi bandi APRE, Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea, per conto del MIUR – Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, organizza le Giornate Nazionali di lancio dei bandi - Work Programme 2018-2020.
Le 15 Giornate Nazionali, in calendario a Roma da ottobre 2017 a febbraio 2018, hanno l’obiettivo di presentare agli stakeholder italiani i contenuti dei diversi Programmi di lavoro con i relativi bandi.

Alle "Giornate" interverranno i principali referenti istituzionali: la Commissione europea, i Rappresentati italiani nelle configurazioni tematiche ai Punti di Contatto Nazionali, altri Soggetti coinvolti in varie iniziative europee di programmazione (es. PPP - Public Private Partnership, JPI – Joint Programming, ERANET).

Informazioni complete (calendario, iscrizioni, temi) al seguente link http://www.apre.it/infodayapre2017/

L’iscrizione alle singole giornate è obbligatoria e avviene direttamente dal sito. La partecipazione è gratuita.


- La Commissione Europea ha aperto l'iscrizione per le giornate informative relative ai bandi Energia del 23-24-25 ottobre a
Bruxelles con il seguente programma:

Day 1 introduces the overall policy background, introduces the overall
Energy work programme 2018-2020 and covers Global Leadership for Renewables,
Decarbonisation of Fossil Fuels and cross-cutting issues;

Day 2 provides guidance on how to apply for funding in the area of Smart

Cities & Communities and Energy Systems; and

Day 3 covers Smart and Efficient Energy opportunities.

Registrazione al seguente link: http://europa.eu/!fM38Xg 

- La medesima "Giornata" informativa nazionale si svolgerà in Roma il giorno 27 novembre.
Iscrizione e programma al sito:
http://www.apre.it/eventi/2017/ii-semestre/sc3-giornata-nazionale-energia/ 


Nota: Alla fine di ottobre i Work Programme relativi al triennio 2018-2020 saranno legalmente adottati dalla Commissione europea e pubblicati sul Participant Portal http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/home.html

Guida aggiornata PQ Horizon 2020

Versione 4.0.1 - aggiornata al 20 giugno 2017- dell'Annotated Model Grant Agreement (linee guida) relativo alProgramma quadro Horizon 2020

>guida in pdf<

WEBINAR: Premia la tua idea d'eccellenza: come scrivere un progetto ERC - 6 settembre ore 11.00

WEBINAR
Premia la tua idea d'eccellenza: come scrivere un progetto ERC!

Data: 6 settembre 2017
Orario: 11.00h12.00

Il webinar fornisce suggerimenti e consigli su come scrivere una proposta in un bando ERC Starting, Consolidator e Advanced.

Docente Marco Ferraro (leggi CV)

APRE- National Contact Point European Research Council e Marie Sklodowska-Curie
Actions in Horizon 2020

Durata: 45 min + 15 di sessione di domande.

Target di riferimento: avanzato/esperto

Programma
Il webinar attenziona la fase di scrittura del progetto ed è rivolto, in particolare, a quanti sono impegnati a scrivere una proposta su ERC.Si parlerà di buone e cattive pratiche nella scrittura di un progetto ERC, saranno dati esempi di template e di budget.

Destinatari
ricercatori, consulenti, manager, università, centri di ricerca, organizzazioni del settore non accademico, professionisti nel settore dei finanziamenti europei.

Materiale didattico: le slide saranno inviate tramite e-mail

Numero-partecipanti
Il Webinar è a numero chiuso con un massimo di 50 partecipanti.

Quota di iscrizione: € 61,00 IVA inclusa

Modalità di pagamento: pagamento on-line tramite carta di credito. Non viene emessa fattura elettronica.

Attestato di partecipazione
Al termine del webinar sarà rilasciato un attestato di partecipazione
via e-mail.

Link per iscriversi:
http://www.apre.it/aprewebinar/2017/ii-semestre/premia-la-tua-idea-deccellenza-come-scrivere-un-progetto-erc/


Riferimento
APRE
Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea
Via Cavour, 71
00184 Roma
Tel. 0648939993

Webinar: Gli schemi di finanziamento del programma ERC. 18 luglio, dalle ore 11.00 alle ore 12.00

Il prossimo 18 luglio , dalle ore 11.00 alle ore 12.00,  si svolgerà il webinar su "Le azioni rivolte alla ricerca d’eccellenza: gli schemi di finanziamento del programma European Research Council" con l'intento di approfondire i principali aspetti dei bandi ERC di Horizon 2020.
 
Docente: Marco Ferraro -  National Contact Point European Research Council e Marie Sklodowska-Curie Actions in Horizon 2020.

Il webinar sarà occasione per conoscere le principali novità del nuovo programma di lavoro ERC che verrà pubblicato il 19 luglio prossimo e gli aggiornamenti sul tasso di successo italiano dei bandi di Horizon 2020.  Saranno inoltre definite le caratteristiche, gli obiettivi, i criteri di eleggibilità degli schemi Starting, Consolidator e Advanced grant e le finalità e le principali differenze rispetto alla passata programmazione.
 
Programma del webinar
European Research Council: panoramica generale
Starting Grant
Consolidator Grant
Advanced Grant
Le principali novità del bando 2018
 
Durata: 45’

Domande: 1 ora
 
Destinatari: ricercatori, consulenti, manager, università, centri di ricerca, organizzazioni del settore non accademico, professionisti nel settore dei finanziamenti europei.
 
Materiale didattico: le slide saranno inviate via e-mail
 
Numero partecipanti: max 50 partecipanti.
 
Quota di iscrizione € 50,00 + iva
 
Pagamento on-line tramite carta di credito
 
Al termine del Webinar sarà rilasciato un attestato di partecipazione trasmesso via e-mail.
 

Iscrizione on-line: http://www.apre.it/aprewebinar/2017/ii-semestre/le-azioni-rivolte-alla-ricerca-d’eccellenza-il-programma-dell’erc/

Innovazione tecnologica first! - prossimi bandi PO FESR Sicilia 2014/2020

Prossimo bando PO-FESR 2014-2020-Misure

>allegato<

CUIA- travel e accommodation a ricercatori italiani in Argentina. Scadenza interna UNIPA 30 giugno 2017

Vi informiamo che il Consorzio Universitario Italiano per l'Argentina (CUIA), cui aderisce anche l'Ateneo di Palermo, ha recentemente sottoscritto un protocollo d'intesa con il CONICET (omologo del CNR italiano) per il finanziamento di progetti di mobilità , fino a 5.000 euro/anno ( per un max di due anni), a copertura delle spese di viaggio, vitto e alloggio sostenute da un ricercatore italiano in Argentina.

Ciascun Ateneo può presentare un solo progetto.

Chi fosse interessato, può compilare la domanda di partecipazione (all. 1) e restituirla al prof. Fabio Caradonna - Delegato rettorale per i rapporti con il CUIA - per e-mail (fabio.caradonna@unipa.it) entro la data del 30 giugno c.m. per una eventuale selezione interna.

La scadenza nazionale è datata 25 luglio 2017.

Moduli e circolari relativi al bando sono anche reperibili al seguente link: http://www.cuia.net/2017/05/30/bando-programma-bilaterale-conicet-cuia/3493/

Riferimento
Fabio Caradonna
Tel. 091-23897331 Fax: 091-6577347
Portatili: 347-7164994; 329-2273760
Email: fabio.caradonna@unipa.it
Sito web: https://www.unipa.it/persone/docenti/c/fabio.caradonna

Bando per conferenze e seminari - Hochschuldialog mit Südeuropa. Scadenza 29 giugno 2017

 Il programma "Dialogo tra le università tedesche e sudeuropee" mira ad incentivare la cooperazione e il dialogo scientifico e socio-politico tra la Germania e i Paesi sudeuropei particolarmente colpiti dalla crisi economica - Italia, Spagna, Grecia, Portogallo, Cipro - su temi di interesse comune.

• Cosa viene finanziato
Il programma intende sostenere l'organizzazione e la realizzazione di eventi, conferenze, attività formative per studenti, dottorandi e giovani ricercatori (seminari intensivi e workshop) in tutte le aree disciplinari. Inoltre verranno finanziati i costi di viaggio, le spese per il soggiorno dei partecipanti e l'eventuale pubblicazione degli atti del convegno.
Gli eventi potranno avere luogo sia in Germania che in Italia.

• Chi può presentare domanda
Possono presentare domanda esclusivamente le università tedesche. Anche le università italiane possono proporre delle iniziative alle loro università partner in Germania le quali, una volta concordati i dettagli relativi al progetto, saranno incaricate di presentare formale candidatura.

• Scadenza del bando: 29 giugno 2017.

• Finanziamento
Potranno essere concessi fondi fino a 20.000 euro a progetto.

• Periodo per utilizzare i fondi
Le attività dovranno svolgersi in un periodo compreso tra il 1° gennaio 2018 e il 31 dicembre 2018.
Nel caso in cui venga richiesto un contributo alle spese di pubblicazione degli atti, tali fondi dovranno essere utilizzati entro il 31 dicembre 2019.

• Link al bando e allegati
http://www.daad-italia.it/it/23658/index.html


Rif.
Centro Informazioni DAAD Roma
c/o Sapienza - Università di Roma
Facoltà di Economia, Piano Terra (Ala D)
Via del Castro Laurenziano, 9
00161 Roma
Orario di consulenza telefonica al numero +39-06-85301666  lun. ore 10:30 - 12:30  | mart. ore 15:00 - 17:00 | merc. ore 15:00 - 17:00 | giov. ore 10:30 - 12:30

Uff. riferimento di Ateneo
UOA07 - Cooperazione Internazionale per la Formazione e la Ricerca
Tel: 091 23893741 - Fax: 091 23860860 - email: coperint@unipa.it

Bando per il congresso di ricerca trilaterale - scadenza trasmissione domande 30 aprile 2017

Bando per il congresso di ricerca trilaterale tedesco-francese-italiano - presentazione progetti in tutti i campi delle scienze umane e sociali.

Ogni conferenza trilaterale consta di tre incontri, che si svolgeranno a Villa Vigoni, laddove si potranno proporre progetti in tutti i campi delle scienze umane e sociali.
I partecipanti di una conferenza di ricerca sono raggruppati in un nucleo di massimo 15 studiosi provenienti dai tre paesi: la composizione di questo nucleo di partecipanti rimane costante per le tre manifestazioni.
Agli incontri trilaterali possono aggiungersi, in numero limitato, alcuni ‘partecipanti ospiti’ che non  devono necessariamente provenire da Germania, Francia o Italia.
I fondi, messi a disposizione dalle tre istituzioni partner, non potranno essere utilizzati per gli eventuali ‘partecipanti ospiti’: tuttavia la Fondazione di ricerca tedesca (DFG) consente ai coordinatori tedeschi di conferenze trilaterali di comprendere nei fondi messi a disposizione dalla DFG eventualmente anche ospiti provenienti da altri Paesi (rispetto a Germania, Francia e Italia) a condizione che la loro partecipazione sia motivata scientificamente. Ciò non comporterà tuttavia un aumento della quota complessiva approvata.
Le lingue di lavoro di una conferenza trilaterale sono l’italiano, il francese e il tedesco.


Una conferenza di ricerca trilaterale viene approvata su presentazione di una domanda in cui vengano esposti tematica, finalità, metodologia, programma di lavoro e partecipanti previsti.
Responsabili della domanda e del coordinamento saranno tre studiosi, provenienti rispettivamente da Germania, Francia e Italia.
Una commissione di valutazione, composta da rappresentanti delle istituzioni coinvolte, selezionerà le domande pervenute.
La commissione che valuterà le domande, considererà: la tematica, la metodologia, il carattere innovativo del progetto secondo la prospettiva della cooperazione trilaterale.

Maggiori infomazione nel >file allegato in pdf<  >modulo domanda<

Prima di inoltrare domanda, sarebbe preferibile prendere contatto con una delle tre istituzioni organizzatrici appresso riportate.

La scadenza presentazione domande: 30 aprile 2017.

