Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Scienze e Tecnologie Biologiche Chimiche e Farmaceutiche

3. ORIENTAMENTO

Nel 2016 i corsi di Laurea in Scienze Biologiche, Biotecnologie e Chimica, hanno aderito al Piano Nazionale Lauree Scientifiche (DM 976/2014, art. 3 comma 4 e 5 ed art. 4) PLS: Biologia e Biotecnologie e PLS: Chimica, per il triennio 2015-2018.

I Piani triennali approvati dal MiUR prevedono quattro azioni mirate:

  • migliorare i rapporti tra le Scuole secondarie di secondo grado e l’Università per un più efficace orientamento in ingresso;
  • la realizzazione di attività didattiche di autovalutazione e recupero
  • la formazione dei docenti delle Scuole secondarie di secondo grado
  • la riduzione dei tassi di abbandono

Dal 2016 il Dipartimento ha aderito al progetto “Alternanza Scuola Lavoro”, coordinato a livello di Ateneo dal COT e dai referenti delle Scuole, con la convinzione che questa attività sia un ulteriore strumento per avvicinare l’Università alla Scuole di II grado e un utile strumento di divulgazione della cultura scientifica.

3.1 Obiettivi

Sino ad oggi le attività di orientamento e tutorato sono state organizzate e gestite dai Consigli dei corsi di studio e dai loro Coordinatori.

Considerando che certe azioni, come l’orientamento in entrata e il tutoraggio in-itinere possono essere trasversali a diversi CdS gestiti dal Dipartimento, per ottimizzare e sinergizzare le iniziative si ritiene di disporre di un centro di coordinamento dipartimentale per le attività di orientamento.

      Sfruttare le risorse dei PLS in Biologia - Biotecnologie e in Chimica, e le attività di orientamento collegate, per avere classi di studenti che scelgano i CdS con maggiore consapevolezza e motivazione. Va, infatti, osservato che il tasso di abbandono rilevato per i CdS in Scienze Biologiche, Biotecnologie e CTF non è strettamente collegato alla qualità dell’offerta formativa erogata, ma è in parte dovuto, su scala nazionale, al fatto che i CdS su citati vengono spesso scelti come corsi di transito in attesa di poter accedere ai corsi di laurea in Medicina e Chirurgia o comunque di area medica.

3.2 Azioni

Al fine di migliorare il collegamento con il COT e con la Scuola delle Scienze di Base e Applicate il Dipartimento, per la programmazione ed esecuzione delle programmate attività istituzionali, nominerà un responsabile dell’orientamento che coordinerà le attività (comuni ed individuali) programmate dai singoli corsi di laurea.

     Varranno migliorate, qualitativamente e quantitativamente, le attività del Dipartimento rivolte all’orientamento in ingresso e i rapporti con gli Istituti superiori di II grado, specialmente nelle provincie di Agrigento, Caltanisetta e Trapani che rappresentano il bacino privilegiato di utenza dell’Ateneo, anche in forza dei PLS e del piano “Scuola Lavoro”.