Salta al contenuto principale
Passa alla visualizzazione normale.

Scienze Psicologiche, Pedagogiche, dell’Esercizio Fisico e della Formazione

Tirocinio Professionalizzante: Area Psicologica

La legge sull'ordinamento della professione di Psicologo (Legge n. 56 del 18/2/1989 e successive modifiche) prescrive, per l'esercizio della professione, il conseguimento dell'abilitazione mediante esame di Stato e l'iscrizione all'Albo professionale degli Psicologi.
Per essere ammessi all'esame di Stato è necessario, dopo la laurea, effettuare un anno di tirocinio pratico, finalizzato all'acquisizione di conoscenze e abilità professionali.

L'attuale normativa prevede che nell'albo professionale dell'ordine degli psicologi siano istituite due sezioni, la sezione A e la sezione B

SEZIONE “A” DELL’ALBO DEGLI PSICOLOGI (estratto dal Regolamento approvato dal Consiglio di Classe L/24, LM/51 nella seduta del 24 settembre 2014).
I laureati che intendano sostenere l’esame di ammissione alla sezione A dell’Albo degli Psicologi devono preliminarmente aver completato due semestri di tirocinio successivi alla laurea a ciclo unico del vecchio ordinamento (V.O.) in Psicologia, specialistica della classe 58/S (ex D.M. 509/99) o magistrale della classe LM/51 (ex D.M. 270/04). Nel caso dei laureati in Psicologia (V.O.) ciascun semestre avrà la durata di 450 ore al netto delle possibili assenze, da svolgere presso la struttura ospitante. Nel caso dei laureati delle classi 58/S e LM/51, ciascun semestre avrà la durata di 500 ore. In questo caso il numero massimo di ore di assenza ammesso è 167, per cui dovranno essere almeno 333 le ore di attività di tirocinio effettivamente svolte presso la struttura ospitante. I semestri vanno svolti all’interno delle seguenti aree: “Psicologia generale”, “Psicologia clinica”, “Psicologia dello Sviluppo” e “Psicologia Sociale”. I due semestri possono anche essere svolti nella stessa struttura ospitante, purché articolati in due aree differenti da scegliere tra quelle appena menzionate.

2. SEZIONE “B” DELL’ALBO DEGLI PSICOLOGI
I laureati che intendano sostenere l’esame di ammissione alla sezione B dell’Albo degli Psicologi devono essere almeno in possesso della laurea a ciclo unico del vecchio ordinamento (V.O.) in Psicologia o di una laurea triennale in un corso di studi appartenente alla classe 34 (ex D.M. 509/99) o L/24 (ex D.M. 270/04). Per l’iscrizione alla sezione B è richiesto lo svolgimento di un semestre di tirocinio della durata di 500 ore. Anche in questo caso il numero massimo di ore di assenza ammesso è 167, per cui dovranno essere almeno 333 le ore di attività di tirocinio effettivamente svolte presso la struttura ospitante. Il semestre va svolto all’interno di una delle seguenti aree: “Psicologia generale”, “Psicologia clinica”, “Psicologia dello Sviluppo” e “Psicologia Sociale”.
Il tirocinio deve essere continuativo e ininterrotto.

Il tirocinio può svolgersi presso:

- Strutture Universitarie, quali dipartimenti psicologici, servizi interdipartimentali, servizi di Corso di Laurea o di Ateneo. La loro frequenza è regolamentata dalle disposizioni di ciascuna di queste strutture, per quanto riguarda il numero di accessi, i responsabili e le modalità dei controlli.
- Strutture Extrauniversitarie convenzionate, quali Strutture pubbliche e private convenzionate con l’Ateneo di Palermo.
- Strutture Universitarie o Extrauniversitarie di paesi esteri, con docenti di materie psicologiche come tutor o con professionisti che abbiano all’interno della struttura il ruolo di Psicologo (per almeno 20 ore settimanali), previa autorizzazione da parte della Commissione Tirocini.

Requisiti del Tutor:

a) Nel caso di tirocinio svolto presso Strutture Extrauniversitarie, il professionista dovrà essere iscritto da almeno 3 anni all’Ordine degli psicologi, sez. A, e operare, come dipendente, consulente o supervisore esterno, a contratto di collaborazione o a progetto, ecc., per almeno 20 ore settimanali presso l’Ente ospitante.
b) Nel caso di tirocinio svolto presso Strutture Universitarie, possono svolgere la funzione di tutor:
- Personale docente incardinato in raggruppamenti disciplinari M-PSI (da M-PSI/01 a M-PSI/08) e personale non docente strutturato iscritto all’Albo degli psicologi. sez. A, di qualunque ateneo, afferente a qualunque tipo di dipartimento o servizio, purché venga stipulato apposito accordo;
- Docenti e ricercatori strutturati dell’Università degli Studi di Palermo, non iscritti all’Albo degli psicologi, incardinati in raggruppamenti disciplinari M-PSI (da MPSI/ 01 a M-PSI/08) e che afferiscano a dipartimenti psicologici.

Il numero massimo di tirocinanti per Tutor è fissato:
- in due (2) per ogni semestre se strutture extrauniversitarie;
- in tre (3) per semestre se strutture universitarie.

Presso il Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche, dell'Esercizio Fisico e della Formazione sono stati svolti i seguenti tirocini:

  • I semestre 2018 (dal 15/03/2018 al 14/09/2018) n. tirocini = 25
    • Area generale = 4
    • Area clinica = 12
    • Area sociale = 4
    • Area sviluppo = 5
  • II semestre 2018 (dal 15/09/2018 al 14/03/2019) n. tirocini = 18
    • Area generale = 7
    • Area clinica = 2
    • Area sociale = 5
    • Area sviluppo = 4
  • I semestre 2019 (dal 15/03/2019 al 14/09/2019) n. tirocini = 15
    • Area generale = 1
    • Area clinica = 8
    • Area sociale = 5
    • Area sviluppo = 1