Indirizzi di riferimento
Villa Vigoni - Centro Italo-Tedesco
Prof. Dr. Immacolata Amodeo Segretario Generale
Via Giulio Vigoni 1
22017 Loveno di Menaggio (CO)
Tel.: ++39 - 0344 - 36111 Fax: ++39 - 0344 - 361210
E-mail: segreteria@villavigoni.eu
http://www.villavigoni.eu

Deutsche Forschungsgemeinschaft
Dr. Thomas Wiemer del Gruppo „Geistes- und Sozialwissenschaften"
Kennedyallee 40
53175 Bonn
Tel.: ++49 - (0)228 - 885 - 2393 Fax: ++49 - (0)228 - 885 - 2777
E-mail: thomas.wiemer@dfg.de
http://www.dfg.de

Fondation Maison des sciences de l’homme
Dr. Falk Bretschneider, Pôle Internationalisation, coopération franco-allemande
190 avenue de France CS n° 71345
75648 Paris Cedex 13
Tel.: ++33 - (0)1 49 54 21 87 Fax: ++33 - (0)1 49 54 21 33
E-mail: falkbret@msh-paris.fr
http://www.fmsh.fr

Dialogo strutturato. Scadenza 26 aprile 2017

Focus di approfondimento "Structured Dialogue: between young people and policy"KA3 (Key Action 3) Support for policy reform.

Scadenza 26 aprile 2017.

I progetti sul dialogo strutturato promuovono la partecipazione attiva dei giovani alla vita democratica sotto forma di riunioni, conferenze, consultazioni ed eventi in cui i giovani hanno l’opportunità di discutere coi decisori politici, gli esperti ed i rappresentanti delle autorità pubbliche.
Attraverso l’interazione con i decisori politici, i giovani esprimono le loro opinioni relativamente alle politiche nel settore della gioventù e come dovrebbero essere progettate e attuate in Europa.

Link al prospetto: http://www.unipa.it/amministrazione/area2/finanziamenti/finanziamenti-europei/bandi-erasmus-plus/
Link al focus: http://www.unipa.it/amministrazione/area2/.content/documenti/focus/focus-STRUCTURED-DIALOGUE.pdf

Giornata APRE - lunedì 20 marzo 2017, edificio 7 di viale delle Scienze (aula satellite C 320 al 3° piano), inizio ore 9,30

Seminario su "HORIZON 2020: LE AZIONI MARIE SKŁODOWSKA-CURIE", promossa dall'Agenzia per la promozione della ricerca europea (APRE) in collaborazione con l'Ateneo di Palermo, che si svolgerà il prossimo lunedì 20 marzo 2017 presso l'edificio 7 di viale delle Scienze (aula satellite C 320 al 3° piano), con inizio alle ore 9,30.
Docente dr. Angelo D’Agostino - National Contact Point Horizon 2020-Marie Skłodowska-Curie Actions, Science with and for Society, ERC.
Le azioni Marie Skłodowska-Curie (MSCA), nell'ambito del programma Horizon 2020, propongono un’ampia serie di opportunità di formazione e scambio per i ricercatori, promuovendo la crescita del capitale umano di eccellenza in Europa attraverso borse di ricerca per il sostegno alla mobilità internazionale, intersettoriale e interdisciplinare dei ricercatori. Queste azioni sono aperte a tutte le aree disciplinari.
Le MSCA si articolano in quattro tipologie di azioni: Innovative Training Network (ITN), Individual Fellowship (IF) per studenti di dottorato di ultimo anno, Research and Innovation Staff Exchange (RISE) e Co-funding of programmes (COFUND).

In allegato, programma della giornata.

Link alla documentazione di prossima pubblicazione:http://www.unipa.it/amministrazione/area2/ (sezione eventi)

PARTENARIATI STRATEGICI- SETTORE GIOVENTÙ- ERASMUS plus- 2017

La scadenza del giorno 26 aprile fa riferimento a “Partenariati strategici a sostegno dell'innovazione” per i quali il progetto deve sviluppare risultati innovativi e/o svolgere un'intensa attività di diffusione e di valorizzazione di modelli o idee innovative esistenti. In questo caso, nella candidatura si può richiedere un budget specifico per la realizzazione di tali opere d'ingegno e per i relativi eventi moltiplicatori; così da poter corrispondere all'aspetto innovativo di questa Azione.

La scadenza del giorno 4 ottobre 2017, invece,  fa riferimento a “Partenariati strategici per lo scambio di buone pratiche” tese fondamentalmente a: organizzare attività di formazione per giovani e youth-workers, creare o consolidare reti per incrementare la capacità di operare a livello transnazionale, condividere e confrontare idee, buone prassi e metodi.

Per ulteriori informazioni  rivolgersi a:
Gemma La Sita -SINTESI srl UNIPA
tel. 339 3579820
E-mail: gemma.lasita@unipa.it
 
Struttura di riferimento di Ateneo
UO0A6 - Politiche di internazionalizzazione per la mobilità
dr.ssa A.M. Adriana Ragonese
e- mail: adriana.ragonese@unipa.it <mailto:relinter@unipa.it>

Donne 2017 - Fondazione CON IL SUD. Scadenza interna 31 marzo 2017

La Fondazione CON IL SUD sostiene “progetti esemplari” nelle regioni meridionali per contrastare la violenza ed ogni forma di discriminazione e promuove la parità tra i sessi ed il superamento degli stereotipi di genere.

Scadenza: 5 aprile 2017 (entro le ore 13,00).

Scadenza interna: entro il 31 marzo p.v. i proponenti - ai fini dell’acquisizione della firma del Magnifico Rettore- dovranno consegnare, al settore Ricerca Istituzionale, UOB Iniziative di ricerca nazionale e locale -  la documentazione descritta nell'allegato brief.

Link al bando e allegati: http://www.fondazioneconilsud.it/bandi-e-iniziative/leggi/2017-02-06/bando-donne/

Link al facsimile di delibera da utilizzare anche come schema per il decreto del Direttore  di dipartimento:
http://www.unipa.it/amministrazione/area2/finanziamenti/finanziamenti-nazionali/ (sotto la voce <<Finanziamenti da Fondazioni, Agenzie, Centri di Ricerca>>).

Struttura di riferimento
UOB14 - Iniziative di Ricerca Nazionale e Locale
Gabriella Amico (Resp.) 091 238 93130 gabriella.amico@unipa.it
Stefania Crifasi 091 238 93126 stefania.crifasi@unipa.it

>brief<

Professori e Ricercatori – Unipa[Bando] Aperto il 2° bando INTERREG MED 2014-2020. Scadenza presentazione progetti on-line 31 marzo 2017 (h.12,00)

Secondo bando INTERREG MED

2014-2020

Aperto il bando

http://interreg-med.eu/en/2nd-call-for-modular-projects-is-open/

 

Programma di cooperazione territoriale europea per l’area mediterranea per la promozione della crescita sostenibile, l’uso intelligente delle risorse e l’integrazione sociale nell’area della cooperazione.

Il programma si rivolge ai seguenti 4 assi prioritari strutturati in obiettivi specifici:

 

- Asse 1 “Promuovere le capacità di innovazione nel Mediterraneo per sviluppare una crescita intelligente e sostenibile”;

- Asse 2 “Promuovere le strategie a basse emissioni di carbonio e l’efficienza energetica in territori specifici dell’area MED: città, isole e zone rurali”;

- Asse 3 “Proteggere e promuovere le risorse naturali e culturali mediterranee”;

- Asse 4 “Migliorare la governance mediterranea” (non riguarda questo 2° bando).

 

Nel programma Interreg MED l’approccio allo sviluppo di un progetto è “modulare” in quanto prevede una serie di fasi successive: un primo modulo di studio e sviluppo di strategie e policy (M1), un secondo modulo di testing per validare le ipotesi proposte (M2) e un terzo modulo di capitalizzazione dei risultati a livello transnazionale (M3).

Tuttavia il programma non finanzia solo progetti che prevedano tutte e tre le fasi ma permette lo sviluppo di progetti incentrati su una sola di queste per ottimizzare gli sforzi e i risultati.

 

E’ possibile presentare le candidature per due diversi tipi di progetti:

 

- MODULARE SINGOLO (solo su assi 1 e 3) solo per i tipi di sperimentazione (M2) o di capitalizzazione (M3). Candidature di progetto multi-moduli M2 + M3 non saranno possibili in questa chiamata;

 

- MODULARE INTEGRATO (su assi 1, 2 e 3) studio (M1) + Sperimentazione (M2) + capitalizzazione (M3). I progetti integrati devono necessariamente prevedere 3 moduli.

 

I 4 assi prioritari sono strutturati in obiettivi specifici e pertanto i progetti vanno presentati nell’ambito di uno di questi:

Specific objective 1.1     Testing projects (M2) Capitalising projects (M3) Integrated projects (M1)+(M2)+ (M3);

Specific objective 2.3     Integrated projects (M1) + (M2)+ (M3);

Specific objective 3.1     Capitalising projects (M3) Integrated projects (M1) + (M2)+ (M3).

 

Il bando finanzia quindi:

– “Testing” projects (M2): progetti per testare, attraverso azioni pilota, strumenti, policy, strategie e piani congiunti già individuati in progetti precedenti (non necessariamente nel programma Interreg MED). Durata massima: 30 mesi. Budget compreso tra 1,2 e 2,5 milioni di euro. Partenariato: max. 10 enti.

 

– “Integrated” projects: “studying” (M1) + “testing” (M2) + “capitalising” (M3) projects. Si tratta di progetti che ambiscono a produrre un impatto diretto sulle politiche regionali e nazionali sullo spazio MED ed europeo. Durata massima: 48 mesi. Budget compreso tra 3,6 e 6 milioni di euro. Partenariato: max. 15 enti.

 

“Capitalising” projects (M3): progetti volti a capitalizzare risultati raggiunti da altri progetti, non solo nell’ambito di Interreg MED ma anche di altre iniziative svolte nell’area di cooperazione. Durata massima: 18 mesi. Budget compreso tra 600.000 euro e 1,2 milioni di euro. Partenariato: max. 8 enti.

 

In questo secondo bando, gli applicant hanno la possibilità di presentare la domanda solamente su uno specifico obiettivo e le application non sono possibili su tutti gli obiettivi. In particolare, rispetto ai “Testing” (M2) e “Capitalising” projects (M3), sono aperti i seguenti obiettivi specifici (SO):

  • SO 1.1: aumentare l’attività transnazionale di cluster innovativi e di reti di settori chiave dell’area MED
    • SO 3.1: promuovere lo sviluppo di un turismo costiero e marittimo sostenibile e responsabile nell’area mediterranea
    • SO 3.2: preservare la biodiversità e gli ecosistemi naturali attraverso il rafforzamento della gestione delle aree protette e la loro messa in rete.

Rispetto agli “Integrated” projects, sono aperti i seguenti obiettivi specifici:

 

  • SO 1.1 (v. sopra)
  • SO 2.3: aumentare la capacità di utilizzo degli esistenti trasporti a basse emissioni e delle loro interconnessioni multimodali
  • SO 3.1 e 3.2 (v. sopra).

L’area di cooperazione coinvolge i seguenti territori: Croazia; Cipro; 5 regioni della Francia (Corse, Languedoc-Roussillon, Midi-Pyrénées, Provence Alpes Côte d’Azur, Rhône-Alpes); Grecia; 19 regioni dell’Italia (Abruzzo, Puglia, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria, Valle D’Aosta, Veneto); Malta; 3 regioni del Portogallo (Algarve, Alentejo, Lisbonne); Slovenia;  6 regioni e 2 città autonome della Spagna (Andalusia, Aragon, Catalonia, Isole Baleari, Murcia, Valencia, Ceuta e Melilla); Gibilterra; Albania; Bosnia-Erzegovina; Montenegro.

Budget totale destinato al bando: 51.312.447 euro.

 

Il contributo comunitario (FESR) è così articolato:

- 75% per Francia, Regno Unito, Grecia, Italia, Portogallo, Spagna;
- 85% per Cipro, Malta e Slovenia.
Per l'Italia il restante 25% non coperto dal FESR è assicurato dal Fondo di Rotazione ministeriale.

 

Modalità di presentazione e scadenza: le proposte progettuali vanno presentate on-line attraverso la piattaforma SYNERGIE CTE fino alla data del 31 marzo 2017 (ore 12,00).

