Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Portale delle Biblioteche

Biblioteca di Scienze giuridiche e dello sport. Diritto privato


Via Maqueda 172   secondo atrio  piano 1 - 90134 Palermo   [mappa]
biblioteca.dirittoprivatogenerale@unipa.it
front-office  +39 09123892132 / 92133 / 92140    
gestore punto servizio   Claudia Filiberto    staff    Erminia Bonafede  Sabrina Ippolito   Antonina Mazzola

orario sala lettura   dal lunedì al venerdì 8:30-19:00
orario servizi   lunedì, mercoledì e venerdì 8:30-13:30   martedì e giovedì 8:30-13:30 e 14:30-17:00

chiusura   24 dicembre 2018-2 gennaio 2019

codici   isil  IT-PA0316   a
cnp  PA316


a cura del Settore monitoraggio, analisi e sviluppo dei servizi bibliotecari e di reference digitale

News

Si avvisano i signori utenti che ieri sera è venuta a mancare una carissima collega, pertanto domani giovedì 2 agosto 2018 per permettere a tutto il personale di poter partecipare alle esequie, le biblioteche di Giurisprudenza rimarranno chiuse per lutto.
La Responsabile del Polo Marianna Buzzotta
(La presente è autorizzata dal Direttore generale)

16 luglio - 31 agosto 2018
sospensione dei servizi di fornitura documenti DD e prestito interbibliotecario ILL

7 maggio 2018
per lavori, la biblioteca resterà chiusa nelle ore antimeridiane

12 febbraio 2018
la sala lettura di diritto privato, rimarrà chiusa per completamento lavori di arredo

Storia e collezioni

La biblioteca possiede un patrimonio bibliografico di circa 70.000 volumi monografici e 12.500 annate di periodici. La collocazione del materiale bibliografico segue un ordine tematico che consente di raggruppare le pubblicazioni relative ad ambiti disciplinari omogenei. Le acquisizioni dei libri e dei periodici concernono principalmente le aree scientifiche del diritto civile, diritto commerciale, diritto del lavoro, diritto privato comparato, diritto processuale civile, diritto ecclesiastico e canonico, diritto romano e delle scienze economiche, con particolare attenzione alla prospettiva comunitaria e sovranazionale. La biblioteca, infatti, manifesta una spiccata vocazione internazionalistica, possedendo monografie e riviste edite dalle più prestigiose case editrici straniere in  lingua inglese, francese, tedesca e spagnola. Dispone di una sala lettura con 80 posti e si avvale di un’aula multimediale con 11 postazioni informatiche per la consultazione dei periodici elettronici e delle banche dati.