Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

2275 - TURISMO, TERRITORI E IMPRESE (SEDE TP)

2275 - TURISMO, TERRITORI E IMPRESE (SEDE TP)


Sede: TRAPANI
Anni attivi: I,II
Classe: L-15

COORDINATORE: GIOACCHINO FAZIO

Ascolta

 

Il 9 novembre, nell’ambito delle attività promosse dal Laboratorio, presso la sede del Polo Universitario di Trapani, si è tenuto il primo Workshop su “Turismo e Nomadi digitali”. Il Workshop è stato realizzato a seguito di un accordo di collaborazione tra il CdS in "Turismo, Territori e Imprese", rappresentato dal prof. Gioacchino Fazio, e la Sezione CAI Erice e Agro Ericino del Club Alpino italiano, rappresentata dal presidente Vincenzo Fazio che ha promosso l’idea progettuale in occasione della celebrazione della giornata mondiale del turismo il 27 settembre 2023. Al Workshop oltre ai due soggetti proponenti sono intervenuti, come primi partner dell’iniziativa universitaria: Giacomo Tranchida (sindaco di Trapani), Gianvito Mauro (vicesindaco di Erice), Daniela Scarsi (responsabile marketing del Distretto Turistico Sicilia Occidentale), Antonio Marino (presidente Federalberghi Trapani), Cettina Mistretta (dirigente vicario I.I.S.S. Sciascia Bufalino), Antonella Maiorana (professoressa dell’I.I.S.S Sciascia Bufalino), Mariza Danna (presidente Associazione Vivere Erice), Giuseppe Sergi (titolare della Interactive Minds), Roberto Bertini (presidente di UNISOM), Nicola Romana (coordinatore delegato del Corso di Studio presso il Polo).                                               

Il prof. Gioacchino Fazio ha aperto i lavori del Workshop, esponendo gli obiettivi di sviluppo socio economico del progetto che si prone di creare, attraverso l’attività del Laboratorio, una start up e spazi occupazionali per giovani studenti Corso di Studio. L’attività laboratoriale verrà presentata nel corso di una giornata aperta al pubblico in presenza degli studenti del Corso e di studenti delle scuole superiori, degli stakeolders del comparto turistico dei comuni coinvolti (Trapani, Erice e San Vito lo Capo).