 

Link per sottoporre i progetti: http://interreg-med.eu/en/2nd-call-for-modular-projects-is-open/

Maggiori informazioni al link: http://interreg-med.eu/en/home/

Per informazioni e supporto UNIPA, contattare il Settore “Servizio di supporto alla ricerca”

Referente: dr.ssa Concetta Ceraulo

E-mail: supporto.ricerca@unipa.it

phone 091-23893141

Strategic partnerships in the field of education and training - Erasmus Plus, KA2. Deadline March 29, 2017

Si trasmette il focus su "Strategic partnerships in the field of education and training" - Partenariati Strategici nel settore dell’Istruzione e della Formazione (ambiti: Higher Education/ School /VET/Adult) -Erasmus Plus, KA2.

Si tratta di partenariati strategici che sostengono lo sviluppo, il trasferimento e/o l'attuazione di pratiche innovative, iniziative congiunte e promozione dell'apprendimento tra pari e gli scambi di esperienze a livello europeo.

>focus<

Scadenza 29 marzo 2017.

Link alla pagina ufficiale: http://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/opportunities-for-organisations/innovation-good-practices/strategic-partnerships_en

Università di Strasburgo, Francia. "Contrastare l'obesità infantile"

 Vi trasmettiamo  un profilo ed una ricerca partner relativi a <<How to tackle the childhood obesity epidemic>> nell'ambito del Work Programme 2016-2017,
3°Pilastro: “Sfide per la Società”.

Richiedente:   Consorzio dell’Università di Strasburgo (Francia) dedito alla Ricerca.

Obiettivi del progetto
: creare un consorzio con i Partner partecipanti, per lavorare sui fattori di rischio dell’obesità in età infantile, sulla prevenzione e sui programmi d’assistenza.

Manifestazione di interesse da inviare al più presto possibile
ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

- daria.silhan@misha.fr
- mettere in copia communication@bureau-alsace.eu
- Ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be

Link alla partner search: https://gallery.mailchimp.com/d51b87762334bf8fe33207bee/files/Richiesta_partenariato_Horizon2020_Universit%C3%A0_Strasburgo.pdf

Scadenza bando: 14.02.2017

Focus di approfondimento "Forward-Looking Cooperation Projects in the field of Education and Training" - in "Additional specific calls" di KA3- Erasmus Plus

Alla pagina web dell'area ricerca, potrete prendere visione del focus su "Forward-Looking Cooperation Projects in the field of Education and Training", nell'ambito delle "Additional specific calls" di KA3- Erasmus Plus.

Si tratta di progetti “previsionali” di cooperazione transnazionale volti a identificare, sperimentare, sviluppare o valutare approcci politici innovativi che abbiano il potenziale di essere integrati e fornire input utili a migliorare i sistemi di istruzione e formazione.

Scadenza 14 marzo 2017.

Link alla pagina: http://www.unipa.it/amministrazione/area2/finanziamenti/finanziamenti-europei/bandi-erasmus-plus/

http://www.unipa.it/amministrazione/area2/.content/documenti/focus/FOCUS-EDUCATION-AND-TRAINING.pdf

Successivamente sarà pubblicato anche nella sezione riepilogativa dei focus al link: http://www.unipa.it/amministrazione/area2/focus/

Focus su "KNOWLEDGE ALLIANCES FOR HIGHER EDUCATION"

Focus su "KNOWLEDGE ALLIANCES FOR HIGHER EDUCATION"(Alleanze della Conoscenza per l'Istruzione Superiore) nell'ambito del Programma ERASMUS+ KA2 (Cooperation for innovation and the exchange of good practices).
Scadenza 28 febbraio 2017

>allegato<

Cooperazione Italo-Tedesca nell'ambito delle Scienze Umane e Sociali - anno 2018. Scadenza 15 aprile 2017

Nuovo bando del Centro Italo-Tedesco d'Eccellenza Europea "Villa Vigoni" per la partecipazione al programma di cooperazione italo-tedesca nell'ambito delle Scienze Umane e Sociali - edizione 2018 - sulla base di un accordo con la Deutsche Forschungsgemeinschaft.
Link: www.villavigoni.eu

In allegato il testo completo del bando ed il file word relativo al modulo da usare la presentazione di una proposta.

Versione italiana:
http://www.villavigoni.it/page.php?sez_id=11&pag_id=68&lang_id=1

Versione tedesca:
http://villavigoni.it/page.php?sez_id=11&pag_id=68&ed_kind=2&lang_id=4

Scadenza - Presentazione delle domande entro il giorno 15 aprile 2017.

Rif: Centro Italo-Tedesco Villa Vigoni
Via G. Vigoni,1
I – 22017 Loveno di Menaggio (Como)
tel. 0039-0344 361239
Fax 0039-0344 361210
sala@villavigoni.eu
www.villavigoni.eu

Ufficio di riferimento di Ateneo
UOA07 - Cooperazione Internazionale per la Formazione e la Ricerca
Tel: 091 23893741 - Fax: 091 23860860 - email: coperint@unipa.it

85 borse Erasmus Plus per la mobilità di studenti universitari a fini di tirocinio. Scadenza 15 gennaio 2017

85 borse di mobilità ai fini di tirocinio rivolte a studenti di un corso di laurea triennale, magistrale o magistrale a ciclo unico, di dottorato di ricerca, di scuole di specializzazione, di corsi di master di primo e secondo livello delle Università degli Studi di Catania, Messina e Palermo.

L'erogazione delle borse s'inquadra nell’ambito del programma Erasmus Plus KA1 Istruzione Superiore relativamente al progetto “Mobility Consortium for Higher Education 2”.


Requisiti
 - Età compresa tra i 20 e i 30 anni;
- gli studenti al momento della candidatura devono risultare ancora iscritti all’Università e non avere ancora conseguito il titolo (laurea/dottorato di ricerca/specializzazione/master).
 La partenza per il tirocinio all’estero si effettuerà solo dopo il conseguimento del titolo.

 
Tirocini
I tirocini - della durata di 4 mesi (120 giorni consecutivi)- si svolgeranno nei paesi che aderiscono al programma Erasmus Plus. Le partenze sono previste il mese di febbraio 2017, con rientri non eccedenti alla data del 31 maggio 2017. Il contributo economico varia secondo il Paese di destinazione scelto dal candidato (da € 430 a € 480 al mese). La borsa prevede anche un corso di lingua on-line con verifica finale delle competenze acquisite.

Prima di presentare la domanda di candidatura, l'interessato dovrà trovare una struttura dove svolgere il tirocinio.

Coloro i quali, alla data di scadenza del bando, non avranno trovato un’azienda/organizzazione ospitante, potranno comunque candidarsi e, nel caso superino le selezioni, potranno richiedere al Collegio Universitario di Merito- ARCES (ente coordinatore) sostegno nell’individuazione della sede di tirocinio e, ove possibile, anche un supporto logistico nella ricerca dell’alloggio.
 
A tal fine verranno organizzate a Palermo presso il Centro di orientamento e mobilità di ARCES due giornate: rispettivamente la prima nel mese di dicembre c.a., prima della chiusura del presente bando di selezione, e l'altra nel mese di gennaio 2017 in cui si daranno anche indicazioni riguardo la stesura del curriculum vitae e della lettera "motivazionale".

 
Scadenza
Le domande di candidatura dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 15 gennaio 2017.
 
Link al bando e modalità di candidatura www.arces.it/erasmusplus    http://www.arces.it/erasmusplus

Focus di approfondimento Jean Monnet - Activities 2017

Focus di approfondimento relativo alle Jean Monnet - Activities 2017, per la promozione nel mondo dell'insegnamento e della ricerca (eccellenza) sull'Unione europea, mediante il dialogo tra il mondo accademico e i decisori politici, allo scopo di rafforzare la governance delle politiche della UE.

Scadenza 23 febbraio 2017.

In allegato il >focus<

Link
>https://eacea.ec.europa.eu/erasmus-plus/actions/jean-monnet_en<   

Programma Vinci - anno 2017. Scadenza candidatura on-line 2 febbraio 2017

Nuovo bando 2017 relativo al programma Vinci volto a sostenere iniziative di cooperazione universitaria italo-francese.

Link al sito ufficiale: www.universita-italo-francese.org 

Il bando Vinci 2017 si articola in quattro capitoli:

- Il capitolo 1 è dedicato al sostegno di corsi universitari di secondo livello (laurea magistrale) che prevedano il rilascio di un diploma congiunto o di un doppio diploma (indirizzato ai docenti responsabili di lauree magistrali binazionali).

- Il capitolo 2 è dedicato al sostegno della mobilità per tesi di dottorato in cotutela (indirizzato agli studenti di dottorato con tesi in cotutela italo-francese).

- Il capitolo 3 prevede il finanziamento di borse triennali di dottorato in cotutela (indirizzato alle Scuole di dottorato che hanno un progetto di tesi in cotutela italo-francese).

- Il capitolo 4 si concentra sui cofinanziamenti per assegni di ricerca post-dottorali (indirizzato alle strutture di ricerca che hanno un progetto scientifico italo francese per attivare un assegno di ricerca post-dottorale).

L’obiettivo del programma è quello di promuovere la mobilità degli studenti, degli "studenti di dottorato" e dei professori, lo scambio di metodologie ed esperienze didattiche, nonché l'approfondimento delle conoscenze linguistiche e la costituzione di una rete di eccellenza scientifico-formativa tra i due Paesi.

Scadenza on-line: le candidature possono essere registrate fino al 2 febbraio 2017.

Link al bando e per le procedure di candidatura on-line: http://www.universite-franco-italienne.org/appel+a+projets-it-20-bando+vinci+2017.html 

Rif.

Università degli Studi di Torino
Direzione Ricerca e Relazioni Internazionali
via Bogino, 9
10123 - Torino 
 
tel: +39 011 670 4171
fax: +39 011 670 4380
 

Vetrina e Laboratorio del GENIO - Festival dell'ingegno 2016 - scadenza per la presentazione delle proposte 31 gennaio 2017

ALLE COMPONENTI DELLA COMUNITA' ACCADEMICA.

Il Concorso di IDEE presentato lo scorso 10 ottobre al Teatro Massimo ha suscitato circa una quarantina di candidature tra enti e aziende.

Link:  http://www.unipa.it/redazioneweb/.content/documenti/call-e-premi-aziende-2.pdf 

Adesso è il momento di sviluppare soluzioni concrete ed IDEE originali per rispondere ai bisogni del tessuto socio-economico di riferimento e proporre una "nuova" imprenditoria nell'ambito appunto delle richieste di soluzioni sottoposte da Aziende/Enti.

Modalità operative-concorso http://www.unipa.it/amministrazione/area2/uoa07bis/.content/documenti/MODALITA-OPERATIVE-FESTIVAL-DELLINGEGNO-ULTIMA-VERSIONE-2.pdf 

Gli interessati potranno presentare una loro proposta entro la data del prossimo 31 gennaio, per concorrere alla “call for solution”.

Modulo di adesione http://www.unipa.it/amministrazione/area2/uoa07bis/.content/documenti/2016-Modulo-adesione-call-festival-dellingegno.docx 

Alla scadenza prevista, gli Enti/Aziende proponenti riceveranno le IDEE proposte e sceglieranno la più idonea alle loro richieste, quindi comunicheranno gli esiti della valutazione sia al Comune di Palermo, sia all'Università degli studi di Palermo. I vincitori saranno premiati entro il mese di marzo.

Ulteriori info e documenti al link ufficiale UNIPA http://www.unipa.it/Call-e-fotogallery-Festival-dellingegno-00001 

Business Partnerships on Work-based learning and Apprenticeships

(KA3 - Support for policy reform)

Il bando contribuisce alla promozione e al miglioramento della qualità dell'apprendimento e degli apprendistati basati sul lavoro in tutte le loro forme (con particolare attenzione ai tirocini) e mira a sostenere quei partenariati che coinvolgono le imprese, i fornitori di IFP, le altre parti interessate e le organizzazioni intermediarie.

Scadenza 17 gennaio 2017

In allegato il > focus di approfondimento <


ENI CBC MED 2014-2020

Focus su "Progetti standard" nell’ambito del programma ENI CBC MED 2014-2020.
> allegato <

 

 

10 borse di studio per la ricerca e la mobilità nell’ambito degli studi europei - Premio Europeo Carlos V-Sofia Corradi, Mamma Erasmus

La Fondazione dell'Accademia Europea di Yuste ha emesso un bando per l’assegnazione delle 10 borse di studio

La Fondazione Accademia Europea di Yuste ha attivato un programma di borse di studio legato al Premio Europeo Carlos V, destinato ai ricercatori in procinto di preparare una tesi di dottorato in qualunque ambito di studio. Ogni anno, il campo tematico delle borse di studio trae ispirazione dal profilo dei personaggi premiati: l’edizione attuale verte, in un’ottica multidisciplinare, su “La pace ed i valori europei come possibile modello di integrazione e progresso in un mondo globale”. Sofia Corradi, durante il discorso pronunciato in occasione della cerimonia di consegna del Premio Europeo Carlos V, ha parlato del suo costante impegno a favore della pace e di come abbia cercato di offrire il proprio contributo attraverso il progetto Erasmus: ”Il progetto Erasmus stimola in ogni studente lo sviluppo di qualità fondamentali, quali la saggezza, la crescita personale, la maturità, la creatività applicata alla risoluzione dei problemi e l’autonomia decisionale, tanto nella vita quotidiana, quanto in occasione di decisioni importanti. Questi piccoli passi, così positivi, contribuiscono indubbiamente a promuovere un’Europa integrata e indubbiamente migliore, come altresì la pace fra i membri della nostra famiglia umana mondiale”.

Queste borse di studio sono destinate ai ricercatori iscritti a un Dottorato che si accingano a preparare una tesi di ricerca in Storia, Scienze Politiche, Economia, Giurisprudenza e in altre discipline facenti parte delle Scienze Umanistiche e Sociali, come anche in altri campi, e il cui argomento sia attinente all’oggetto e al titolo del bando. Le lingue di lavoro sono l’inglese e lo spagnolo.

In virtù del fatto che fra gli obiettivi della Fondazione vi è quello di avvicinare l'Europa e l'Extremadura, l’invito è rivolto in particolar modo ai ricercatori nati in questa regione, laureati presso l’Universidad de Extremadura o attualmente iscritti a un corso di dottorato presso questo ateneo. Il bando può contare sull’appoggio economico e istituzionale del Governo Italiano, che intende offrire un riconoscimento alla professoressa Sofia Corradi e rendere omaggio in modo speciale alla memoria delle tredici studentesse Erasmus decedute nel tragico incidente stradale avvenuto a Tarragona nel mese di marzo del 2016, sette delle quali erano di nazionalità italiana. Per questo motivo l’invito è rivolto anche ai ricercatori di nazionalità italiana iscritti a un corso di dottorato presso un ateneo italiano.

La somma stanziata per ogni beneficiario è di € 2.500. Nell’ambito del programma di borse di studio, la Fondazione Accademia Europea di Yuste organizzerà anche un Seminario di Dottorato di Studi Multidisciplinari sull’Europa Contemporanea, che si terrà nel mese di giugno del 2017 a Yuste. In questa occasione, i ricercatori selezionati potranno presentare i propri lavori, che saranno in seguito pubblicati dalla casa editrice di testi accademici e scientifici Peter Lang.

La presentazione delle candidature dovrà essere effettuata entro due mesi a partire dalla pubblicazione del bando sul Diario Oficial de Extremadura (Bollettino Ufficiale dell’Extremadura). È possibile scaricare il bando completo, il modulo di richiesta e gli allegati, visitando:
il sito internet della Fondazione:
http://www.fundacionyuste.org/premio-europeo-carlos-v/becas-premio-europeo-carlos-v/
(è possibile trovare la pagina in spagnolo e inglese)
il portale
https://ciudadano.gobex.es/

 

BORSE DI STUDIO EUROPEE
Le Borse di Studio Europee per la Ricerca e la Mobilità nell’ambito degli Studi Europei Premio Europeo Carlos V-Sofia Corradi- Mamma Erasmus sono destinate a favorire lo studio e la ricerca nel contesto europeo e si avvalgono della collaborazione della Rete di Ricerca SEGEI (Socio-Economic Governance and European Identity), dell’Universidad de Extremadura e del contributo della Giunta dell’Extremadura e del Governo Italiano.
I ricercatori selezionati entreranno a far parte della Rete Europea ‘Alumni de Yuste’, creata per favorire lo scambio di progetti e informazioni fra i ricercatori specializzati in tematiche europee ai quali siano state assegnate le borse di studio in questione. Attualmente è composta da più di 70 ricercatori provenienti da diverse università europee, latinoamericane e dei paesi del Mediterraneo.

Real Monasterio de Yuste s/n
10430 Cuacos de Yuste-Cáceres
Tel: +34 927 014090 / 610610160
nuria.verdiguier@fundacionyuste.org
http://www.fundacionyuste.org/

 

Giornata informativa Fulbright - martedì 22 novembre dalle ore 9,30 alle ore 13,00 - edificio 7, viale delle Scienze, sala Capitò

Siamo lieti di invitarvi alla giornata informativa su: Opportunità di studio e ricerca negli Stati Uniti e programma per borse di studio Fulbright  che si svolgerà il prossimo
22 novembre, con inizio alle ore 9,30,  presso la sala Capitò, edificio 7 di viale delle Scienze.

I nuovi bandi Fulbright mettono a disposizione, per l’anno accademico 2017-2018, le seguenti borse di studio:

 - 7 borse di studio All Disciplines da $38.000

http://fulbright.us14.list-manage.com/track/click?u=654b393e409c30f046ed929d8&id=c4028843bf&e=58c0bbcdb7

 - 2 borse di studio Fulbright-Ethenea per MBA da $100.000

(http://fulbright.us14.list-manage.com/track/click?u=654b393e409c30f046ed929d8&id=947d8140ed&e=58c0bbcdb7

-  1 borsa di studio Law da $20.000

http://fulbright.us14.list-manage1.com/track/click?u=654b393e409c30f046ed929d8&id=a001b37c73&e=58c0bbcdb7      

-  9 borse di studio fino a $ 12.000 per progetti di ricerca direttamente concordati con universita’ americane

  http://www.fulbright.it/fulbright-research-scholar/


- 1 borsa di studio Fulbright-Fondazione Falcone- Niaf fino a $ 12.000 per progetti di ricerca in criminologia direttamente concordati con università americane
Il concorso Fulbright-Niaf-Falcone (http://www.fulbright.it/fulbright-falcone-niaf)  offre a laureandi (laurea specialistica) e studenti di dottorato - con interessi di ricerca in ambito criminologico -   la possibilita’ di effettuare un periodo di ricerca (mesi 6/9) presso Universita’ americane con borsa di studio fino a $ 12.000.
Il campo di studio non è rigidamente limitato alla criminologia o alle giurisprudenze ma è aperto anche ad altre discipline ad indirizzo giuridico-economico, sociologico e antropologico purchè l'obiettivo di specializzazione e ricerca sia inerente alle tematiche di legalità, lotta al crimine organizzato e  “rule of law”.
Di questo e di molto altro vi parlerà la dr.ssa Federica di Martino - Educational Advisor della Commissione per gli Scambi Culturali fra l'Italia e gli Stati Uniti- che sarà a disposizione degli intervenuti per rispondere a quesiti relativi alle borse di studio Fulbright - a.a. 2017/2018 - ed all'iter di iscrizione presso le Università statunitensi.


Per info- giornata evento:
UOA07 - Cooperazione Internazionale per la Formazione e la Ricerca
tel: 091 23893741 -  091 23893894
E-mail: antonio.serafini@unipa.it
margherita.bruno01@unipa.it

 
Riferimenti dr.ssa Federica Di Martino:
Educational Advisor
Commissione per gli Scambi Culturali fra l'Italia e gli Stati Uniti
The U.S.-Italy Fulbright Commission
Servizio Informazioni c/o U.S. Consulate General Naples
Aperto dal Lunedi’ al Giovedi’ dalle 9.00 alle 13.00
P.za della Repubblica
80122 - Naples - Italy
tel. +39/081.681.487; 081/583.8265
Fax: +39/081.664.207
E-mailfulbrightnaples@fulbright.it

Allegato: >locandina<

Professori e Ricercatori – Unipa 6^ Sfida Sociale "Europe in changing world: inclusive, innovative and reflective societies" - Workshop presso APRE - novembre/dicembre 2016

Ai Sigg. professori e ricercatori.

Siamo lieti di informarvi che l'Agenzia per la Ricerca Europea (APRE) per conto del MIUR - di concerto col Rappresentante nazionale per la 6^ Sfida Sociale, prof. Fabio Donato-  organizza due Workshop nell'ambito della 6^ Sfida Sociale di Horizon 2020.

Il primo Workshop dal titolo "Co-creation for growth and inclusion", si svolgerà a Roma il 24 novembre p.v., il secondo, intitolato "Engaging together globally" avrà luogo il 1° dicembre. Entrambi gli eventi si terranno nella sede di APRE, in via Cavour n. 71.

I Workshop saranno aperti solo a coloro che preparano una proposta all’interno delle  Call CO-CREATION-2017 ed ENG-GLOB-2017, nella 6^ Sfida Sociale “Europe in a changing world: inclusive, innovative and reflective societies”. 

Obiettivi dei Workshop
La prima parte di entrambi gli eventi si propone di offrire, con l’ausilio di esperti, alcuni strumenti di progettazione insieme ad un ventaglio di buone pratiche, utili a perfezionare le proposte. Nella seconda parte saranno analizzati i contenuti di ciascun topic al fine di risolvere dubbi e comprendere al meglio il testo dei bandi.

Chi può partecipare
Coloro i quali si trovano in fase di presentazione di una proposta come coordinatore o partner.
Non sarà necessario presentare o condividere informazioni relative alla propria proposta; tuttavia per permettere agli NCP di selezionare al meglio i partecipanti, sarà necessario inviare una sintesi della proposta.
Le informazioni fornite saranno trattate in modo confidenziale ed utilizzate esclusivamente ai fini della selezione dei partecipanti.

Gli eventi sono gratuiti.

Per partecipare è necessario inviare la "manifestazione di interesse" e la sintesi della proposta a Elena Maffia (maffia@apre.it ).

I workshop potranno accogliere un massimo di 30 persone secondo il criterio “first-come, first-served”.

Agende: CO-CREATION, ENG-GLOBALLY

Per maggiori informazioni, contattare Elena Maffia (maffia@apre.it)

Unipa Procedure amministrative per la presentazione di progetti a valere sull'avviso 01/2016 del Programma Interreg V -A Italia Malta

Avviso pubblico 1/2016 per la presentazione di progetti di cooperazione
a valere sugli Assi prioritari I, II, III del programma INTERREG V-A Italia Malta.
Modalità e termini sottoscrizione documentazione per la presentazione delle proposte progettuali..

>allegato<

Workshop CULT-COOP "Understanding Europe - Promoting the European Public and Cultural Space" - Roma, 8 novembre 2016

 

L'Agenzia per la Ricerca Europea  (APRE)  organizza insieme al Rappresentante nazionale per la 6^ Sfida Sociale” – prof. Fabio Donato per conto del MIUR -  il primo Workshop del ciclo “Progettiamo Insieme”, dal titolo Understanding Europe - Promoting the European Public and Cultural Space - Roma, 8 novembre 2016.

Il Workshop è aperto solamente a coloro che stanno preparando una proposta all’interno della Call CULT-COOP-2017, nella 6° Sfida Sociale “Europe in a changing world: inclusive, innovative and reflective societies”.
Link:<http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/calls/h2020-sc6-cult-coop-2016-2017.html#c,topics=callIdentifier/t/H2020-SC6-CULT-COOP-2016-2017/1/1/1/default-group&callStatus/t/Forthcoming/1/1/0/default-group&callStatus/t/Open/1/1/0/default-group&callStatus/t/Closed/1/1/0/default-group&+identifier/desc>

Obiettivi del Workshop
La prima parte dell’evento è volta a offrire - con l’ausilio di esperti – alcuni strumenti di progettazione insieme a un ventaglio di buone pratiche utili a perfezionare le proposte.
Nella seconda parte saranno analizzati i contenuti di ciascun topic per dipanare eventuali dubbi e comprendere meglio i bandi.

Chi può partecipare
Coloro i quali sono in fase di presentazione di una proposta in qualità di "coordinatore" o "partner". Per consentire agli NCP di selezionare al meglio i partecipanti, é necessario inviare una sintesi della proposta.
Le informazioni fornite saranno trattate in modo confidenziale ed utilizzate esclusivamente ai fini della selezione dei partecipanti.

Per partecipare è necessario inviare la manifestazione di interesse, insieme alla sintesi della proposta, a Elena Maffia (maffia@apre.it ) al più presto possibile.

Il workshop potrà accogliere un massimo di 30 persone secondo il criterio “first-come, first-served”. L’evento è gratuito.

Agenda <http://download.apre.it/Workshop _CULT COOP agenda.pdf>

Per maggiori informazioni, contattare Elena Maffia (maffia@apre.it)

Master sull'Africa - Cooperazione e partnership

la Link Campus University mette a disposizione 12 borse gratuite INPS per Master di II livello, rivolte a laureati magistrali (figli e/o orfani di dipendenti pubblici).
In allegato la presentazione di quello sull'Africa. Ci sono ancora 10 giorni per far fare le domande.

>allegato<

Festival dell'Ingegno: Territorio chiama, ingeg no risponde - Teatro Massimo, Piazza Verdi, Palermo, 10 ottobre 2016 ore 9:30

Palermo, 7 ottobre 2016

Alla Comunità universitaria

Territorio chiama, ingegno risponde: una vera e propria sfida alla ricerca di percorsi innovativi volti alla crescita e allo sviluppo locale. È questo il cuore del Festival dell’ingegno, concorso di idee nel quale sono coinvolte numerose realtà imprenditoriali e i giovani che vorranno cimentarsi nell’impresa.
Aziende partecipate del Comune di Palermo, Multinazionali e PMI lanceranno delle sfide a ragazze e ragazzi d’ingegno, proponendo loro delle linee di ricerca o dei bisogni con i quali misurarsi.

I partecipanti dovranno sviluppare proposte operative in grado di aprire ulteriori prospettive di sviluppo per le aziende e al contempo di creare valore per il territorio.

Alle idee migliori spetteranno i premi messi in palio dalle aziende, che valuteranno direttamente il talento e la creatività dei giovani.

La sfida prenderà il via lunedì 10 ottobre alle ore 9:30 presso il Teatro Massimo, con la presentazione delle modalità operative di svolgimento del concorso, organizzato dal Comune di Palermo in sinergia con l’Università degli Studi di Palermo.

Alla manifestazione – oltre al Sindaco Leoluca Orlando e al Rettore Fabrizio Micari – interverranno,  raccontando la loro esperienza, giovani di talento e manager di importanti aziende che credono e hanno investito sulle potenzialità del nostro territorio. Saranno inoltre presenti punti espositivi ed informativi sulle attività delle aziende e spazi dedicati alle scuole e ai prodotti del loro ingegno.

Nella stessa data, saranno pubblicati online, sui siti del Comune di Palermo www.comune.palermo.it e dell’Università   www.unipa.it dettagli sulle modalità operative del concorso, le call e il modello di iscrizione.

Allegati (links will expire on 31/10/2017):

  1. locandina_ottobre (2).pdf (12,6 MB) [application/pdf]
  2. Download link: https://webmail-strutture.unipa.it/imp/attachment.php?id=57f75e9f-7330-49f6-92f2-7b1293a30173&u=segreteria.arearicerca
-------------------------------------------------
Ufficio del Cerimoniale-Staff del Rettore

ANL - Concorsi Borse di Studio 2017

-> PUBBLICA SELEZIONE A UNA BORSA DI STUDIO POST-LAUREA «LUIGI ED ELEONORA RONGA» PER RICERCHE NEL CAMPO DEGLI STUDI MUSICOLOGICI PER IL 2017 >scarica il bando<

-> PUBBLICA SELEZIONE A QUATTRO BORSE DI STUDIO BRITISH ACADEMY DESTINATE A CULTORI ITALIANI DI SCIENZE UMANISTICHE CHE INTENDANO RECARSI IN GRAN BRETAGNA PER IL 2017 >scarica il bando<

-> PUBBLICA SELEZIONE A UNA BORSA DI STUDIO POST DOTTORATO «RAFFAELE PETTAZZONI» PER RICERCHE NEL CAMPO DELLA STORIA DELLE RELIGIONI PER IL 2017 >scarica il bando<

Link progetto Italia-Malta

Link alla call per partenariato nell'ambito del Programma di Cooperazione INTERREG V - A Italia Malta Call n. 01/2016., sull'agricoltura sociale 
La scadenza per l'invio della scheda di interesse è il 15 ottobre, gli interessati potranno contattare il collega Mauro Ferrante mauro.ferrante@unipa.it

 
http://pti.regione.sicilia.it/portal/page/portal/PIR_PORTALE/PIR_LaStrutturaRegionale/PIR_AssessoratoregionaledelleRisorseAgricoleeAlimentari/PIR_DipAgricoltura/PIR_DipAgricoltura_News?stepThematicNews=det_news&idNews=194788728&thematicFilter=PIR_ArchivioNewsDipAgricoltura

Nuovi bandi relativi a borse di studio Fulbright 2017-2018

I concorsi mettono a disposizione per l’anno accademico 2017-2018:

- 7 borse di studio All Disciplines da $38.000

 http://fulbright.us14.list-manage.com/track/click?u=654b393e409c30f046ed929d8&id=c4028843bf&e=58c0bbcdb7

- 2 borse di studio Fulbright-Ethenea per MBA da $100.000

 http://fulbright.us14.list-manage.com/track/click?u=654b393e409c30f046ed929d8&id=947d8140ed&e=58c0bbcdb7

- 1 borsa di studio Law da $20.000

 http://fulbright.us14.list-manage1.com/track/click?u=654b393e409c30f046ed929d8&id=a001b37c73&e=58c0bbcdb7

- 9 borse di studio fino a $ 12.000 per progetti di ricerca direttamente concordati con universita’ americane

   http://www.fulbright.it/fulbright-research-scholar/

- 1 borsa di studio Fulbright-Fondazione Falcone- Niaf fino a $ 12.000 per progetti di ricerca in criminologia direttamente concordati con università americane

   http://www.fulbright.it/fulbright-falcone-niaf/

Programma “Rights , Equality and Citizenship 2014-2020”- Prime scadenze a novembre 2016

Focus di approfondimento - Scadenza novembre 2016

Approfondimento su un bando comunitario attraverso i relativi "focus di approfondimento" in allegato:

Information and communication technologies (H2020-ICT-2016-2017) relativo  agli aspetti di ricerca e innovazione delle reti e alle possibilità di nuovi paradigmi di connettività, fruizione e condivisione dei contenuti ed evoluzione dei social media - Scadenza 8 novembre 2016.

>allegato<

ERC Starting grants - Scadenza 18 ottobre 2016

ERC Starting grants (ERC-2017-StG). Deadline 18 ottobre 2016.

Il bando ERC Starting Grants sostiene il ricercatore promettente, con comprovato potenziale di leader indipendente nella ricerca, a costituire un gruppo di ricerca adeguato al fine di svolgere attività autonoma di ricerca in Europa.

Le "ERC Starting Grants” sono sovvenzioni destinate a ricercatori (“Principal Investigators”) di qualsiasi nazionalità ed in possesso di un curriculum scientifico promettente, che abbiano maturato da un minimo di 2 ad un max di 7 anni di esperienza di ricerca dal conseguimento del titolo di dottorato (o di un altro titolo equipollente) alla data del 1 gennaio 2017. Non vi sono vincoli di età o di nazionalità.

L'attività di  “ERC Starting Grant”dovrà svolgersi presso un Ente giuridico pubblico o privato (“istituzione ospitante”) che conduce attività di ricerca, con sede legale in uno degli Stati membri della UE o in paesi associati.
Le sovvenzioni saranno erogate all’istituzione ospitante che si impegna ad offrire al ricercatore le condizioni adeguate per dirigere, in maniera indipendente, la ricerca e gestire il finanziamento per l’intera durata del progetto.
Il ricercatore non dovrà necessariamente lavorare presso l’istituzione ospitante al momento della presentazione della proposta. Una volta accolta la proposta, sarà necessario provvedere all'accordo reciproco e all’impegno dell’istituzione ospitante relativamente alle modalità di instaurazione del rapporto lavorativo. 

Il finanziamento di ciascuna borsa di ricerca potrà raggiungere 1,5 milioni di euro fino ad un massimo di 5 anni (con riduzioni proporzionali per progetti di durata inferiore),in alcuni casi anche i 2 milioni di euro per la copertura dei costi di avviamento sostenuti da ricercatori che da un paese terzo si trasferiscono nella zona UE o in un paese associato o per le spese dovute all’acquisto dell’attrezzatura principale. Inoltre potrà essere finanziato il 100% dei costi diretti ammissibili totali della ricerca con l'aggiunta di un contributo per i costi indiretti fino al 25% dei costi ammissibili totali.
 
Criterio principale di valutazione è l'eccellenza scientifica: sia in relazione al profilo del Principal Investigator proponente, sia in merito alla proposta di ricerca presentata. 
Di norma ci si attende che i richiedenti abbiano prodotto almeno una pubblicazione importante senza la partecipazione del loro supervisore del dottorato di ricerca.
I richiedenti devono inoltre essere in grado di vantare un curriculum promettente che attesti i risultati raggiunti nell'ambito del loro settore di ricerca pertinente: tra cui lavori multidisciplinari pubblicati  (in qualità di primi autori) sulle principali riviste scientifiche internazionali o su riviste internazionali pertinenti  il loro settore, secondo una selezione inter pares.
I ricercatori potranno altresì dimostrare di essere intervenuti a conferenze riconosciute a livello internazionale e potranno indicare i brevetti conseguiti nonché i conferimenti e i
premi ricevuti.

Non è richiesto un partneriato tra organizzazioni. Il ricercatore individuale richiedente può impiegare studiosi di qualsiasi nazionalità come membri della sua équipe.
Link al Participant Portal (CE)https://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/topics/erc-2017-stg.html

Per eventuali informazioni, potete inviare una e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica:

supporto.ricerca@unipa.it


UOA-Comunicazione per la ricerca, la cooperazione internazionale,
l'internazionalizzazione e la disseminazione dei risultati
resp. dr.ssa Daniela Cataldo
palazzo Abatelli, I piano, stanza n. 108
tel. 091 23893143
Area ricerca e sviluppo
Università degli Studi di Palermo

Fulbright – Fondazione CON IL SUD Award for Teaching/Research in all disciplines

Fulbright – Fondazione CON IL SUD Award for Teaching/Research in all disciplines
Anche per l'a.a. 2017-18, la Commissione Fulbright offre a cittadini statunitensi quattro borse di studio Fulbright-Fondazione CON IL SUD.
Destinatari:
le borse di studio interessano docenti/ricercatori statunitensi in ogni stadio della carriera universitaria (es. Researcher, Assistant, Associate, Full Professor) ed in tutte le discipline, con preferenza per le discipline scientifiche,  interessati a passare un periodo di ricerca e insegnamento  di 5/6 mesi durante l'anno accademico 2017-18, presso una università  italiana del Sud dell'Italia, più precisamente nelle seguenti regioni:  Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia. L'ammontare totale di ciascuna borsa  di € 25.000, comprensiva di stipendio di €  23.900 e contributo spese di viaggio pari a € 1.100.
Scadenza:
1 Agosto 2016, per la presentazione della domanda Fulbright, anno accademico 2017-18.
La domanda va compilata on-line al sito del CIES www.cies.org
Poich il bando uscito a ridosso della scadenza, per eventuali ulteriori informazioni, vi invitiamo a contattare Barbara Pizzella bpizzella@fulbright.it
o Chiara Petrilli cpetrilli@fulbright.it
In allegato:
la scheda descrittiva della borsa contenente i dettagli utili alla partecipazione.

 >allegato pdf<

Le informazioni sulle borse Fulbright per ricercatori e docenti americani sono anche reperibili al sito:  www.cies.org/us_scholars 

Qualora foste a conoscenza di un docente/ricercatore statunitense interessato a trascorrere un periodo di ricerca e insegnamento presso la nostra Università, vi preghiamo di invitarlo a partecipare  prima possibile al bando in questione.

Marie Sklodowska-Curie Fellowships scadenza 15 agosto e 14 settembre

L'Istituto di Educazione della Università di Lisbona, si propone come "host Institution" a coloro che intendono rispondere al bando Marie Sklodowska-Curie Fellowships in scadenza a settembre 2016.
A tal fine, ha aperto un bando per la raccolta di pre-proposte progettuali: i vincitori potranno indicare l'Istituto come host institution della borsa di ricerca relative alle  "Marie Sklodowska-Curie Fellowships".

L'Istituto che si dedica alla ricerca, alla formazione degli insegnanti, si propone di migliorare la comprensione del fenomeno dell'educazione e dei processi di formazione.
Per il raggiungimento di tale obiettivo, l'Istituto cerca la collaborazione di tutti quanti gli "attori" in ambito educativo per sviluppare progetti, creare reti e collaborazioni istituzionali.

Le espressioni di interesse, corredate dal curriculum vitae e dal work plan, dovranno essere inviate per e-mail all'indirizzo geral@ie.ulisboa.pt entro il prossimo 15 agosto.

Scadenza del bando: 14 settembre 2016.

Link al bando: http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/topics/2226-msca-if-2016.html

Proroga scadenza progetto #hackUniTO for Ageing

Per espressa richiesta delle Università e degli Organismi di ricerca coinvolti di ricente nell'iniziativa, è stata prorogata la scadenza della "Call for Projects" relativa al progetto #hackUniTO for Ageing.
Pertanto la scadenza della call for projects -  dedicata ai ricercatori impegnati sul tema dell'invecchiamento sano e attivo - è stata fissata al 30 settembre 2016.
Si consiglia però ai professori e ricercatori interessati, di pubblicare i progetti sulla piattaforma entro la fine di luglio, per assicurarsene la visibilità  in vista dell'apertura del bando dedicato alle imprese e alle pubbliche amministrazioni fissata il prossimo 1° settembre.
Per eventuali ulteriori informazioni, inviare un e-mail allo staff del progetto: innovazione@unito.it

Link alla pagina ufficiale: http://www.hu4a.it/

Horizon 2020 Videoconferenze certificate EQF

INFORMATION SERVICE UNI-STAFF - Servizio informativo dedicato al personale docente e amministrativo di università e centri di ricerca
HORIZON 2020 VIDEOCONFERENZE GIUGNO 2016
I segreti della PROGETTAZIONE della RENDICONTAZIONE e della VALUTAZIONE in otto videoconferenze live in aula virtuale

CERTIFICATE EQF

Abbonamenti per singoli e dipartimenti

Iscrizioni Aperte

Vai al Sito »

Pre - Master Europeo on-line »


Sede CEERNT - Rue de la Presse, 4 - 1000 Bruxelles Belgio
Segretariato Corsi Italia Informazioni Telefoniche
Tél. 06 - 87452625 E-mail info@eucgroupeurope.eu

Procedure amministrative per la presentazione di progetti a valere su fondi UE

Modalità  e procedure amministrative per la presentazione  di proposte progettuali finanziate a valere sui principali programmi  di ricerca e cooperazione europei.

>allegato<

Presentazione delle attività e servizi forniti dalla Società Deloitte, partner dell'Ateneo, per il supporto alla  progettazione nell'ambito della preparazione di progetti di ricerca.

>allegato<

Focus di approfondimento - Capacity Building in the field of youth - Erasmus Plus

Oggi parliamo diERASMUS Plus Key Action 2: Cooperation for innovation and the exchange of good practices - Capacity Building in the field of youth!

Link: < https://eacea.ec.europa.eu/erasmus-plus/actions/key-action-2-cooperation-for-innovation-and-exchange-good-practices/erasmus-plus-key-action-2-capacity-building-in-field-youth_en >

I progetti di sviluppo delle "capacità" sono progetti di cooperazione transnazionale basati su partenariati multilaterali tra le organizzazioni attive nel settore della gioventù nei paesi aderenti al Programma e nei paesi terzi e possono coinvolgere anche altre organizzazioni del settore dell'istruzione e della formazione come di altri settori socio-economici.

OBIETTIVI

- promuovere la cooperazione e gli scambi nel settore della gioventù tra i paesi aderenti al Programma e i paesi terzi di diverse regioni del mondo;

- migliorare la qualità ed il riconoscimento delle attività legate al settore della gioventù, dell'apprendimento non-formale del volontariato nei paesi terzi e ottimizzare le loro sinergie e complementarietà con altri sistemi di istruzione, il mercato del lavoro e la società ;

- promuovere lo sviluppo, la valutazione ed il lancio di sistemi e programmi di mobilità per l'apprendimento non-formale a livello regionale (ossia entro e oltre le regioni del mondo);

- promuovere la mobilità transnazionale per l'apprendimento non-formale tra i paesi aderenti al Programma e i paesi terzi, focalizzandosi soprattutto sui giovani con minori opportunità , al fine di migliorare il livello di competenze dei partecipanti e incentivare la loro partecipazione nella società .

ATTIVITA' FINANZIATE
Attività di sviluppo delle capacità

- attività che incoraggiano il dialogo politico, la cooperazione, la creazione di reti e lo scambio di pratiche nel settore della gioventù, come seminari, conferenze, laboratori e riunioni;
- eventi per la gioventù su larga scala (per una durata massima di 2 giorni);

- campagne di informazione e sensibilizzazione;

- sviluppo di strumenti per l'informazione, la comunicazione e mediatici;

- sviluppo di metodi, materiali, moduli di formazione e strumenti per la documentazione come Youthpass;

- creazione di nuove forme per la realizzazione della formazione e del sostegno, in particolare attraverso i materiale di apprendimento aperti e flessibili, la cooperazione virtuale e le risorse didattiche aperte (OER).

Attività di mobilità

- scambi di giovani tra i paesi aderenti al Programma ed i paesi terzi ammissibili;
- servizio volontario europeo da e verso i Paesi terzi ammissibili;


- mobilità dello staff tra i paesi aderenti al Programma e i Paesi terzi ammissibili.

PARTENARIATO
I progetti di sviluppo delle capacità sono transnazionali e coinvolgono almeno 3 organizzazioni partecipanti da 3 diversi paesi: di cui almeno uno deve essere un Paese aderente al Programma ed uno un Paese partner ammissibile.

DURATA DEL PROGETTO
da 9 mesi a 2 anni per progetti che iniziano nel periodo ricompreso tra il 1° gennaio ed il 31 maggio dell'anno seguente la presentazione.

SOVVENZIONE MASSIMA
150 000 EUR

Link: https://eacea.ec.europa.eu/erasmus-plus/funding/capacity-building-in-field-youth-2016-round-2_en

Struttura di riferimento
UOA07 - Cooperazione internazionale per la formazione e la ricerca
e-mail antonio.serafini@unipa.it

Partner search - INTERREG -MASTI e ErasmusPlus

A-INTERREG MASTI
Link < http://sicilia.us10.list-manage1.com/track/click?u=d51b87762334bf8fe33207bee&id=422e85e4d2&e=635324ccd4  >*.


B- Erasmus Plus - Murcia
Link < http://sicilia.us10.list-manage.com/track/click?u=d51b87762334bf8fe33207bee&id=fa9e0a0dc6&e=635324ccd4  >*.

******

A) INTERREG  MASTI

Titolo del bando: MASTI- Manage and Assess Sustainable Tourism by Indicators
Richiedente: Ibimet- Istituto di Biometeorologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche

Finalità : sviluppare un network di destinazioni in Europa per migliorare l'attuazione/implementazione
dei programmi delle politiche regionali, rafforzando la protezione del patrimonio naturale e culturale.

Scadenza del bando: 13 maggio 2016.

Contatti: manifestare l'interesse al più presto via e-mail a:
Sonia Trampetti, s.trampetti@ibimet.cnr.it – mobile : +39 3357633807
Valentina Marchi, v.marchi@ibimet.cnr.it – tel +39 (0)553033711
Antonio Raschi, a.raschi@ibimet.cnr.it – tel. +39 (0) 55 3033711
Si prega di mettere in copia l'Ufficio di Bruxelles della Presidenza della Regione Siciliana
Ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be


B) ERASMUS PLUS - Murcia

Titolo del progetto: Arte e resistenza. Integrazione sociale per bambini e giovani attraverso l'educazione artistica.
Richiedente: Columbares Association, Regione di Murcia (Spagna).

Scadenza del bando: 30 maggio 2016 ore 12.00 (orario di Bruxelles).

Scadenza manifestazione interesse: 13 maggio 2016

inviando una e-mail, in lingua inglese a:
Ms. Marian Perez infancia2columbares.org
Tel. +34 968824241

Si prega di mettere in copia l'Ufficio di Bruxelles della Presidenza della Regione Siciliana
Ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be

DEAR programme & INTERREG. Inviare la manifestazione di interesse

A) DEAR programme EuropeAid.

Titolo del bando: Programma di sviluppo dell'educazione nell' Unione Europea.

Link: https://webgate.ec.europa.eu/europeaid/online-services/index.cfm?ADSSChck=1458417082287&do=publi.detPUB&searchtype=QS&orderby=upd&orderbyad=Desc&nbPubliList=15&page=1&aoref=151103

Titolo del progetto: Development Education and Awareness Raising (DEAR)

Richiedente: Agenzia per lo sviluppo e la cooperazione internazionale - Governo regionale
dell'Estremadura (Spagna).

Scadenza del bando: 1° giugno 2016.

Contatti: se interessati, manifestare l’interesse al più presto  via e-mail, in inglese a:
gema.gonzalez@gpex.es – Website: http://www.gobex.es/aexcid/inicio
Tel. +34 924 170196 - Fax +34 924 00 33 01
Si prega

Si prega di mettere in copia l'Ufficio di Bruxelles della Presidenza della Regione Siciliana
Ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be


B) INTERREG -MURCIA (Spagna).

Titolo del bando: INTERREG EUROPE

Link: www.interregeurope.eu

Titolo del progetto: “L'era Quaternaria come risorsa culturale, turistica ed economica in Europa”.

Richiedente: GEOHABITAT, Regione di Murcia, Spagna.

Scadenza del bando: 13 maggio 2016.

Scadenza manifestazione interesse: 11 maggio 2016.
Se interessati, manifestare l’interesse via e-mail, in inglese a:
Juan Carlos Blanco Gago: geohabitat@hotmail.com
tel. +34 639590928

Si prega di mettere in copia l'Ufficio di Bruxelles della Presidenza della Regione Siciliana
Ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be

Horizon 2020 - Formazione in Videoconferenza

HORIZON 2020
VIDEOCONFERENZA 6 MAGGIO 2016

CENTO REGOLE PER UN PROGETTO EUROPEO COMPETITIVO

I segreti e gli espedienti tecnico - finanziari usati dagli esperti per competere ad alto livello

HORIZON in videoconferenza Maggio 2016

Vai al Sito »
Inoltra ad un amico
Abbonamenti videoconferenze Horizon »
Sede CEERNT - Rue de la Presse, 4 - 1000 Bruxelles Belgio
Segretariato Corsi Italia Informazioni Telefoniche
Tel. 06 94 80 31 69 E-mail info@eucgroupeurope.eu

Newsletter Ufficio di Bruxelles della Regione Siciliana - marzo 2016

Si trasmette la "nota informativa" del mese di marzo 2016 consultabile al seguente link:
https://gallery.mailchimp.com/d51b87762334bf8fe33207bee/files/Nota_Informativa_marzo_2016.pdf

La predetta nota è finalizzata alla diffusione delle informazioni che attengono alle materie della Unione Europea.


Contatto:
Regione Siciliana Presidenza
Ufficio di Bruxelles
12, Rue Belliard B-1040 Bruxelles
Tel. 0032 (0) 2 6392570/71 - Fax 0032 (0) 2 6392589
E-mail : ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be

Progetto pilota sulla mobilità a lungo termine per gli apprendisti

Si trasmette, in link, la scheda relativa alla seguente ricerca partner:


Titolo progetto: "Progetto pilota sulla mobilità a lungo termine per gli apprendisti"
(Pilot Project on long-term mobility for apprentices).
Bando: A European framework for mobility of apprentices: Developing European citizenship and skills through youth integration in the labour market
Link al bando: http://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=629&langId=en&callId=474&furtherCalls=yes
Richiedente: L'Università della Tessaglia (Grecia).
Scadenza del bando: 15 aprile 2016.
Scadenza per l'espressione di interesse: prima possibile manifestare l'interesse via e-mail in inglese a Charalampos Samantzis - hasamant@uth.gr

Si prega di mettere in copia l'Ufficio di Bruxelles della Presidenza della Regione Siciliana
Ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be
 

UOA-Comunicazione per la ricerca, la cooperazione internazionale,
l'internazionalizzazione e la disseminazione dei risultati
resp. dr.ssa Daniela Cataldo
palazzo Abatelli, I piano, stanza n. 108
tel. 091 23893143
Area ricerca e sviluppo
Università degli Studi di
Palermo

Partner search

- Titolo bando: Erasmus Plus- Azione chiave 3: sostegno alle riforme delle politiche — iniziative per l'innovazione delle
politiche
Progetto: Partnership Against the Radicalization of Youth Subjects

Link alla call: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/PDF/?uri=OJ:JOC_2015_415_R_0008&from=EN

Richiedente: Università  di Tolosa, Francia

Scadenza del bando: 24/04/2016

Contatti: Se interessati, manifestare l'interesse via e-mail, in inglese, prima possibile a:
Seraphin ALAVA, Professoressa
Ricercatrice UMR EFTS dell'Univeristà  di Tolosa (University of Toulouse Jean Jaura)
alava@univ-tlse2.fr ou seraphin.alava@gmail.com
Telefono fisso: + (33) 5 61 50 42 82 ou 05 61 50 3993
Telefono cellulare: + (33) 6 30 74 90 03

Si prega di mettere in copia l'Ufficio di Bruxelles della Presidenza della Regione Siciliana
Ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be

- Titolo bando: Erasmus+, Key Action 2: Cooperazione per l'innovazione e lo scambio di buone pratiche –
 Partenariato Strategico nel settore dell'educazione e della formazione


Progetto: Enhance positive social capital for developing inclusive and safe school communities (Be SO Caring)

Link alla call: http://www.erasmusplus.it/scuola/partenariati-ka2/

Richiedenti:Università  di Nicosia, Dipartimento delle Scienze Sociali (Capofila) - Istituto di Tecnologia di Creta, Dipartimento del Lavoro Sociale (partner I)

Scadenza del bando: 31/03/2016

Contatti: Se interessati, manifestare l'interesse via e-mail, in inglese, entro la data del 21.03.2016 a:

Christos Panagiotopoulos
+393467990025
+390755052666
panagiotopoulos.c@unic.ac.cy

Unipa Focus su Programma ADRION (Scadenza 25 marzo 2016)

Oggi sarà  la volta del programma Interreg V-B Adriatico-Ionico (ADRION). E' un nuovo programma transnazionale che interessa l’area ricompresa nella Strategia macroregionale europea per l’area adriatico-ionica (EUSAIR) e si inquadra nella Cooperazione territoriale europea (2014-2020).

Obiettivo del Programma è quello di agire come propulsore delle politiche e farsi innovatore della governance: promuovendo l’integrazione europea tra Stati Membri (e non), utilizzando le ricche risorse naturali, culturali e umane che circondano i mari Adriatico e Ionio e rafforzando la coesione economica, sociale e territoriale nell’area del programma. L’obiettivo dovrà essere perseguito attraverso la definizione e l’implementazione di progetti condivisi a livello transnazionale. Sono previste le seguenti aree tematiche di intervento (assi prioritari): 

ASSE 1 - Regione intelligente e innovativa. Priorità 1.b - Promuovere gli investimenti delle imprese in innovazione e ricerca e lo sviluppo di collegamenti e sinergie tra imprese, centri di Ricerca&Sviluppo (R&S) e l'istruzione superiore. Obiettivo specifico 1.1 – Sostenere lo sviluppo di un sistema di innovazione regionale per l’area Adriatico-Ionica. 

ASSE 2 - Regione sostenibile. Priorità 6.c - Conservare, proteggere, promuovere e sviluppare il patrimonio naturale e culturale. 6.d - Proteggere e ripristinare la biodiversità, il suolo e promuovere servizi ecosistemici. Obiettivi specifici 2.1 - Promuovere la valorizzazione sostenibile delle risorse naturali e culturali come attività di crescita nella Regione ADRION. 2.2 - Migliorare la capacità a livello transnazionale di prevenire la vulnerabilità ambientale, la frammentazione e promuovere la salvaguardia dei servizi ecosistemici nella regione ADRION. 

ASSE 3 - Regione interconnessa. Priorità 7.c – Sviluppare e migliorare i sistemi di trasporto ecologici a basso rumore e a basse emissioni di carbonio tra cui le vie navigabili interne e il trasporto marittimo, i porti, i collegamenti multimodali e le infrastrutture aeroportuali, al fine di promuovere la sostenibilità regionale e mobilità locale. Obiettivo specifico 3.1 – Migliorare la capacità di servizi integrati di trasporto, di mobilità e multimodalità nella Regione ADRION.

Una proposta progettuale deve concentrarsi su un solo Asse Prioritario ed uno degli Obiettivi Specifici ad esso collegati. L’area interessata è costituita da quattro Paesi Membri (Italia, Grecia, Croazia e Slovenia) e da quattro Paesi non UE (Albania, Bosnia-Erzegovina, Montenegro e Serbia). L’Italia partecipa al Programma con 12 Regioni (Friuli- Venezia Giulia, Lombardia, Veneto, Emilia- Romagna, Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia) e le 2 Province autonome di Trento e Bolzano. Il programma ha una dotazione complessiva di 118 milioni di euro. Il primo bando ha una dotazione di 33.149.023,20 euro, suddivisi in fondi FESR e IPA II. Il tasso di finanziamento comunitario è pari all’85%. Per i partner italiani la quota di cofinanziamento è garantita dal Fondo di Rotazione nazionale (L. 183/87). Ogni progetto può richiedere un finanziamento da un min. di 800.000 Euro ad un massimo di 1.500.000 euro (fondi FESR+IPA II). Ogni progetto deve coinvolgere almeno tre partner di tre diversi Paesi dell’area di riferimento per il programma: di questi, almeno uno, il Lead Partner, deve avere sede nel territorio di uno Stato Membro UE nell’area di riferimento per il programma. Sono consigliati partneriati non superiori a 10 organizzazioni. 

La durata dei progetti non può superare i 24 mesi. 

I Lead Applicants sono: gli Enti pubblici (a livello > nazionale, regionale o locale) o public-equivalent e loro associazioni, i gruppi di interesse europeo, gli organismi di diritto internazionale. I Lead Applicants devono essere registrati sul sistema e-MS per poter creare e trasmettere candidature. E’ consentita la partecipazione di uno stesso soggetto giuridico a più proposte progettuali. 

Scadenza del primo bando: 25 marzo 2016. 

Maggiori info al link: http://www.adrioninterreg.eu/index.php/first-call-for-project-proposals/

Help desk: supporto.ricerca@unipa.it


UOA-Comunicazione per la ricerca, la cooperazione internazionale, l'internazionalizzazione e la disseminazione dei risultati
Resp. dr.ssa Daniela Cataldo
Palazzo Abatelli, I piano, stanza n. 108
tel. 091 23893143
Area ricerca e sviluppo
Università degli Studi di Palermo



FONDAZIONE CON IL SUD nuovo bando “Comunicare & Bene ” . Scadenza on-line 8 aprile 2016

Innovazione nei processi di comunicazione sociale, nuove IDEE, progettualità  efficace sono gli ingredienti del nuovo bando emanato dalla Fondazione con il Sud dal titolo"Comunicare&Bene".

La Fondazione promuove una campagna nazionale di comunicazione che può essere avanzata da una organizzazione no-profit meridionale (Soggetti Responsabili), in collaborazione con altri Soggetti tra i quali anche le Università.

La Fondazione supporterà 1 sola campagna di comunicazione fino alla copertura di euro 50 mila.

Il Soggetto Responsabile - unico legittimato a presentare una proposta (allegato A) corredata da una presentazione grafica (da denominare Allegato A.1) - può compilare e inviare la documentazione richiesta esclusivamente on-line attraverso la piattaforma Igrant raggiungibile attraverso i seguenti link:
- http://www.fondazioneconilsud.it/iscriviti-al-sito/
- http://progetti.fondazioneconilsud.it/portal/page223a.do?link=kln1.redirect

Scadenza on-line
: 8 aprile 2016 (ore 13,00).

Entro il 22 aprile 2016 i "ricercatori" di Ateneo, in qualità di Partner alla campagna suddetta,  sono invitati a trasmettere al Settore Ricerca Istituzionale, ai seguenti indirizzi di posta elettronica: gabriella.amico@unipa.it e stefania.crifasi@unipa.it i documenti descritti nell'allegato brief.

Per informazioni e successivi adempimenti, consultare il documento in attach.

Link al bando e allegati: http://www.fondazioneconilsud.it/bandi-e-iniziative/leggi/2016-02-03/bando-comunicare-e-bene/

Per ulteriori chiarimenti, è possibile scrivere alla seguente e-mail: comunicazione@fondazioneconilsud.it

Sruttura di riferimento di Ateneo:
UOB14 - Iniziative di Ricerca Nazionale e Locale
Settore14 - Ricerca Istituzionale
Gabriella Amico (Resp.) 091 238 93130 gabriella.amico@unipa.it
Stefania Crifasi 091 238 93126 stefania.crifasi@unipa.it

ICT targeted Horizon 2020

Vi segnaliamo la pubblicazione di nuove ricerche partner per il tema ICT:

PS ID: PS-IL-99027

Status: Open

Date of last Modification: 27/02/2016

Date of Publication: 27/02/2016

Call Identifier:H2020-ICT-2016

Topic:ICT-29-2016: Photonics KET 2016

Type of Action:Research and Innovation Actions

Evaluation Scheme:One Stage

Closure Date: 12/4/2016

Per maggiori informazioni e per rispondere alla PS: http://www.ideal-ist.eu/ps-il-99027

************
PS ID: PS-B2-99628

Status: Open

Date of last Modification: 27/02/2016

Date of Publication: 27/02/2016

Call Identifier:H2020-ICT-2016

Topic:ICT-34-2016: Pre-Commercial Procurement open

Type of Action:COFUND (PCP)

Evaluation Scheme:One Stage

Closure Date: 12/4/2016

Per maggiori informazioni e per rispondere alla PS: http://www.ideal-ist.eu/ps-b2-99628

************
PS ID: PS-ES-99346

Status: Open

Date of last Modification: 26/02/2016

Date of Publication: 26/02/2016

Call Identifier:H2020-ICT-2016

Topic:ICT-22-2016: Technologies for Learning and Skills

Type of Action:Innovation Actions

Evaluation Scheme:One Stage

Closure Date: 12/4/2016

Per maggiori informazioni e per rispondere alla PS: http://www.ideal-ist.eu/ps-es-99346

 ******
PS ID: PS-PL-99291

Status: Open

Date of last Modification: 18/02/2016

Date of Publication: 18/02/2016

Call Identifier:H2020-ICT-2016

Topic:ICT-22-2016: Technologies for Learning and Skills

Type of Action:Innovation Actions

Evaluation Scheme:One Stage

Closure Date: 12/4/2016

Per maggiori informazioni e per rispondere alla PS: http://www.ideal-ist.eu/ps-pl-99291

 ******
PS ID: PS-MK-99391

Status: Open

Date of last Modification: 18/02/2016

Date of Publication: 18/02/2016

Call Identifier:H2020-ICT-2016

Topic:ICT-36-2016: Boost synergies between artists, creative people and technologists

Type of Action:Coordination and Support Actions

Evaluation Scheme:One Stage

Closure Date: 12/4/2016

Per maggiori informazioni e per rispondere alla PS: http://www.ideal-ist.eu/ps-mk-99391

*******
PS ID: PS-PL-99316

Status: Open

Date of last Modification: 16/02/2016

Date of Publication: 16/02/2016

Call Identifier:H2020-FTIPILOT-2016

Topic:FTIPilot-01-2016: Fast Track to Innovation Pilot

Type of Action:Innovation actions

Evaluation Scheme:One stage

Closure Date: 01/06/2016

Per maggiori informazioni e per rispondere alla PS: http://www.ideal-ist.eu/ps-pl-99316

*********
PS ID: PS-ES-99275

Status: Open

Date of last Modification: 11/02/2016

Date of Publication: 11/02/2016

Call Identifier:H2020-DS-2016-2017

Topic:DS-01-2016: Assurance and Certification for Trustworthy and Secure ICT systems, services and components

Type of Action:Research and Innovation Actions

Evaluation Scheme:One Stage

Closure Date: 12/4/2016

Per maggiori informazioni e per rispondere alla PS: http://www.ideal-ist.eu/ps-es-99275

*******
PS ID: PS-AT-99181

Status: Open

Date of last Modification: 11/02/2016

Date of Publication: 11/02/2016

Call Identifier:H2020-FETPROACT-2016

Topic:FETPROACT 1 – 2016: FET-Proactive:emerging themes and communities

Type of Action:research and Innovation Actions

Evaluation Scheme:One Stage

Closure Date: 12/4/2016

Per maggiori informazioni e per rispondere alla PS: http://www.ideal-ist.eu/ps-at-99181

Riferimenti:

Daniela Mercurio mercurio@apre.it

Antonio Carbone carbone@apre.it

Marta Calderaro calderaro@apre.it

Bando GALILEO 2016-2017 - Cooperazione italo-francese. Scadenza candidature on-line 10 maggio 2016

Nuovo bando relativo al programma Galileo 2016-2017 volto ad intensificare la collaborazione italo-francese mediante lo scambio di "giovani" ricercatori su base progettuale.

Beneficiari: gruppi di giovani ricercatori e studiosi in attività  presso Istituzioni universitarie e/o organismi di ricerca francesi ed italiani.
Non è previsto invece finanziamento di ricerche dei singoli docenti, ricercatori, fruitori di assegni di ricerca post-dottorali e studenti di dottorato.

Tematiche - il bando si riferisce a progetti di ricerca fondamentale e applicata sulle seguenti tematiche:

- Riduzione dei tempi di risposta alle emergenze sanitarie e ambientali;

- Problematiche contemporanee nell'ambito della cybersicurezza;

- Evoluzioni politiche e sociali nello spazio mediterraneo.

Sono esclusi i progetti finalizzati alla partecipazione a congressi, convegni e corsi di aggiornamento.

Scadenza per la presentazione delle candidature on-line: 10 maggio 2016 (v. sito UIF www.universita-italo-francese.org)

Link al bando e relative risorse utili: http://www.universite-franco-italienne.org/appel+a+projets-it-25-bando+galileo+2016+2017.html

Ulteriori informazioni
Contatto- parte italiana
Università  degli Studi di Torino
+39 011 670 9615/4171
Fax: +39 011 670 4380
E-mail: univ.italo-francese@unito.it
http://www.facebook.com/uif.ufi

Struttura UNIPA di riferimento:
UOA07 - Cooperazione Internazionale per la Formazione e la Ricerca
Tel: 091 23893741 - Fax: 091 23860860 - email: coperint@unipa.it

Horizon 2020 - Risorse Umane

GIORNATA di STUDI 

Roma 12 Febbraio 2016

Come introdurre e gestire  le risorse umane e i collaboratori nei contratti e progetti di ricerca Horizon 2020
Aggiornato secondo gli ultimi orientamenti dell'unita' Audit della Commissione Europea e sul caso degli assegnisti di ricerca

Vai al programma

Segretariato CEERNT - Rue de la Presse, 4 - 1000 Bruxelles Belgio
Segretariato Corsi Italia Informazioni Telefoniche
Tél. +39 06 94 80 31 69 E-mail info @ ceernt.eu 

Richiesta di partenariato

Richiesta di partenariato "Programma Europa per i cittadini",  consultabile al seguente link.

Titolo del bando: Europe for citizen - Strand category : Democratic engagement and civic participation (Civil society projects).
Link: http://eacea.ec.europa.eu/europe-for-citizens/strands/democratic-engagement-and-civic-participation_en

Richiedente: Extremadura Agenzia di cooperazione internazionale per lo sviluppo (Regione di Extremadura, Spagna)

Scadenza per la manifestazione di interesse: 26 gennaio 2016.

Scadenza del bando: 1 marzo 2016.

Contatti: per partecipare, occorre manifestare l’interesse via e-mail e in lingua inglese, a:
Gema Gonzalez
E-mail: gema.gonzalez@qpex.es

Si prega di mettere in copia l'Ufficio di Bruxelles della Presidenza della Regione Siciliana
ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be

Ufficio di riferimento a Bruxelles 
Regione Siciliana - Presidenza
12 Rue Belliard 1040 Bruxelles
Tel: 0032 (0) 2 6392570 - 71
E-mail: ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be

Unipa pubblicazione PO FESR Sicilia 2014/2020 e n. 2 Ricerche Partner

Alcune notizie di rilievo:

- pubblicazione del PO FESR Sicilia 2014/2020  nel portale Web tematico  EuroInfoSicilia.
Link http://www.euroinfosicilia.it/programmazione-20142020/livello-regionale-po-sicilia-2014-2020/

*********
NUMERO due Ricerche Partner:

1. richiesta di partenariato Horizon2020_MSCA COFUND_STUDIUM Loire Valley-France, consultabile al seguente link
  http://sicilia.us10.list-manage.com/track/click?u=d51b87762334bf8fe33207bee&id=aa8135db57&e=635324ccd4

https://gallery.mailchimp.com/d51b87762334bf8fe33207bee/files/Richiesta_partenariato_Horizon2020_MSCA_COFUND_STUDIUM_Loire_Valley_France.pdf

Titolo bando: "Smart Loire Valley (SLV) Fellowship programme: a call for application for the mobility of experienced researchers".

Richiedente: LE STUDIUM Loire Valley Institute for Advanced Studies.
Esso finanzia 3 premi di ricerca di 1 anno ciascuno per accogliere ricercatori internazionali "esperti" in un laboratorio di alto livello della regione Centro della Valle della Loira in Francia.

LE STUDIUM che svolge di norma ricerca scientifica, consente scambi interdisciplinari e favorisce la creazione di rapporti duraturi tra gruppi di ricerca internazionali.

Beneficiari: ricercatori di tutte le discipline.

Per la candidatura: accedere alla piattaforma di applicazione online http://www.lestudium-ias.com/apply

Scadenza del bando: 8 febbraio 2016 (17.00, ora locale)

Maggiori informazioni: contattare in lingua inglese e per posta elettronica  il dr Aurelien Montagu
aurelien.montagu@lestudium-ias.fr
tel: +33 238 211 486

Si prega di mettere in copia l'Ufficio di Bruxelles al seguente indirizzo di posta elettronica: Ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be
 

2. Richiesta partenariato_Horizon2020_rev inequal_EMAM
EMAM sta cercando partner per sviluppare un progetto europeo o costruire un consorzio.

Tema del bando Horizon 2020: Spatial justice, social cohesion and territorial inequalities (giustizia territoriale, coesione sociale e disuguaglianze territoriali).

Link del bando:   https://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/topics/2297-rev-inequal-07-2016.html

Richiedente: The French Research Team on Arab World and Mediterranea (EMAM) - Gruppo di ricerca francese sul mondo arabo e mediterraneo UMR CITERES/ CNRS / Università di Tours (Città, territorio, ambiente e società / Centro Nazionale della Ricerca Scientifica/ Università di Tours).

Scadenza del bando: 04/02/2016.

Se interessati, manifestare l’interesse in lingua inglese e per posta elettronica a:
- Gülçin Lelandais, ricercatore in sociologia, CNRS gulcin.lelandais@univ-tours.fr
- Nora Semmoud, professore di geografia, Università di Tours nora.semmoud@gmail.com

Si prega di mettere in copia l'Ufficio di Bruxelles al seguente indirizzo di posta elettronica: Ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be


Ufficio di riferimento:
Regione Siciliana - Presidenza
12 Rue Belliard 1040 Bruxelles
Tel: 0032 (0) 2 6392570 - 71
E-mail: ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be

nota informativa-Ufficio di Bruxelles della Regione Siciliana

Si pubblica la "nota informativa" del mese di novembre 2015 consultabile cliccando qui.

La predetta nota é finalizzata alla diffusione delle informazioni che attengono alle materie dell’Unione Europea.


Contatto:
Regione Siciliana – Presidenza
Ufficio di Bruxelles
12, Rue Belliard B-1040 Bruxelles
Tel. 0032 (0) 2 6392570/71 – Fax 0032 (0) 2 6392589
E-mail : ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be

Horizon2020 -Societal Challenges -University of Cipro. Expression of interest deadline, December 7th, 2015.

Ai Sigg. Direttori e Delegati alla ricerca presso le Strutture dipartimentali interessate (classe A).
Si invia la seguente richiesta di partenariato: Horizon 2020 - Societal Challenges, Università di Cipro, consultabile al seguente link.
( https://gallery.mailchimp.com/d51b87762334bf8fe33207bee/files/Richiesta_partenariato_Horizon2020_Societal_Challenges_Univ_di_Cipro_01.pdf )
Titolo del bando: Horizon 2020 Europe in a changing world – inclusive, innovative and reflective societies.
Argomento: "La mobilità all'interno dell'UE e le sue conseguenze per i sistemi sociali ed economici".
Link al bando: https://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/topics/2294-rev-inequal-04-2016.html
Richiedente: Università di Cipro.
Per maggiori informazioni sul progetto, si invita a consultare il seguente link disponibile solo in lingua inglese: http://tiny.cc/yycz6x
Scadenza del bando:  4 febbraio 2016.
Scadenza per l’espressione di interesse: 7 dicembre 2015.
Gli interessati dovranno inviare la manifestazione di interesse - in lingua inglese e per posta elettronica- alla University of Cyprus, Department of Education Ms Floria Valanidou,
al seguente indirizzo: valanidou.n.floria@ucy.ac.cy
e mettere in copia l'Ufficio di Bruxelles della Presidenza della Regione Siciliana
Ufficiodibruxelles@regionesiciliana.be

COOPERAZIONE SCIENTIFICA E TECNOLOGICA TRA ITALIA E CINA PER IL PERIODO 2016-2018

Si comunica che é disponibile al link http://www.esteri.it/MAE/IT/Politica_Estera/CooperScientificaTecnologica/AvvisiIncaricoBandi.htm   il bando per la raccolta di progetti congiunti di ricerca scientifica e tecnologica nell’ambito del rinnovo del Programma Esecutivo per la cooperazione scientifica e tecnologica tra Italia e Cina per il periodo 2016 – 2018.

Sono in fase di avvio le procedure per il rinnovo del Protocollo Esecutivo di Cooperazione Scientifica e Tecnologica tra Italia e Cina per gli anni 2016-2018.
 Le Aree di ricerca prioritarie sono:
- Environment (soil remedation, water purification and pollution detection)
- Biotechnology and Medicine (proteomics and genomics, cancer research, malattie neurodegenerative and cardiovascular pathologies, regenerative medicine)
- Aerospace (deep-space exploration, remote sensing)
- Nanosciences and Advanced Materials
- Physics (high energy Physics)
- Sustainible Urbanization (smart city, internet of things, ICT)
 
Scadenza
: le proposte dovranno essere inviate entro il 12 dicembre 2015, ore 17.00.

 Per ulteriori informazioni:
 dgsp.ust@esteri.it

NOTA Protocollo MAE02493412015-11-18

A parziale rettifica di quanto comunicato nella nota in riferimento, si precisa che le domande per la presentazione di progetti congiunti di ricerca nell’ambito del Programma Esecutivo per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica tra Italia e Cina, per il periodo 2016 – 2018, in fase di negoziato, potranno essere trasmesse fino alle ore 17.00 del 15.12.2015, attraverso la piattaforma dedicata

http://web.esteri.it/pgr/sviluppo

Il testo del bando è consolutabile sul portale Esteri.it, seguendo il percorso: Home > Politica Estera > Scienza > Avvisi di Incarico e Bandi, oppure al seguente link:

http://www.esteri.it/mae/resource/doc/2015/11/bando_italia_cina_2016-2018.pdf

 


Professori e Ricercatori Unipa PRIN 2015

In relazione al bando PRIN 2015, si pubblica il brief aggiornato e la tabella dei costi del personale in forma completa.

>brief<

>costi del personale<